depurarsi-in-modo-naturale

I migliori fermenti lattici per cani

Fermenti lattici per cani

Quali sono le cause della diarrea nei cani, e i rimedi? Come i migliori fermenti lattici per cani bloccano la diarrea.

Quando un cane ha problemi gastrointestinali, spesso, i padroni si preoccupano e spaventano molto. È giusto, perché la sofferenza intestinale, per i cani, è spesso un evento molto doloroso e mortificante, che li abbatte e rende apatici, con conseguenze non indifferenti sul loro stato di benessere. Per questo motivo è importante intervenire tempestivamente con un aiuto ed un supporto mirati, specifico per loro.

Fermenti lattici per cani

Fermenti lattici per cani

Cause della diarrea nel cane

L’apparato gastrointestinale dei cani è piuttosto delicato. La diarrea è la prima e più comune manifestazione di malessere, accompagnata spesso anche dal vomito. La diarrea nel cane o, semplicemente, la produzione di feci molli, mucose o troppo morbide e maleodoranti è sempre indice di un disturbo a carico della flora batterica.

  • Questo può succedere per svariati motivi:patologie virali o batteriche a carico dell’intestino:
    in questo caso la diarrea sarà molto severa, si accompagnerà ad altri sintomi abbastanza importanti come vomito, spossatezza, febbre, apatia ed inappetenza. In questi casi è necessario rivolgersi quanto prima al veterinario ma, nel frattempo, può essere di fondamentale importanza iniziare a somministrare fermenti lattici che tamponino la situazione e tenere il cane a digiuno
  • diarrea da indigestione:
    i cani sono spesso molto golosi e possono pregare fino allo sfinimento il proprio padrone che, infine, allunga loro un bocconcino oppure possono mangiare qualcosa che trovano in giro, provocandosi un’irritazione intestinale che si traduce in dissenteria quasi immediata e che può continuare anche per molte ore
  • diarrea da stress:
    alcuni eventi particolarmente traumatizzanti, come viaggi in macchina o distacco dal padrone, l’arrivo di un nuovo animale in casa o situazioni iper-eccitanti, possono tradursi, nel cane, con movimenti intestinali troppo vivaci e conseguente diarrea
  • diarrea da cambi di dieta:
    molto comune nei cuccioli in periodo di svezzamento ma tappa obbligata anche per tutti i cani adulti che, per qualsiasi motivo, sono costretti a cambiare repentinamente alimentazione. È consigliabile, infatti, effettuare tutte le modifiche alimentari gradualmente ma in alcuni casi non è possibile: ad esempio se il cane risulta intollerante o allergico ad un determinato cibo è necessario cambiarlo immediatamente e questo può comportare un’alterazione intestinale e delle scariche diarroiche
  • diarrea da parassitosi:
    molto comune nei cuccioli ma possibile anche negli adulti. In presenza di parassiti intestinali, volgarmente detti vermi, il sintomo più immediato è una persistente diarrea. Nel caso di infestazioni da giardia, invece, si avrà un caratteristico andamento che passa da stitichezza a feci molto morbide, anche nel corso della stessa evacuazione. In presenza di parassiti bisogna contattare il veterinario che prescriverà farmaci adatti ma, contestualmente al farmaco, andranno somministrati anche fermenti lattici di supporto alla rigenerazione della flora batterica buona
  • diarrea da farmaci:
    durante alcune cure farmacologiche può insorgere diarrea che può essere contrastata grazie alla contemporanea somministrazione di fermenti lattici e/o probiotici.

Come i Fermenti lattici per cani possono fermare la diarrea

Tutti i tipi di diarrea elencati necessitano, in ogni caso, di parere veterinario, per la cura mirata. In tutti questi casi, però, è imprescindibile l’uso di fermenti lattici.

I fermenti lattici per cani agiscono sulla flora intestinale, compromessa dalla diarrea, sostenendola e stimolandone la naturale rigenerazione e la stabilizzazione. La flora batterica è l’insieme di batteri buoni in grado di regolare le funzioni intestinali, tra cui anche la peristalsi, e di tenere stabile e sano il ph e le condizioni mucose dell’intestino.

Quando questo equilibrio viene ristabilito, automaticamente, tutti i sintomi correlati alla cattiva salute gastrointestinale migliorano, compresi gli spasmi ed il dolore, restituendo al cane benessere, appetito e normali movimenti intestinali.

Quali sono i migliori fermenti lattici per cani

I fermenti lattici sono tutti più o meno composti dagli stessi principi attivi: fondamentalmente prebiotici e batteri buoni, che hanno la funzione di arrivare vivi ed attivi nell’intestino ed integrare quelli compromessi e scarsi a causa della situazione di imbarazzo intestinale, diarrea o irritazione.

Infatti funzionano tanto sulla diarrea quanto su situazioni di stitichezza, perché regolano e riequilibrano la fisiologica, ottimale situazione microbiotica. Non sono propriamente farmaci e, infatti, si possono acquistare senza dover esibire la ricetta medica. Si tratta di prodotti a controindicazioni zero. Alcuni dei migliori in commercio sono:

– Enterogermina

Enterogermina

Enterogermina

L’enterogermina ontiene 2 miliardi di fermenti lattici ogni 5 ml di prodotto ed è un parafarmaco ad uso anche umano. Enterogermina si è rivelata molto efficace in alcune situazioni specifiche. Soprattutto in fase di supporto durante cure antibiotiche, è il miglior fermento lattico da offrire al cane.

Molto consigliata anche in caso di diarrea da cambio dieta o in fase di svezzamento per i cuccioli. Un ottimo prodotto anche da abbinare agli antiparassitari, durante le sverminazioni. È confezionata in fiale, che hanno un sapore piuttosto gradevole: solitamente il cane la lecca da solo perché ne apprezza il gusto dolciastro. In caso contrario basta spruzzargliela sotto la lingua

– Florentero:

Il Florentero è un ottimo prodotto, specifico per cani e gatti, quindi contiene esclusivamente tutti i batteri buoni che formano la flora microbica del cane.

Il Florentero è indicato in tutte le sindromi diarroiche, nessuna esclusa. Particolarmente efficace durante le gastroenteriti, anche le più complicate, e molto consigliato in tutte le situazioni in cui vomito e diarrea siano create da situazioni piuttosto gravi come allergie ed intolleranze alimentari, nonché in aiuto durante eventuali intossicazioni.

Composto da fruttoligosaccaridi e lieviti, in formato di pasta appetibile che il cane accetta spesso di mangiare tal quale. Può, comunque, essere mescolata al cibo o ad un bocconcino

– Codex:

Codex contiene 5 miliardi di batteri buoni per dose ed è fondamentalmente a base di lievito. È il prodotto migliore da utilizzare in abbinamento ad altri farmaci perché è resistente a praticamente tutti, antibiotici di una certa potenza inclusi.

In caso, quindi, di diarrea da farmaco o di patologie da parassiti che necessitano di farmaci vermifughi, Codex è sicuramente il fermento attico che meglio espleta la propria efficacia, aiutando a ripristinare la salute intestinale e riducendo la gravità e l’entità dei sintomi

-
loading...
the detox

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...