depurarsi-in-modo-naturale

Herpes genitale: sintomi e cura maschile e femminile

Come avviene il contagio dell’Herpes genitale? Quali sono i sintomi e la cura dell’herpes genitale maschile, femminile e genitale?

L’herpes genitale risulta essere una particolare tipologia di malattia infettiva che, come suggerisce il nome stesso, colpisce solo ed esclusivamente l’organo sessuale di una persona.
Ecco tutto quello che bisogna sapere su questa particolare tipologia di patologia.

Herpes genitale

Questo particolare tipologia di herpes virale è tipico dell’organo sessuale di una persona.

Herpes genitale

Herpes genitale

Pertanto è facilmente intuibile come questa patologia risulta essere conteggiabile solo ed esclusivamente mediante il rapporto sessuale.
Questo per il semplice fatto che, il virus, necessita di un luogo caldo ed umido per potersi sviluppare e contagiare gli organi riproduttivi.
Questa particolare tipologia di situazione si manifesta nel momento in cui si effettua il rapporto sessuale non protetto.

Un altro tipo di contagio potrebbe avvenire durante il rapporto orale: questa particolare situazione risulta essere meno probabile visto che, la bocca, contiene la saliva che tende a disinfettare il germe e soprattutto a rimuoverlo completamente.
Invece è impossibile essere contagiati se si tocca un oggetto utilizzato da parte della persona infetta oppure, nel caso delle tavolette del sanitario, dove si siede.
Questo particolare virus può essere contagiato sia nella fase di manifestazione sia quando il virus non si è ancora manifestato.
Pertanto, una persona che possiede l’herpes genitale ma non ne è a conoscenza, potrebbe infettare suo malgrado una persona sana.

Herpes genitale sintomi

L’herpes genitale possiede dei particolari sintomi che sono abbastanza semplici da riconoscere.
Il primo di essi riguarda un leggero rossore che colpisce le zone dell’organo sessuale stesso: questo sintomo viene accompagnato anche da altre due tipologie di conseguenze ovvero la pelle tende ad essere maggiormente squamosa nella zona degli organi sessuali ed inoltre sarà possibile notare delle piccole vesciche.

Questi sono i sintomi che permettono di poter identificare con maggior facilità tale tipologia di patologia ma, questi, non sono di certo gli unici: in alcune occasioni è possibile che la persona colpita da tale tipologia di infezione sia causa di continuo prurito e fastidio all’organo sessuale.
Inoltre potrebbe capitare di vedere anche diversi sfoghi, nonché piccoli foruncoli, presenti nelle zone dell’inguine.
E trattandosi di una particolare infezione è possibile contrarre anche i sintomi classici dell’influenza, come ad esempio febbre, mal di testa e debolezza generica.
In questi casi occorre sottoporsi ad un controllo, il quale deve essere svolto da parte del proprio medico.

Herpes genitale maschile

Nella maggior parte dei casi, l’herpes genitale maschile risulta essere facile da identificare: lo sfogo si manifesta nella parte superiore del pene, ovvero quella dell’apertura.
Tale tipologia di sfogo è notabile in quando, il pene, tende ad essere arrossato in tutta questa zona ed a volte capita di notare anche uno sfogo facilmente individuabile nella zona dei testicoli.

Se si prendono in considerazione le parti interne delle cosce del maschio, queste risultano essere accompagnate dalla presenza di qualche piccola protuberanza ricca di pus, la quale tende ad essere molto debole e molle che, al minimo contatto potrebbe scoppiare.
Pertanto l’herpes genitale maschile è molto semplice da riconoscere soprattutto quanto esso è ad una fase evolutiva avanzata, ovvero ha dato il suo sfogo.

Herpes genitale femminile

In questo caso, l’herpes genitale risulta essere meno semplice da notare in quanto esso si potrebbe sviluppare all’interno delle pareti vaginali e quindi rimanere nascosto.
In altre occasioni, invece, l’herpes genitale femminile tende a manifestarsi sulle labbra della vagina: il rossore e la perdita di liquido, nonché una costante sensazione di fastidio intimo, sono tutte le potenziali conseguenze e sintomi facilmente individuabili che riguardano tale tipologia di patologia.

Le cure e come prevenire l’herpes genitale

Questa particolare patologia risulta essere abbastanza semplice da prevenire: per evitare di essere contagiati da herpes genitali e infezione vaginali, anche da persone che non sanno di soffrire di questo problema, occorre sempre utilizzare il profilattico che isola il pene il quale non entra in contatto con la vagina.

Occorre mettere in risalto come, in questo caso, col preservativo sia che il maschio sia infetto, sia che lo sia la femmina, il virus non potrà essere trasmesso.

Esistono poi dei rimedi che permettono di evitare di dover utilizzare dei farmaci come ad esempio Aciclovir e Valaciclovir, che risultano essere in grado di sconfiggere tale tipologia di patologia in maniera rapida e veloce e ne prevengono una futura manifestazione.
Sarà possibile anche sfruttare semplice acqua con sale: queste due sostanze assieme riescono a fare in modo che le varie vesciche possano essere curate in modo naturale e soprattutto possano riassorbirsi, eliminando anche il virus patologico.

Inoltre, utilizzare acqua calda per disinfettare tale zona ed il ghiaccio per alleviare il dolore risultano essere degli elementi naturali che permettono avere una sensazione di benessere unica e senza alcun limite.

Ovviamente la soluzione ideale è quella di sottoporsi ad un controllo e unire i due medicinali prima citati a quelli naturali che possono essere sfruttati da tutti più volte al giorno.

-
loading...

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...