depurarsi-in-modo-naturale

I migliori antibiotici naturali sotto forma di cibi ed erbe

Per quanto stiamo attenti, durante l’inverno e all’inizio della primavera (quando lo sbalzo termico fra il giorno e la notte si accentua molto) è molto facile ammalarsi: raffreddore, tosse, faringiti, bronchiti e molti altri malanni ci colpiscono e spesso ci costringono a letto anche per periodi lunghi.

Nei casi più gravi l’intervento dei farmaci (ovviamente prescritti dal dottore) è necessario, ma quando i disturbi sono più lievi possiamo provare ad affidarci alla natura: grazie agli antibiotici naturali possiamo infatti combattere diverse patologie evitando gli effetti collaterali (a volte molto fastidiosi) dei farmaci.

Antibiotici naturali: la tradizione della salute

Allora vediamo insieme quali sono gli antibatterici e antibiotici naturali più efficaci che possiamo utilizzare per ritornare presto in forma.

Antibiotici naturali

Antibiotici naturali

Antibiotico naturale Aglio

L’aglio può a buon diritto essere considerato il “re” degli antibiotici naturali: infatti, alle proprietà antibiotiche, questa pianta aggiunge anche quelle antivirali e antifungine.

L’aglio crudo deve queste sue proprietà curative al contenuto in germanio e potassio (due minerali indispensabile per il buon funzionamento del nostro organismo), ma soprattutto all’allicina, che ha l’effetto di potenziare il nostro sistema immunitario e comportarsi quindi come un antibiotico assolutamente naturale, proteggendoci da virus e batteri e rendendo il nostro organismo più efficiente nel combatterli.

Per sfruttare al massimo le sue proprietà ricordiamoci però di utilizzare solo aglio fresco (essiccato perde notevolmente le caratteristiche che abbiamo visto prima).

Se ti interessa rinforzare il tuo sistema immunitario in modo naturale ti potrebbero essere utili questi prodotti:

The verde

the verde benefici

the verde benefici

Questa bevanda è nota soprattutto per essere ricca di antiossidanti, in grado di combattere l’invecchiamento e la degenerazione cellulare e per essere un ottimo alleato per la depurazione dalle tossine che si accumulano nel nostro organismo: ma grazie alle catechine contenute in questa bevanda (in particolare la epigallocatechina gallato) risulta essere un efficace antibatterico.

Ricordiamoci però una cosa importante: il tè verde va consumato senza l’aggiunta di latte, che inibisce molte delle funzioni utili di questa bevanda, e non dobbiamo esagerare nella quantità consumata se soffriamo di ipertensione.

Scopri le proprietà e le controindicazioni del The verde e 7 motivi per sceglierlo

Echinacea

Questa pianta caratterizzata dai fiori di un colore vivace si dimostra anche un potente stimolante del sistema immunitario: in questo senso riesce a svolgere una funzione di antibiotico naturale, efficace soprattutto contro le infezioni delle prime vie respiratorie.

Inoltre l’echinacea ha dimostrato di essere molto utile anche per combattere le infezioni dell’apparato urinario: preparare un infuso di echinacea (utilizzando 30 grammi di fiori essiccati per 200 ml di acqua) da consumare 2 o 3 volte al giorno, può essere molto utile quando siamo afflitti da questo tipo di problemi.

Va ricordato che è meglio evitare il consumo di echinacea in due casi; quando si è in gravidanza e se si soffre di malattie autoimmuni (stimolare troppo il sistema immunitario potrebbe causare problemi).

I rimedi naturali (come gli antibiotici naturali) possono rendere più forte il nostro organismo contro gli attacchi di virus e batteri provenienti dall’esterno: rimani sempre aggiornato sulle novità in materia di depurazione e rimedi naturali iscrivendoti alla nostra newsletter

Hai mai provato uno o più di questi rimedi naturali per combattere raffreddori e influenze? Quali sono stati i risultati?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...