depurarsi-in-modo-naturale

Avocado proprietà e controindicazioni

L’avocado è un frutto carnoso di una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Lauraceae.

Ti sei mai chiesto quali siano le proprietà nutrizionali dell’avocado e quali benefici apporti?

Con sorpresa di molti nonostante sia un frutto altamente calorico ( in base alla sua quantità consumata ) sul piano nutrizionale è di grande sorpresa. E’ considerato come il frutto ideale per le persone particolarmente emotive poiché il suo consumo regolare, pare aiuti a tenere sotto controllo il nervosismo, la depressione e lo stress.

Aspetti nutrizionali dell’Avocado

avocado

La maggior parte dei nutrienti del frutto dell’avocando provengono dalla polpa ricca di vitamine liposolubili e idrosolubili : vitamina B9, vitamina K1, vitamina E, vitamina C.

Oltre alle vitamine troviamo  un’importante quantità di minerali come il potassio, di fondamentale importanza per l’organismo umano perché aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e per il reintegro dei sali minerali, ad esempio dopo una abbondante sudorazione.

Non meno importanti  ritroviamo anche molti antiossidanti come carotenoidi e fenoli, composti che possono aiutare a prevenire l’infiammazione e lo stress ossidativo nei vasi sanguigni, facilitando un migliore flusso del sangue.

L’avocado e il suo ruolo in un regime alimentare

Dal punto di vista energetico per ogni 100 gr di prodotto conferisce circa 230 calorie e si calcola apporti un fabbisogno giornaliero pari al :

  • 27% del fabbisogno giornaliero di fibre
  • 26% del fabbisogno giornaliero di Vitamina K
  • 20% del fabbisogno giornaliero di Acido Folico
  • 17% del fabbisogno giornaliero di Vitamina C
  • 14%del fabbisogno giornaliero di Potassio
  • 14 % del fabbisogno giornaliero di Vitamina B5
  • 13% del fabbisogno giornaliero di Vitamina B6
  • 10% del fabbisogno giornaliero di Vitamina E
FotoProdottoPrezzoLink
Naissance Olio di Avocado Biologico - Olio Vegetale Puro al 100% - 100mlNaissance Olio di Avocado Biologico - Olio Vegetale Puro al 100% - 100mlEUR 9,99amazon affiliate button
AvoSeedo Kit regalo da Giardinaggio per AvocadoAvoSeedo Kit regalo da Giardinaggio per AvocadoEUR 12,99amazon affiliate button
OXO Good Grips Taglia Avocado, VerdeOXO Good Grips Taglia Avocado, VerdeEUR 11,99amazon affiliate button

Benefici e proprietà dell’avocado

avocado proprietà

avocado proprietà

La presenza di fibre e acqua fanno pensare che possa aiutare a dimagrire garantendo sazietà in poco tempo,ma è un frutto altamente calorico. Eppur vero però che seguendo un’alimentazione ricca di fibre ( come lo è lo stesso avocado), il nostro organismo lavorerà nettamente meglio, espellendo tutte le sostanze dannose,regolarizzando anche l’intestino,proteggendo dal rischio di diabete e dall’obesità.

Un frutto  dalle mille sfaccettature e dai mille segreti. L’avocado si è mostrato essere anche un grande alleato per il sangue, riducendo i livelli di colesterolo “ cattivo”,regolando la pressione sanguigna.

Più il sangue fluisce bene più il rischio di malattie cardiache si riduce notevolmente. Nonostante sia uno dei frutti più calorici, si contraddistingue per il suo quantitativo di omega 3, particolari acidi grassi che aiutano a migliorare il metabolismo dei trigliceridi e lo smaltimento del colesterolo circolante nel sangue, in eccesso.

Questo da un buon contributo a mantenere in buona salute il cuore  e in generale il sistema vascolare in quanto inibisce il pericoloso accumulo di colesterolo e grassi lungo le arterie causa di aterosclerosi, infarti.

Affinché un’alimentazione corretta ed equilibrata, che permetta al nostro corpo di ritrovare la sua armoniosità non bisogna assolutamente eliminare i grassi, ma come nel caso dell’avocado non bisogna superare certe soglie di quantitativo.

Come usare l’Avocado in cucina

Per i vostri pranzi o le vostre cene, potete creare proprio un’ottima ricetta una cremina con l’avocado insaporendo primi, secondi o addirittura dei dolci.

Prendiamo, ad esempio, 1/4 o mezzo avocado a seconda delle persone che abbiamo a cena; scegliete un avocado maturo dalla polpa morbida, tagliatelo a pezzetti e aggiungete dello yogurt magro greco ( il suo sapore acidulo renderà l’unione stellare ), prezzemolo, succo di limone, pizzico di sale, peperoncino e due cucchiai di olio evo, mixate il tutto e farete leccare i baffi ai vostri ospiti.

FotoProdottoPrezzoLink
Avocado! Ricette sfiziose per tutti i giorniAvocado! Ricette sfiziose per tutti i giorniEUR 11,62amazon affiliate button
I MILLE USI DELL'AVOCADOI MILLE USI DELL'AVOCADONon disponibileamazon affiliate button

Controindicazioni dell’Avocado

Controindicazioni dell'AvocadoControindicazioni dell'Avocado

Controindicazioni dell’Avocado

L’avocado è un frutto dai ricchi benefici ma è importante prestare attenzione al suo utilizzo, in particolar modo alla sua quantità in determinate situazioni.

  • Assumere questo frutto in gravidanza e durante l’allattamento potrebbe portare alla riduzione  della produzione di latte e infiammare le ghiandole mammarie;
  • alcune tipologie di questo frutto contengono estragolo e anetolo, presenti nelle foglie dell’avocado messicano. L’estragolo è un fenilpropene, un composto organico naturale presente in dragoncello e finocchio, mentre l’anetolo, anche lui naturale, si trova principalmente in anice e finocchio; a questi due composti si pensa possano essere associati  danni permanenti al fegato;
  • il frutto  può aumentare la presenza di anticorpi lgE, generanti reazioni allergici, come ad esempio a soggetti allergiche o intolleranti al lattice;
  • consumare il frutto in elevate quantità può portare ad un malassorbimento del colesterolo buono presente nel corpo; e può  interferire con le medicine e in special modo con gli antinfiammatori; così come può  causare irritazioni gastrointestinali. Le controindicazioni al consumo  dell’avocado sono associabili  al suo contenuto calorico elevato in associazione ad un elevata quantità.
  • Se si soffre di insufficienza renale non è consigliabile dal momento contiene una quantità di potassio elevata.In ogni caso il paziente con qualche deficit renale può sempre consultare il proprio medico curante circa la presenza (o meno) dell’avocado nella propria dieta.

Lascia il tuo commento qui sotto:

2 Comments

  1. Manuela Cusmano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *