Biscotti senza glutine senza burro e con marmellata

Questo caldo terribile che sta attanagliando il nostro Paese da ormai qualche settimana non ti permette né di respirare né di pensare di mettere qualcosa di buono e di sano sotto i denti. Ogni giorno comincia a essere uguale all’altro: ti alzi, fai colazione, vai a lavorare e… l’ora di pranzo? Un bel gelato sostitutivo e così via.

Facci caso, quanti gelati e ghiaccioli stai mangiando al giorno in questo periodo? Te lo chiedo perché mi sto rendendo conto che sono caduta anche io nella tentazione di escludere qualsiasi tipo di alimento che non sia quella morbida e croccante al tempo stesso consistenza fredda e gustosa.

Biscotti senza glutine con  marmellata: la ricetta completa

Niente di più sbagliato! Così facendo, andremo a buttare via tutto ciò che di buono abbiamo fatto durante l’anno. Ne vale la pena?

La risposta la conosciamo tutti, vero? Bene, ed è per questo motivo che oggi ho deciso di condividere con te un simpatico snack fatto in casa tutto sanno e nutriente: sono i biscotti senza glutine con ripieno alla confettura di frutta, tipici cookies cruelty-free semplici da preparare e dall’aspetto intrigante e invitante.

Leggi anche l’articolo dedicato agli alimenti senza glutine che anche i celiaci possono mangiare.

Sono perfetti per uno spuntino a merenda, ma anche l’ideale per terminare una cena a base di bruschette di frutta e minestre fredde, ottime per contrastare la calura afosa. Ti va di scoprirne la ricetta? Eccola qui!

biscotti senza glutine
biscotti senza glutine

Ingredienti per i tuoi biscotti senza glutine

  • ¾ di farina d’avena
  • mezza tazza di zucchero vegano o zucchero di cocco
  • 2 cucchiai e mezzo di burro di mandorle ammorbidito
  • 2 cucchiaini di olio vergine di cocco
  • un pizzico di cannella in polvere, uno di sale marino e uno di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di marmellata di frutta del tuo gusto preferito (io ho usato quella di mandorle, non ne posso fare a meno!)

Preparazione della ricetta

Preriscalda il forno a 400 gradi C e fodera una teglia con carta da forno per non far attaccare i biscotti alla superficie.

In una ciotola, unisci tutti gli ingredienti, tranne la marmellata, per comporre un impasto morbido e uniforme.

Con il composto ottenuto, prepara delle palline con le mani e poggiale sulla teglia che hai preparato in precedenza.

Per un tocco creativo e fantasioso, puoi dare a ogni biscotto la forma che preferisci in modo da donare loro un effetto simpatico che tanto piace sia agli adulti che ai bambini. Poi mettili a raffreddare nel freezer per una decina di minuti in modo che si solidifichino bene e possano poi passare alla cottura senza che si rompano in mille pezzi.

Cuoci i biscotti refrigerati nel forno per 8-10 minuti, fino a quando non vedi la tipica forma arrotondata e i bordi farsi più scuri.

Tirali fuori e, con un cucchiaio, aggiungi la confettura di frutta sulla superficie.

Rimuovi, infine, i biscotti dalla teglia e sistemali in un piatto in una forma elegante o simpatica, a seconda del motivo per cui desideri servirli. Metti tutto in frigo e lascia freddare. Va bene anche a temperatura ambiente, ma la consistenza in questo caso sarà leggermente più morbida.

Ricordati che questo è un piatto che va servito lo stesso giorno della cottura. E se per caso dovessero avanzare, copri il tutto e sistema in frigorifero per uno o due giorni massimo. Dopo di che, riscalda i biscotti nel forno a microonde per circa una trentina di secondi per permettere loro di tornare a una temperatura ambiente che gli consenta di essere serviti nuovamente come se fossero appena stati fatti.

About Alessandro Rivale

Mi chiamo Alessandro Rivale, Ricercatore indipendente in campo cure e rimedi naturali. Gestisco Depurarsi.com e gestisco il network di Curarsi al naturale.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *