depurarsi-in-modo-naturale

Cumino proprietà e benefici di una spezia antica

Forse non lo sappiamo, ma un’erba che ancora oggi utilizziamo nella nostra cucina è conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche: stiamo parlando del cumino e dei suoi semi.

Prima di tutto una precisazione: quelli che normalmente chiamiamo semi di cumino sono in realtà i fiori essiccati della pianta e il loro utilizzo era diffuso fra i Romani, i Greci e gli Arabi (che consideravano il cumino una spezia afrodisiaca).



In realtà del cumino le proprietà e i benefici più utili al nostro organismo si hanno a livello dell’apparato digerente, ma non solo: vediamo insieme contro quali problemi di salute questa spezia profumata può aiutarci.

Cumino proprietà e benefici per lo stomaco (e non solo)

Il campo di maggior utilizzo di questa spezia nell’erboristeria tradizionale è quella della cura dei disturbi dell’apparato digerente: infatti il cumino è molto utile per:

  • regolare il transito intestinale (favorendo la digestione);
  • stimolare un migliore assorbimento dei cibi (grazie alla maggior produzione di succhi gastrici);
  • ridurre gli spasmi intestinali ed eliminare il gonfiore addominale;
  • stimolare l’appetito (proprietà molto utile quando siamo in convalescenza dopo un’influenza o  un’altra malattia e abbiamo bisogno di recuperare le energie).

Come possiamo vedere, il cumino è davvero un toccasana per tutto il nostro apparato digerente, ma non sono solo questi i benefici che questa spezia racchiude.

Infatti il cumino è molto ricco di sostanze antiossidanti, in grado di agire contro i radicali liberi responsabili dei  processi di infiammazione delle cellule: in questo modo il cumino può essere utile a rallentare l’invecchiamento cellulare.

Inoltre la ricchezza di sostanze antiossidanti permette anche al sistema di depurazione del nostro organismo (costituito da fegato e reni) di funzionare al meglio.



Il cumino è anche indicato in caso di alterazione di livelli di zucchero nel sangue e di problemi legati al colesterolo in eccesso: infatti si è dimostrato in grado di mantenere sotto controllo questi elementi.

Questa spezia ha poi delle buone proprietà immunostimolanti: in particolare l’olio essenziale di cumino è utile per combattere i problemi dell’apparato respiratorio (molto diffusi nel periodo invernale).

Ma oltre ad aggiungere questa spezia nella nostra cucina, come possiamo utilizzare il cumino per sfruttare tutte le sue proprietà benefiche? La soluzione più semplice è quella di preparare un

cumino proprietà 1

Decotto ai semi di cumino

Per preparare questo decotto ci servono:

Lasciamo la miscela in infusione in acqua calda (circa 200 ml) per 10 minuti e avremmo pronta una bevanda profumata, ottima da consumare dopo i pasti.

Depurarsi e combattere molti disturbi diffusi con il cumino è semplice ed efficace: se vuoi rimanere sempre aggiornato in materia di depurazione e rimedi naturali ricorda di iscriverti alla nostra newsletter e di seguire la nostra pagina Facebook

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *