depurarsi-in-modo-naturale

Dieta per il fegato grasso: scopri cosa mangiare

Il fegato grasso (o steatosi epatica) è una patologia molto diffusa nella nostra società: ma da una corretta dieta per il fegato grasso può venire una cura efficace

Il fegato grasso è una patologia più diffusa nella società moderna a causa di un’alimentazione troppo ricca di grassi animali: con una dieta troppo sbilanciata verso questo tipo di alimenti il fegato corre il rischio di “ricoprirsi” di grasso (in una percentuale che può superare il 4% del peso totale di questa ghiandola).

Questa situazione rende molto difficile al fegato svolgere la sua funzione di depurazione dell’organismo, che spesso, nel caso di fegato grasso è molto rallentata o compromessa.

Una dieta per il fegato grasso può rivelarsi l’arma più efficace fra quelle a nostra disposizione.

fegato grasso

fegato grasso

Fegato grasso: un nemico silenzioso, da combattere con la natura

Il fegato grasso spesso si accompagna ad altre patologie come obesità e diabete, ma in molte occasioni è un “nemico subdolo“, che non porta evidenti sintomi, fino a che la situazione non si aggrava.

Intervenire sull’alimentazione è il metodo di cura elettivo per questa patologia: è infatti controproducente affaticare il fegato con sostanze chimiche (che significano un ulteriore lavoro di depurazione).

Invece un dieta depurativa e disintossicante può essere la migliore soluzione per curare “mettere a dieta ” un fegato grasso, insieme alle sostanze naturali che favoriscono lo smaltimento delle tossine: in modo assolutamente dolce e naturale, riportando questo importante organo alla piena funzionalità.

A tavola: quali alimenti scegliere il fegato grasso?

L’alimentazione indicata in caso di fegato grasso si basa in massima parte su cibi naturali e non raffinati, che favoriscono il processo di disintossicazione dalle tossine.

Vediamo quali sono:

  • Frutta: in particolare il pompelmo ricco di vitamina C e antiossidanti, che contribuiscono al miglior funzionamento del fegato.
  • Verdura: come gli asparagi, che grazie ai loro amminoacidi proteggono il fegato, soprattutto dai danni provocati dall’alcool.
  • Cereali integrali: ricchi di vitamine dei gruppo B, che aiutano il metabolismo dei grassi.
  • Olio extravergine di oliva spremuto a freddo: in grado di fornire una base lipidica che contribuisce a eliminare parte delle tossine dell’organismo, facilitando il lavoro del fegato.

Qui trovi un ottimo prodotto naturale per ristabilire la salute del tuo fegato

Epaval Fegato - 60 Compresse

Leggi anche questi articolo sulla salute del fegato:

Fegato grasso cibi da evitare

Ovviamente, esistono diversi cibi da evitare nel caso di fegato grasso, per non rischiare un ulteriore affaticamento di questo organo e un rallentamento del processo di depurazione.

Si tratta dei cibi precofenzionati, ricchi di grassi saturi (come gli snack o le salse industriali, i “cibi-spazzatura“).

Da evitare (o perlomeno ridurre) il livello di alcool, che va a creare un lavoro ulteriore per il fegato, necessario per depurare l’organismo dalle tossine.

Dieta depurativa e vita attiva: la soluzione naturale

Una dieta depurativa variata e una attività fisica anche moderata ma regolare possono essere gli strumenti più efficaci e naturali per risolvere il problema del fegato grasso e rimettere in piena efficienza il sistema di disintossicazione del nostro organismo.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...