Disintossicarsi dal cortisone: depurare e sgonfiare il corpo smaltendolo

Il cortisone è un farmaco estremamente efficace nella cura di diverse patologie, ma i suoi effetti collaterali a carico del nostro organismo sono importanti.

disintossicarsi dal cortisone

Vediamo come è possibile disintossicarsi dal cortisone in modo efficace grazie a un regime alimentare depurativo.

Inoltre, in questo articolo tratteremo i seguenti argomenti:

  • gli effetti collaterali del cortisone causati dall’assunzione prolungata
  • cosa fare in caso di sfoghi cutanei
  • l’importanza dell’idratazione nella disintossicazione dal cortisone
  • come combattere la ritenzione idrica

i prodotti naturali ideali per disintossicarsi dal cortisone (a fondo articolo)

cortisone-effetti-collaterali
Cortisone effetti collaterali

Cortisone effetti collaterali

Gli effetti collaterali del cortisone sono molti e alcuni (i più comuni) si possono riscontrare anche dopo una terapia di breve durata. Fra questi ne possiamo segnalare alcuni:

  • acne;
  • ipertensione;
  • aumento di peso;
  • forte ritenzione idrica
  • ma soprattutto sfoghi cutanei

Si tratta di effetti collaterali che si verificano non solo durante la terapia, ma tendono a protrarsi anche al termine della stessa, anche per periodi di tempo abbastanza lunghi.

Prodotti naturali per disintossicarti dal cortisone

Ora vediamo 3 Prodotti naturali efficaci per disintossicarsi dal cortisone

Prodotti naturali per disintossicarsi dal cortisone
Prodotti naturali per disintossicarsi dal cortisone

Ora vedremo 3 integratori naturali consigliati per depurare ed espellere il cortisone dal nostro corpo il più velocemente possibile e in modo sicuro. Questi prodotti vengono usati in tutto il mondo e vengono sottoposti ad approfonditi studi medici. Ma la cosa più importante è che contengono ingredienti naturali.

1 – Detox Tone

detox tone

Sei alla ricerca di un integratore naturale che ti possa aiutare sia a ottenere un corpo più sano che a perdere peso in modo naturale? Detox Tone è il prodotto che fa per te! Detox Tone è un integratore creato con un’innovativa formula di ingredienti naturali al 100% studiata per purificare il tuo organismo e aiutarlo a liberarsi di tutti i chili di troppo.

Ecco i benefici portati da Detox Tone:

  • Corpo più tonico in modo naturale e veloce
  • Con Tè Verde, CLA e L-Carnitina
  • Detox Tone aiuta a sgonfiare e drenare i liquidi
  • Aiuta ad aumentare la massa muscolare
  • L’apporto necessario di energia quotidiana
  • Tra gli Integratori Detox più forti senza prescrizione

–>> Scopri ora Detox Tone e inizia a depurarti dal cortisone



Detox Tone è un prodotto di grandissimo successo in tutto il mondo: noto per i suoi risultati importanti sulla disintossicazione dell’organismo dalle tossine che ne impediscono il funzionamento ottimale.

Grazie al suo apporto di energia e alle sue proprietà brucia grassi, Detox Tone ti aiuta a eliminare i chili di troppo e ritrovare il tuo corpo tonico e in forma: inizia già ora a ottenere i risultati!

Come assumere Detox Tone?

Per avere gli effetti desiderati bisogna assumere una capsula, due volte al giorno, prima dei pasti a stomaco vuoto assieme a un bicchiere di acqua.

Come provare Detox Tone?

Detox Tone è un prodotto venduto in esclusiva per l’Italia da WeightWorld Italia. Per acquistare Detox Tone online in tutta Italia clicca sul tasto qui sotto

Per assicurarti che il Detox Tone faccia proprio al caso tuo, leggi la scheda informativa del prodotto qui 

–>> Scopri ora Detox Tone e inizia a depurarti dal cortisone


2 – Intensive Colon Cleanse – Pulizia del Colon

disintossicarsi-cortisone-dal-corpoColon Cleanse è un integratore naturale ideale per la pulizia del colon e dell’apparato digerente.

A differenza degli altri integratori depurativi che danneggiano talvolta i batteri positivi, Intensive Colon Cleanse della Digestive Science® lavora solo alla depurazione del colon senza causare alcun danno.

Quali sono gli ingredienti di Colon Cleanse?

  • Fibre di Riso 
  • Mela
  • Fermenti lattici naturali
  • Acacia gum
  • Psilio
  • Calcio
  • Magnesio
  • Foglie di Senna

Dosaggio di Colon Cleanse

Il dosaggio consigliato è quello di prendere per 10 giorni 2 pillole di Colon Cleanse per 3 volte al giorno con un bicchiere d’acqua.

Per assicurarti di utilizzare al meglio Colon Cleanse, leggi la scheda informativa del prodotto qui

–>> Scopri ora Colon Cleanse e inizia a depurarti dal cortisone

 


3 – Tè disintossicanti – DETOX TEA

Per finire ora vedremo alcune bevande da bere a casa tua per disintossicarti dal cortisone

prodotti-naturali-per-cortisoneDetox Tea è il nuovissimo prodotto detossificante che ti permette di eliminare le tossine naturalmente, purificando il tuo corpo.

Con la semplice assunzione di Teatox, oltre ad eliminare le tossine dall’organismo e a stimolare le funzioni del metabolismo, acquisisci una grande energia, necessaria per sostenere le attività e gli esercizi fisici.

Ecco elencate tutte le stupefacenti qualità di Detox Tea:

  • Contribuisce nell’eliminare le tossine, purificando l’organismo
  • Aiuta a regolare il metabolismo, stimolando la perdita di peso
  • I suoi antiossidanti naturali migliorano le difese immunitarie
  • Aiuta ad eliminare i gonfiori addominali
  • Dona al corpo l’energia necessaria per poter fare attività fisica


Per assicurarti che queste Tisane disintossicanti facciano proprio al caso tuo è sufficiente che tu completi questo test >>

Mr T-Tox ti aiuta a perdere peso riattivando il metabolismo

  • Contribuisce a ripulire l’organismo dalle tossine
  • Fornisce al corpo una maggiore energia, necessaria per sostenere tutte le attività quotidiane
  • I suoi ingredienti sono 100% naturali
  • Aiuta a ridurre i gonfiori addominali

Include due trattamenti: uno mattutino ed uno serale Tè depurativo e per il metabolismo Mr.Tox

Scopri ora la Tisana Detox e inizia a depurarti >>

 

 

Natural Defense Teatox

eliminare-il-cortisoneNatural Defense Teatox è il nuovo tè detox che da prendere in 2 parti, uno al mattino e uno la sera, ideale per depurare totalmente l’organismo dalle tossine.

Oltre a purificare e disintossicare il tuo organismo questa fantastica bevanda aiuta ad attivare il metabolismo.

Ecco i suoi benefici:

  • velocizza il metabolismo
  • aiuta a disintossicare l’organismo dalle tossine
  • migliora la tua energia durante tutta la giornata
  • 100% ingredienti naturali
  • sgonfia la pancia
  • trattamento mattutino ed uno serale

————————————————————————————————————-

Come depurarsi dal cortisone

Il nostro organismo ha bisogno di tempo per riportare in piena efficienza i suoi sistemi depurativi, soprattutto per quello che riguarda il sistema drenante. Ma abbiamo la possibilità di aiutarlo, scegliendo una dieta depurativa e alcuni prodotti naturali che aiutino la disintossicazione dalle tossine.

Questi consigli fanno al caso tuo?

Come saprai, ognuno di noi ha una costituzione differente e un fisico diverso. Un rimedio che può essere efficace per una persona, può esserlo molto meno oppure per nulla, per un’altra persona.

Questo vuol dire che è essenziale effettuare il test che segue per scoprire esattamente quale sia la tua costituzione, quali siano i rimedi più adatti al tuo fisico e, soprattutto, quale sia l’alimentazione che fa per te.

Cosa fare per sfoghi cutanei?

Sicuro che il Cortisone sia la migliore Soluzione?

Cosa fa il cortisone? Esso inibisce il tuo sistema immunitario, lo mette in pausa. Ecco perché dopo poche applicazioni lo sfogo cutaneo sparisce usando il cortisone. Il tuo sistema immunitario smettono di lavorare. Le tossine che dovevano essere espulse dal corpo tramite sfogo cutaneo rimangono all’interno.

Apparentemente guarisci ma in realtà la minaccia più importante era rimasta all’interno del tuo corpo.

Cosa succede appena l’effetto del cortisone finisce?

Non appena l’effetto che blocca il sistema immunitario finisce, quest ultimo tenta di riorganizzarsi e ricomincia lavorare e svolgere il suo compito: difendere l’organismo dagli attacchi esterni.

Riprova quindi ad eliminare le tossine che sono ancora presenti nel corpo. Anche in questo caso spesso facciamo di nuovo l’errore di prendere altri farmaci e la storia si ripete: le tossine continuano a non essere espulse e a rimanere dentro di noi. Rimandare l’espulsione delle tossine rende quest’ultime più forti.

Continuando ad annullare sistematicamente il lavoro del sistema immunitario le tossine si accumulano e infettano sempre più l’organismo fino ad arrivare a infettare gli organi ed ecco che da un problema piccolo si passa senza nemmeno accorgersene a un problema molto più grande.

Ma allora cosa dovresti fare?

Arriva uno sfogo cutaneo, cosa fare? Questo è sintomo che il tuo sistema immunitario sta agendo ed è un’ottima notizia, esso è il tuo miglior alleato!

  • La cosa peggiore che puoi fare è inibire la sua azione utilizzando cortisone o simili (anche gli antistaminici agiscono in modo simile).
  • La cosa migliore che puoi fare è aiutare il tuo sistema immunitario rinforzandolo e ora vediamo come fare.

3 Azioni per rinforzare il tuo sistema immunitario:

  1. Mangiare sano
    A prescindere dai risultati che otterrai nel test, in generale ti saranno utili, per mangiare in modo sano, cibi come miglio, riso, farro, orzo. Con essi potrai preparare numerose ricette da mettere sulla tavola, in modo da evitare di mangiare schifezze pericolose per la tua salute.
  2. Ricondizionare perfettamente il tuo intestino, l’organo principale che ti interfaccia con l’esterno: tutto ciò che si mangi passa per l’intestino il quale deve essere in grado di smaltire le tossine, assimilare completamente i nutrienti e l’acqua introdotta.
  3. In base alla tua costituzione, potrebbero essere sufficienti 21 minuti al giorno in soglia aerobica per riattivare il tuo metabolismo.
    Una dieta depurativa è utilissima per disintossicarsi dal cortisone: ma non va dimenticata l’importanza di uno stile di vita attivo. Basta anche poco movimento, praticato però con costanza quotidiana, per facilitare il processo di smaltimento delle tossine e il recupero della piena efficienza fisica.

L’importanza dell’idratazione per disintossicarti

Dopo (e anche durante) una terapia cortisonica è assolutamente necessario alzare di molto il livello di idratazione dell’organismo. Questo perchè l’acqua è necessaria per eliminare le tossine che il corpo ha accumulato e vincere la ritenzione idrica.

Due litri di acqua al giorno sono la quantità minima quando sia necessario disintossicarsi dal cortisone: quanta più se ne consuma, tanto più veloce ed efficiente sarà il processo di smaltimento delle tossine.disintossicarsi dal cortisone

Dieta depurativa: al bando il sale

Assumendo cortisone il nostro organismo tende a trattenere una grande quantità del sodio presente negli alimenti: per questo una dieta depurativa che sia in grado di disintossicare dal cortisone deve essere anche “iposodica“.

Questo vuole dire che dobbiamo limitare al minimo il consumo di sale (per insaporire le pietanze possiamo usare le spezie utilissime per eliminare le tossine) e stare molto attenti al sodio nascosto in alcuni alimenti (in particolare tutti gli alimenti confezionati, che sono ricchissimi di sodio).

Ma in pratica quali cibi dobbiamo inserire nel nostro regime alimentare?

  • verdura fresca a volontà;
  • frutta fresca;
  • olio extravergine di oliva.

Inoltre vi sono alcuni alimenti ricchi di potassio che favorisce lo smaltimento dei liquidi in eccesso: inserirli nella dieta può aiutare a combattere la ritenzione idrica e perdere peso.

  • fagioli;
  • lenticchie;
  • piselli;
  • asparagi;
  • ananas;
  • melone.

Potete trovare anche alcuni prodotti che uniscono i principi attivi di queste sostanze e potete scoprire qui un preparato naturale che ti può aiutare a drenare e disintossicare allo stesso tempo).

La tua depurazione dal cortisone inizia da qui:

A questo punto sei a conoscenza di alcune informazioni generiche per iniziare la tua depurazione. Tuttavia, questi consigli non possono essere applicati con efficacia senza prima aver effettuato il test di autovalutazione: completandolo infatti, scoprirai quali sono esattamente le pratiche depurative che fanno al caso tuo perché meglio si sposano con la tua costituzione.

Completa questo test adesso
clicca qui

 

fai il test

 

About Alessandro Rivale

Mi chiamo Alessandro Rivale, Ricercatore indipendente in campo cure e rimedi naturali. Gestisco Depurarsi.com e gestisco il network di Curarsi al naturale.

Lascia il tuo commento qui sotto:

38 comments

  1. Salve… ho una patologia autoimmune (polimiosite)…assumo urbason 4 mg(dopo pranzo) e azotioprina due volte al giorno….soffro d’insonnia per paura della patologia (credevo avessi distrofia) a parte questa….volevo ingrassare un po’ ..ma ora ho paura di gonfiarmi ….da due mesi circa che sono sotto terapia..che fare se aumento e per evitare questo????Si sa che sono terapie croniche….aiutooooo….E al mare si puo’ andare ?'(il reumatologo dice di si con l’assunzione di urbason..)Vorrei un consiglio per evitare tutto questo non ingrassare!

    • Ciao Francesca,
      sicuramente seguire una dieta depurativa, a basso contenuto di grassi di origine animale e soprattutto povera di sodio, ti potrà essere di aiuto per evitare di accumulare chili in più! Per quel che riguarda il sole se il tuo medico ti ha dato l’ok dovresti fidarti, ma non dimenticare mai un’adeguata protezione solare.

  2. Salve,ho intenzione di assumere la pillola anticoncezionale (Minulet) già assunta circa 2 anni fa per poco più di un anno,adesso voglio riprendere l’assunzione solo per un paio di mesi dato che ad agosto il mio matrimonio coinciderà con il ciclo mestruale che e’sempre stato puntualissimo.
    2 ani fa avevo interrotto l’assunzione per via di effetti indesiderati come sbalzi d’umore e ritenzione idrica.
    Adesso ho paura di questi effetti indesiderati però possibilmente penso che in soli 2 mesi di assunzione il mio organismo non abbia il tempo materiale di assuefarsi e io semmai avrò comparsa di ritenzione idrica sarà lieve,per si più faccio sport,seguo una dieta vegetariana es insomma le mie abitudini comunque entrerebbero in contrasto con la ritenzione i.
    Lei cosa mi consiglia??

    • Ciao Roberta, mi scusi per il ritardo nella risposta. Sicuramente seguire una dieta depurativa può essere utile per evitare la ritenzione idrica causata dalla pillola anticoncezionale. Prima dell’assunzione di un farmaco sempre meglio sentire comunque il parere del proprio medico (in questo caso del ginecologo). Un saluto e auguri per il suo matrimonio!

  3. buon giorno sono gloria e vorrei porvi delle domande:
    purtroppo x problemi cervicali e lombosacrali (poi operati…la schiena il 28/04) ho dovuto x 2 anni e più prendere cortisone anche in dose massicce.
    adesso devo portare il busto…ma poco importa….quello che mi affligge è il GONFIORE ASSURDO, forse essendo sempre stata magra (TG/42-44) sembro l’omino MISCHELIN…VISO grigio, gonfio e vecchio, pantaloni 48/50, mi sento pesante, devo camminare per riprendermi dall’operazione, ma non riesco più di 1/2 ora, HO UNA PANCIA DA GESTANTE DI 8 MESI, CELLULITE(mai avuta) NELLE COSCE…..NON RIESCO A GUARDARMI E MI SONO LASCIATA ANDARE NEL VESTIRE E NON Più TRUCCO….cose che per me erano quotidiane. Avendo tanto dolore non mi importava…ma adesso va meglio e VORREI SGONFIARE.
    In attesa di risposta vi ringrazio e vi seguo. Gloria

  4. Mi è stato fatto un’infiltrazione al tallone di cortisone da 40mg dopo dieci ho avuto problemi di ipertensione e dopo altri dieci il medico mi ha dato la pasticca x la pressione ho 46 anni e sono un podistica incallito ho avuto sbalzi d’umore insonnia emotività incontrollabile.chiedo quanto tempo occorre per smaltire il cortisone e cosa devo fare per così avere sbalzi di pressione.grazie.

  5. Mi è stato fatto un’infiltrazione al tallone di cortisone da 40mg dopo dieci giorni ho avuto problemi di ipertensione e dopo altri dieci il medico mi ha dato la pasticca x la pressione ho 46 anni e sono un podistica incallito ho avuto sbalzi d’umore insonnia emotività incontrollabile.chiedo quanto tempo occorre per smaltire il cortisone e cosa devo fare.grazie.

    • Ciao Maurizio,
      per quel che riguarda lo smaltimento del cortisone, considerando lo sport che pratichi dovrebbe richiedere poche settimane di dieta depurativa. Per quel che riguarda gli sbalzi di pressione, posso solo consigliarti di consultarti con il tuo medico, che potrà controllare l’andamento della terapia e il suo buon funzionamento. In bocca al lupo!

  6. Mi é stata diagnosticata una pericardite acuta la stanno trattando con massicce dosi di cortisone 32mg.di medrol!! dopo 2 mesi di trattamento mi sono gonfiata parecchio e pensate che devo come dicono i dott. Fare questa cura x almeno un anno….AIUTOOOO come posso combattere questa brutta situazione??

    • Ciao Donatella,
      mi spiace per il tuo problema di salute e spero che la cura funzioni al meglio. Quanto al gonfiore dovuto al cortisone, bere molti liquidi e ridurre al minimo la quantità di sale utilizzato può essere utile a contenere il gonfiore. E, per quanto le tue condizioni di salute te lo permettano, una leggera attività fisica può essere d’aiuto. In bocca al lupo per la tua salute!

  7. Buongiorno. Io dovrò assumere cortisone per sole 5 settimane. Ma già dopo 4 giorni soffro d’insonnia. Quindi volevo arginare il più possibile gli effetti indesiderati ma prima di prenderli volevo sapere se assumere questi integratori purificanti da voi consigliati andrebbe ad inibire l’uso del cortisone. Grazie mille.

  8. Buonasera ! Vorrei provare anch’io la pastiglia detox tone pero nn so se potrei.. Ho una malatoa autoimmune si chiama MIASTENIA GRAVIS ho fatto l’intervento al timo il 1/6/2016 e prendo cortisone di 25ml al giorno in piu altre 5 pastiglie per la malatia ., nella lista di questa malatia ci sono dei mediconali che nn posso usarlu perche sono perisolosi.. Nn si se queste pastiglie detox tone mi possono far male ?! Pero vorrei sgonfiarmi perche sono diventata una palla gonfiabbile aiutoooo ?

  9. Salve,è da qualche (5) mese che sto assumendo bentelan per problemi di asma stagionale(periodo ormai terminato) da 1 mg, 1 o 2 volte al giorno, mi sono accorto ultimamentte di soffrire di crampi ai piedi,al polpaccio e qualcosa alle mani, cefalea,debolezza, inoltre il collo e la il viso si sono “gonfiati”, ma non sono aumentato di peso, ho fatto l’esame della glicemia è ed era perfetta, questi effetti collaterali con la sospensione regrediscono? ho iniziato a prendere degli integratori di potassio e magnesio, posso smettere subito di prendere il cortisone dato che il periodo in cui soffro di asma è finito o devo comunque scalare la dose? Grazie

  10. Salve, vorrei esporvi il mio problema causato dal cortisone.
    Circa 3 anni fa ho assunto per la prima volta in vita mia, il bentelan da 1 mg, già dopo la seconda pillola ho iniziato ad avere attacchi di claustofobia, quasi attacchi di panico, ansia insensata, cosi fermo l’assunzione di bentelan a solo 3 compresse.
    I brutti effetti collaterali psicologici passano solo dopo 3 mesi, ma erano comunque attacchi che arrivavano di rado e no tutti i giorni, riuscivo a fare la mia vita senza problemi.
    Arriviamo allo scorso Febbraio, mio figlio affetto da adenoidi inizia aerosol di clenil, io respiro il vapore e va avanti cosi per ben sette mesi, poi mia mamma ha bisogno di usare una pomata al cortisone e io la spalmo massaggiando per più di 10 minuti,per 2 mesi, e già li inizio a sentirmi strana ho attacchi di ansia molto leggeri, che mi riportano alla mente quelli di 2 anni prima. Arriviamo ad Ottobre, in seguito a un problema respiratorio, il mio medico mi da aerosol di prontinal, affermando che un po di cortisone per aerosol non mi può fare alcun danno.
    E qui ha inizio il mio calvario…….. Inizio ad soffrire di insonnia, sbalzi di umore, ansia e angoscia che ancora oggi non mi lasciano vivere tranquilla. Il mio povero marito e già da 2 mesi a casa per starmi vicino, rischia di perdere il lavoro, ma io non riesco a staccarmi da lui, solo la sua presenza mi tranquillizza, non riesco più a occuparmi di mio figlio di 5 anni, non riesco a stare in casa mi sento soffocare, sto bene solo quando esco, il ritorno a casa mi fa stare male. Prima adoravo occuparmi della mia casa e mi piaceva passare le giornate a casa (sopratutto in questi periodi freddi) ora odio questa casa…… Non sono più io…… Anche il mio sistema immunitario ne ha risentito, sono 20 giorni che combatto contro un infezione/infiammazione respiratoria, sopratutto al naso, e il non respirare mi fa aumentare l’ansia, sono disperata e continuo a chiedermi come può il cortisone avermi fatto tutto questo danno?! Ho fatto il controllo del cortisolo delle 24 ore ed e risultato un po alto, da qualche giorno ho iniziato a dormire (non so se il ritmo sonno veglia si sta normalizando o dormo solo per i tanti farmaci che prendo per l’infezione respiratoria) ma la mattina come apro gli occhi (mi sveglio puntuale ogni giorno alle 7 e trenta) ho un ansia molto forte tremori, senso di soffocamento, voglia di scappare di casa…… e sopratutto un angoscia che mi attanaglia la mente, ho iniziato anche a soffrire di vuoti di memoria.
    E possibile che tutto questo sia causa dell’effetto collaterale del cortisone?

    • Buongiorno Anna e benvenuta su Depurarsi.com
      quello che assolutamente ti consiglio è di andare da un medico che si occupa di medicina naturale.
      Secondo me hai bisogno di una depurazione/detox del corpo per disintossicarti. Questo potrai farlo attraverso prodotti naturali e soprattutto dieta vegetale.
      Ma fatti consigliare da un medico o nutrizionista specializzato in alimentazione naturale.

      Un saluto e fammi sapere grazie
      Alessandro

      • Grazie della risposta, cercherò qui nella mia zona un bravo medico che possa aiutarmi, ho effettivamente bisogno di depurare il mio corpo anche tramite una dieta più naturale, confermo di mangiare veramente male me ne accorgo ma non riesco a correggere questa mia alimentazione sbagliata.

  11. Ciao. Da gennaio 20 17 dopo l assunzione di una serie di antibiotici e cortisone ( prima 5..6 giorni di clenil aerosol e poi bentelan 1mg ) mi sono venuti gli scatti all addormentamento molto frequenti ed insistenti tali da condizionarmi il sonno in modo pesante : non dormo se nom prendendo ansiolitici o sonniferi perché come mi rilasso partono questi scatti.
    Possono essere frutto del cortisone? Sono 6 mesi che ho smesso ma ci sono ancora.e chiaramente ho un ansia crescente e depressione. Non mi godo mio figlio di 3 anni ecc.
    Cosa può essere stato colpito?
    Sono anche mesi che cerco di mangiare molta verdura e frutta….ma intestino fa molta aria.
    Ho pure fatto idrocolon…3 sedute…ma nulla ancora.
    Che consigli?

  12. Buongiorno, chiedo consiglio per depurare il mio corpo da 8 kg di tossine!! Questo è quello che hanno trovato nel mio organismo dopo 15 anni di terapia composta da Deltacortene 50 mg al di’ è azotoprina 100 mg al gg.
    Sono aumentata di 15 kg, mi dicono tutti che ho il corpo tonico in realtà sono intossicatissima (infatti ho sempre disturbi digestivi). Ho il lupus, con pericardite, pleurite e ipotiroidismo autoimmune.
    Insomma nn manca niente!!!
    Sapreste consigliarmi una dieta depurativa?
    Grazie.
    Marilisa

  13. Bg ho iniziato a prendere cortisone per artrite alla mani (medrol da 16mg): per dieci giorni 1/2, per 20 giorni 1/2alternato a 1/4, poi un mese e 10 giorni 1/4…… Pensate che sto esagerando…….devo smettere? Se potete rispondermi grazie.

  14. Salve ho iniziato da poco detox tone per depurarmi l’organismo e il gonfiore procurato da un anno di cortisone volevo sapere dopo quanto tempo la depurazione con detox tone ha i suoi primi effetti grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *