depurarsi-in-modo-naturale

Finger food matrimonio e feste ricette più adatte

Il finger food, come da definizione, è una tipologia particolare di servire il cibo. Le sue porzioni così piccole e la sua fantastica predisposizione nell’essere presentato in molteplici modi differenti lo rende perfetto anche per essere servito all’interno di un banchetto nuziale.

Ti ho stuzzicato la curiosità, vero? Ti alletta l’idea del finger food Matrimonio, dico bene? Beh, cerchiamo di coglierne le varie opportunità: prima di tutto, che si tratti di un buffet o del classica pranzo/cena i costi del cibo in una festa di così grandi dimensioni salgono alle stelle. Le mini-porzioni sono, al contrario, un ottimo modo per far contenti sposi e invitati, spendendo molto di meno di quanto ci si possa aspettare.

Idee per un menu matrimoniale a finger food

Finger food matrimonio

Finger food matrimonio

Partendo da piatti succulenti, variando tra primi e dolci, sono moltissime le opzioni che puoi prendere in considerazione per tirare fuori pietanze sfiziose, adatte a un ricevimento nozze.

Le selezioni più naturali e più comuni si soffermano a:

  • mono-porzioni (biscotti, paste, bignè, crostate di frutta)
  • cupcake (ne vogliamo parlare? Su questi deliziosi dolci scriveremo un articolo a parte, perché meritano senza dubbio di essere analizzati in maniera più approfondita)
  • pane a fette, grissini
  • vassoi di frutta accompagnata da cioccolato, porzioni di cheescake
  • un tavolo a parte dedicato a cascate di cioccolato fondente o un preparato per la fonduta
  • affettati misti e formaggio
  • noccioline
  • gamberetti con salse varie
  • cocktail di gamberi.

E tanto altro ancora. Sbizzarrisci la tua fantasia e ascolta le proposte dei professionisti per tirare fuori un menu variegato che sappia colpire gli ospiti sia per il gusto che per la presentazione. Perché il bello del finger food è che puoi fornire una selezione piuttosto ampia di alimenti, in modo che chiunque possa decidere che cosa stuzzicare a seconda dei suoi gusti e dell’ispirazione del momento.

Perché scegliere finger food Matrimonio?

Mettendo insieme quanto abbiamo detto in precedenza, la scelta di optare per finger food Matrimonio ha i suoi vantaggi.

Costo

In linea di massima, una selezione di “cibo con le dita” è di gran lunga più economico di un pasto consumato normalmente. Inoltre, hai la possibilità di evitare il servizio catering della location selezionata, creando da sola i tuoi finger food.

Non è poi così difficile come sembra: ti basta sfornare alcune idee creative e metterti ai fornelli. E in fondo il cibo che esce dalle tue mani ha anche un sapore più particolare, perché puoi donargli quel tocco di colore e inventare abbinamenti tali da far invidia alle tue amiche.

E poi… gli ospiti si servono da soli! Più economico di così!

Modalità

I finger food possono adattati sia per un Matrimonio formale che per nozze creative, a seconda del menu scelto. Formaggi e cracker, per esempio, sono perfetti per un evento tranquillo, mentre portate esotiche stanno bene in un ricevimento da spiaggia.

Tempistiche

Si tratta della scelta ideale per una festa in tarda mattinata, primo pomeriggio, serata. Oltre ai costi di gestione inferiori, sono fantastici per risparmiare un sacco di tempo che può essere speso per intrattenersi con gli ospiti in pista da ballo o creando giochi fantasiosi che facciano divertire grandi e piccini.

E le decorazioni?

È vero. Il cibo in questo caso è il fulcro centrale, quello che si vede subito. Ma il modo in cui viene visualizzato sulla tavola deve avere un suo perché. Un banchetto disorganizzato e primo di un motivo valido potrebbe non invogliare le persone a mangiare e a gustarsi i manicaretti che con tanta pazienza hai preparato per loro.

Cerca, quindi, di decorare il tavolo in modo che evidenzi i singoli piatti e varia le altezze con un supporto multi-livello. Poi prova a disporre gli alimenti in modo gradevole, variando contrasti cromatici e giocando con le diverse combinazioni.

Punta sull’eleganza e sullo stile, guarnisci il banchetto con dei piatti e dei fiori, e prova un centrotavola commestibile come, per esempio, una scultura di ghiaccio o di cioccolato e ciotole di frutta.

Hai visto come è facile avere i tuoi finger food Matrimonio? Hai delle alternative da proporci? Facci sapere che cosa hai pensato!

Hai organizzato un matrimonio con cibo fingerfood, quali bevande puoi accostare?

Il “cibo con le dita” è in genere accostato a feste di qualsiasi tipo. È l’ideale per presentare portate mono-porzioni e fare una splendida figura a un party che può essere di estrema importanza come un Matrimonio o una semplice riunione tra amiche. Prepararli richiede una gran quantità di creatività e fantasia e una buona dose di pazienza, oltre voglia di giocare in cucina. Ma quali bevande da accostare al finger food?

È questa la domanda che di solito ci viene in mente dopo aver sfornato decine e decine di prelibatezze mini: cosa diamo da bere agli invitati? Quali sono le bevande che si combinano bene con il finger food?

Ora, prima di spremerci le meningi e capire come possiamo realizzare una festicciola da ricordare, dobbiamo sapere che la caratteristica del finger food è quella di essere davvero piccolo. Molto piccolo. Il suo nome deriva proprio dal fatto che si prende tra le dita e lo si porta alla bocca facilmente.

Grazie alle mani sapienti di chi in cucina si diverte e ci sa fare, è possibile realizzare portate ricche di vita e belle da vedere. Questo perché il finger food si adatta particolarmente bene a combinazioni di colori e di ingredienti atti a creare composizioni di straordinario impatto visivo.

Ecco perché le bevande da accostare al finger food non devono essere da meno, altrimenti si rischia di incorrere in sbavature che non lasciano apprezzare appieno il cibo in sé. In questo articolo voglio darti alcuni consigli e suggerimenti su come portare a tavola una merenda degna di un cocktail party indimenticabile.

Bevande finger food: 2 consigli per fare bella figura

Tisane digestive per un dopo pasto rilassante

Tea e infusi sono quelle bevande che si accostano benissimo in una festa intima, fatta di pochi amici e di un’atmosfera magica, rilassante. Unica.

Sono perfette per aiutare la digestione e godere di un gusto sobrio e saporito. Insieme a simpatici manicaretti, permettono di assaporare tutto il sapore della natura e di trascorrere un pomeriggio piacevole in compagnia.

Una delle tisane più semplici da abbinare a un finger food è la classica salvia e rosmarino. Bastano alcune foglie ampie della prima, un rametto della seconda e il succo di un piccolo limone. E il gioco è fatto.

D’inverno è possibile gustarla calda, inalando il suo profumo intenso capace di scaldare l’atmosfera. In estate, invece, è da considerarsi un’ottima alternativa ai succhi di frutta. E poi… è fatta di ingredienti tutti al naturale per cui può solo donarti un sacco di benefici!

Ottima come bevanda accostabile anche la tisana alla malva, digestiva e dissetante.

Aranciate e limonate, e vai sul sicuro!

Se il pensiero di accompagnare i tuoi finger food con elementi alcolici non ti ispira e hai voglia di qualcosa di semplice, puoi puntare sulle classiche ma sempre gradevoli aranciate e limonate. Si bevono in qualsiasi periodo dell’anno e costituiscono uno degli abbinamenti ideali per le mini-porzioni.

Inoltre, piacciono a tutti e non corri il rischio di trovare persone che storcono il naso di fronte ai colori vivaci dell’arancia e del limone. Nei periodi caldi, una bella spremuta d’arancia sarà in grado di rinfrescare, mentre la limonata va bene in ogni caso perché la puoi servire sia fredda che calda.

Questi sono solo due delle molteplici bevande da accostare al finger food, tu puoi mettere in moto la fantasia e creare abbinamenti creativi e simpatici a seconda del tema che vuoi dare alla tua festa. Cosa ne pensi, sei pronta a metterti ai fornelli?

E vogliamo farci mancare un buon Prosecco?

Per chi come noi ama i gusti e i sapori della cucina tradizionale italiana, non può non trasportare sulla propria tavola l’arte del buon vino. Il Prosecco è uno di quegli abbinamenti che si accostano molto bene al finger food. Perché? Grazie al suo sapore fragrante, morbido e frizzante, è in grado di donare quel tocco di gusto in più al cibo.

Sensazionale all’interno di una festicciola tra amici, può garantire quella punta di sfiziosità e dinamicità a mini-pietanze che sanno regalare la voglia di vivere e di stare insieme.

Dai il benvenuto alla nuova stagione con un finger food party primavera!

L’inverno freddo e pungente di questo periodo sembra stia lasciando spazio a qualche timido raggio di sole che si fa più audace ogni giorno che passa. Con l’avvento di marzo che dà inizio alla primavera, anche il nostro umore tende a salire e la voglia di stuzzicare il palato con qualcosa dal sapore più intenso e speziato si fa strada tra le papille gustative.

È arrivato il momento di dare sfogo alla nostra creatività e fantasia, di liberarci dalle cioccolate calde che tanto ci hanno fatto compagnia in questo gelido periodo e di inventare nuove deliziose ricette che possono essere usate per ogni evenienza.

Per salutare l’inizio del bel tempo, oggi ho pensato a un qualcosa di speciale da condividere con le amiche di sempre. Un finger food party primavera a base di pesce, perfetto anche per i bambini. Sì, perché per oggi non daremo retta alla dieta e andremo a fare una frittura impanata che si scioglie in bocca.

È certamente un ottimo modo per stare in compagnia, godendo di sapori speciali derivati dalla freschezza del pesce e dall’intensità della salsa che saprà dare il tocco in più per un piatto eccezionale ed estremamente semplice da preparare.

Finger food party primavera: cosa ci serve per un menu perfetto

Finger food party

Finger food party

Ingredienti

Questa ricetta serve 4 persone. Se nel vostro finger food party primavera avete intenzione di invitare più persone, dovrete aumentare le dosi a seconda del numero degli invitati.

Preparazione

Rimuovi eventuali ossa e/o pelle di pesce e tritali grossolanamente. Non è necessario che siano perfetti, basta tritarli a caso senza perderci troppo tempo perché andranno frullati con altri ingredienti.

Metti, quindi, il pesce all’interno di un frullatore con le foglie di lime, la menta. L’uovo, lo zucchero, la salsa di pesce, il curcuma e un pizzico di pepe. Fai andare fino a che i prodotti non sono ben amalgamati tra di loro in un composto corposo e denso.

Trasferisci il tutto in una ciotola dalle grandi dimensioni.

Taglia i fagioli a rondelle di circa 2 millimetri di spessore. Aggiungili al composto che hai ottenuto dal frullatore e mescola bene per combinare insieme gli ingredienti.

Ora arriva la parte divertente. Se hai figli puoi farti aiutare da loro per un momento giocoso da trascorrere insieme. Infatti, dovrai arrotolare il composto per formare delle palline (puoi aiutarti con un cucchiaio) e appiattisci leggermente.

Ora fai scaldare l’olio di arachidi in una grande padella e cuoci le palline ottenute in lotti per circa 1-2 minuti per lato fino a che non vedrai una doratura croccante.

E il tuo finger food party primavera è pronto da servire subito! Fammi sapere nei commenti se hai provato la ricetta e se ha avuto successo!

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *