depurarsi-in-modo-naturale

Ghiaccioli di frutta fatti in casa preparazione e ricette

Lasciati travolgere dal gusto fresco dei ghiaccioli alla frutta fatti in casa, è facile, veloce e ottimo da gustare. Vedremo la preparazione e le ricette dei ghiaccioli di frutta da preparare a casa tua.

Ghiaccioli di frutta fatti in casa

Ghiaccioli di frutta fatti in casa

Questo ha tutta l’aria di essere un tipico articolo estivo, ma ho pensato bene di produrre una versione settembrina per continuare a godere dei colori dell’estate ancora per un po, prima di rituffarsi nella malinconia autunnale.

È così che presa dall’euforia ho deciso di dare una simpatica festicciola di fine estate sul mio terrazzino. L’eccitazione, però, ben presto si è tramutata in ansia: che cosa preparo di sfizioso per i miei ospiti? Soprattutto, cosa posso fare che possa mangiare anche io?

Sì, perché in questi giorni sto seguendo la dieta disintossicante e depurativa per liberarmi dalle scorie e dalle sostanze tossiche che ho accumulato il mese scorso. Ho dovuto, quindi, fermarmi a pensare e mettere insieme degli ingredienti squisiti e sani al tempo stesso. E sai che cosa ho concluso? Perché non optare per dei ghiaccioli di frutta fatti in casa?

Si preparano con una facilità estrema, sono freschi, hanno un sapore delizioso e sono colorati. Sono, quindi, perfetti per una rimpatriata con le amiche, perché sanno dare quel tocco di allegria che male non fa mai. Sei curiosa di sapere come si fanno? Ecco la preparazione base e tre ricette da cui puoi prendere spunto!

Ghiaccioli di frutta fatti in casa: come si preparano

ghiaccioli di frutta

Ghiaccioli di frutta fatti in casa

Per iniziare hai bisogno di stampi per ghiaccioli. Li puoi trovare facilmente nei negozi di alimentari. Se proprio non ti va di uscire di casa, vanno bene anche delle tazzine, ma assicurati di avere a disposizione dei bastoncini da utilizzare come stecche!

Una volta che hai scelto gli ingredienti per i tuoi ghiaccioli di frutta fatti in casa, versa il composto ottenuto negli stampi e inserisci il bastone. Congela per almeno 6 ore. Quando saranno pronti, rimuovi il ghiacciolo versando dell’acqua calda sulle parte esterne degli stampi per qualche secondo, poi tira delicatamente via i bastoncini.

N.B. se stai usando delle tazze in sostituzione degli stampi, congela per circa 30 minuti fino a ottenere un composto fangoso e granuloso, prima di inserire i bastoni.

Ghiaccioli di frutta fatti in casa: 3 ricette veloci veloci

Ghiacciolo all’ibisco e al melograno

Porta due tazze d’acqua a ebollizione in un pentolino. Aggiungi due bustine di tea ibisco e lascia riposare per cinque minuti. Togli le bustine e metti da parte. Aggiungi un pizzico di zucchero e versa il tutto in una ciotola capiente che lascerai raffreddare completamente. Porta poi 2/3 di succo di melograno, versalo e mescola per ottenere un composto. Versa tutto negli stampi e inserisci i bastoncini. Congela.

Anguria, lampone e limone

In un frullatore inserisci una purea costituita da 3 tazze di cubetti di anguria, 2 tazze di lamponi freschi o congelati, un pizzico di zucchero e 2 cucchiai di succo di limone. Usa una spatola flessibile per spingere il composto in una ciotola e scarta il rimasuglio solido. Versa negli stampini e inserisci i bastoncini. Congela.

Fragola e limone

ghiacciolo alla fragola fatto in casaIn un piccolo contenitore unisci un pizzico di zucchero, 2/3 di un bicchiere d’acqua e una tazza di fragole fresche tritate. Mescola a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si è sciolto e la miscela viene lentamente portata a ebollizione. Cuoci fino a che le fragole cominciano ad ammorbidirsi, in genere bastano circa 5 minuti. Togli dal fuoco e lascia raffreddare. Versa il composto in un’altra ciotola e mezza tazza di succo di limone (circa due limoni) e 2/3 di bicchiere d’acqua. Versa il composto negli stampi e inserisci i bastoncini. Congela.

E tu hai altri gusti particolari da consigliarci per i tuoi ghiaccioli di frutta fatti in casa?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *