Depurarsi in modo naturale

Integratori per il Cuore Efficaci per Rinforzarlo

Tra le decine di prodotti che il mercato dell’integrazione ci mette a disposizione, alcuni integratori sono studiati per aiutare il nostro cuore nella sua importantissima funzione.

Ricordiamo subito che non si tratta di farmaci e che in nessun caso questi prodotti possono sostituire le normali terapie cliniche laddove si soffra di specifiche patologie.

Ciò nonostante però è possibile dare man forte al miocardio e in generale all’apparato cardiocircolatorio, assumendo uno di questi supplementi alimentari.

Integratori per il cuore, ecco i principali

 integratori per il cuore

integratori per il cuore

Sono diversi gli integratori per il cuore che possono essere di aiuto alla circolazione sanguigna e di conseguenza alla salute del cuore, ma i più noti ed efficaci sono:

  • la carnitina, si tratta di un composto che viene utilizzato in nutrizione sportiva come dimagrante non stimolante, ma che agisce in modo positivo anche su parte della quota di colesterolo considerata nociva, parliamo delle lipoproteine a bassa densità. Inoltre il nutriente detiene una forte componente antiossidante;
  • La Curcumina, si tratta di un elemento che si estrae dalla curcuma una spezia indiana, detiene proprietà antinfiammatorie e antitrombotiche;
  • Il Resveratrolo si tratta di un costituente del vino rosso, noto per le sue proprietà di mantenimento dell’elesticità delle arterie e di diminuzione dei coaguli nel sangue;
  • Gli acidi grassi omega 3, forse i più famosi lipidi che sono in grado di ottimizzare i livelli di colesterolo dannoso;
  • Il Coenzima q10 molto utile per rendere più efficiente il lavoro ossidativo dei mitocondri e quindi rifornire di carburante il cuore che appunto si nutre di grassi.

Come utilizzare gli integratori per il cuore

Trattandosi di prodotti di integrazione, e quindi non sostituti totale della normale alimentazione, è chiaro che il loro utilizzo deve essere fatto soltanto per aggiungere ciò che manca alla normale dieta.

In questo specifico caso parliamo di apportare dei benefici funzionali al corpo e non tanto di una questione nutrizionale, è infatti vero che detti prodotti in ambito salutistico sono assunti per migliorare il benessere del corpo e diminuire le possibilità di incorrere in patologie serie.

Ricordiamo però che nessun integratore ha proprietà curative, se quindi si soffre di una specifica patologia allora è assolutamente necessario rivolgersi ad uno specialista medico.

In ogni caso è però un dato di fatto che alcuni prodotti sono utilizzati in ambito clinico per coadiuvare le normali terapie farmacologiche, vedi per esempio la carnitina.

Come amplificare gli effetti degli integratori per il cuore

Al fine di ottenere il massimo del risultato in termini di aiuto alla salute cardiaca, è necessario abbinare uno stile di vita sano sia in termini di alimentazione che routine quotidiana. Ecc alcuni semplici ma efficaci consigli:

  • dedica almeno 20 minuti al giorno ad una camminata con passo medio;
  • non bere alcolici e fumare sigarette, questi infatti sono due dei principali fattori che determinano le malattie cardio circolatorie;
  • segui una alimentazione povera di grassi animali ma ricca di frutta e verdura, cibi che contengono flavonoidi e altri composti notoriamente benefici;
  • bevi almeno due litri di acqua non gassata e povera di sodio per favorire l’eliminazione delle tossine che si accumulano nei tessuti a seguito degli stress psicofisici.

Acquistare integratori per il cuore

Questi prodotti possono essere acquistai sia in farmacia che sul web su store dedicati, certo è però che i prodotti che puoi trovare in farmacia sono quelli maggiormente pubblicizzati in TV e quindi avranno un costo nettamente maggiore.

Dunque la migliore soluzione, sempre dopo aver ascoltato preventivamente il parere del medico curante, è quella di acquistare su internet su negozi specializzati come HealthIntegratori.it che forniscono spedizione in 24 ore con corriere espresso anche con pagamento alla consegna.

Le sostanze antiossidanti presenti nella frutta sono fondamentali per la salute. Tra le più importanti, è possibile ricordare le antocianine, che si trovano soprattutto nelle marene e nelle marasche.


Si tratta di veri e propri toccasana soprattutto per la salute del cuore. La scienza ha infatti dimostrato che sono in grado di diminuire il rischio di morte per eventi traumatici come ictus e infarto.

ciliegie

Antocianine promosse da uno studio inglese

A portare l’attenzione dell’utenza e dei media sulle antocianine, ci ha pensato una ricerca inglese, più precisamente una revisione di studi scientifici, che è stata pubblicata sulla rivista Critical Reviews.

La revisione in questione, condotta da un team di scienziati attivo presso la Northumbria University, si è basata su dati che riguardano più di 600.000 individui, analizzando un totale di 19 studi.

In tutti i casi, è stato stimato il consumo di antocianine da parte degli individui coinvolti.

Gli studiosi hanno notato che un loro consumo elevato è associato a un minor rischio di problemi, soprattutto per quanto riguarda le arterie che ossigenano il cuore, ossa le coronarie.

Giusto per dare qualche numero, ricordiamo che il rischio in questione risulta ridotto del 9%. I dati in questione confermano quindi l’importanza di una dieta ricca di frutta e verdura.

Le evidenze scientifiche riguardano anche la diminuzione dei livelli di colesterolo e trigliceridi.

I benefici delle antocianine classificati nello studio riguardano anche un altro aspetto molto importante, ossia la riduzione del rischio di insorgenza di diabete di tipo 2, una delle malattie metaboliche più gravi.

Tra i frutti più ricchi di queste sostanze è possibile ricordare le ciliegie di Montmorency, la varietà più diffusa in USA.

Collegate a una varietà di antocianine particolarmente benefica per la salute del cuore, Queste ciliegie, inoltre, contengono principi attivi che migliorano notevolmente la qualità del sonno.

Le antocianine si possono trovare anche in alcune verdure, come per esempio il cavolo rosso e la cipolla rossa.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(2 voti - media: 8,00 su 10)




Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





Leave a Reply

Guida Gratis sui Cibi Disintossicanti. Clicca qui e scaricala subito!


Seguici su Facebook. Iscriviti per restare sempre informato!