depurarsi-in-modo-naturale

Diete che funzionano: quali sono le più efficaci e dimagranti?

Diete famose dimagranti che funzionano, tra le pubblicizzate che promettono grandi risultati in tempi brevi e con sforzi limitati. Ma quali sono i limiti e i rischi?

Giorno nuovo, diete famose nuove in arrivo: questo potrebbe essere la frase per descrivere l’atteggiamento comune di fronte alla necessità di perdere peso e di rimettersi in forma. Spesso si cade nella tentazione di provare le diete famose più “alla moda” nel tentativo di smaltire qualche chilo di troppo.

Ma non sempre questa scelta è la più corretta: le diete famose dimagranti presentano alcuni benefici, ma anche alcuni importanti difetti che vanno considerati con la giusta attenzione.

Diete che funzionano

Diete famose

Diete famose

Fare un elenco delle diete famose è impossibile, vista anche la velocità con cui nuovi regimi alimentari balzano agli onori della cronaca e vengono relegati nel dimenticatoio. Ma fra le più famose e diffuse se ne possono individuare alcune:

  • Cronodieta

Si basa su uno schema di scelta dei nutrienti principali legato ai diversi momenti della giornata. Per cui al  mattino andrebbero assunti i grassi, a pranzo i carboidrati e la cena dovrebbe essere a base di proteine.

Criticità: si tratta di uno schema noioso e ripetitivo, che da origine a un regime alimentare eccessivamente ipocalorico, non adatto a persone molto attive.

Nella dieta vegetariana è possibile cucinare piatti saporiti e sfiziosi: scopri qui come imparare in poco tempo trucchi e sapori delle cucina vegetariana per tutta la famiglia.

  • Dieta a zona

Questo regime alimentare punta a controllare e limitare il tasso di zuccheri nel sangue, tramite un’assunzione di quantità molto precise di grassi, carboidrati e proteine abbinate fra loro.

Criticità: lo scarso apporto di carboidrati e di zuccheri (e di calorie nel complesso) fa sì che si tratti di un regime alimentare che può ingenerare un marcato senso di stanchezza, sia fisica e mentale.

  • Dieta Scarsdale

    La dieta Scarsdale si effettua in tempi brevissimi. Il regime va seguito per sole due settimane o anche meno, in quanto vengono inglobate solo 800/1000 calorie al giorno, pochissimo per il fabbisogno energetico di un adulto.

    –>> Approfondisci la Dieta Scardale rischi e benefici

  • Dieta Dukan

Il regime alimentare del momento, seguito e pubblicizzato da diversi personaggi dello star system, che sembrano aver trovato la “cura miracolosa” per i chili di troppo.

In realtà si tratta di una dieta basata sull’assunzione massiccia di proteine (in una certa fase come unico nutriente concesso) e su un livello bassissimo di carboidrati e zuccheri. Con il suo regime cosidetto “d’attacco” è in grado di far perdere peso in maniera molto rapida.

Criticità: l’eccesso di proteine rischia di essere dannoso per l’organismo, che viene sottoposto a un “super-lavoro”(soprattutto i reni) che devono smaltire le sostanze derivanti dalla trasformazione della proteine.

Inoltre i processi necessari allo smaltimento delle proteine in eccesso provocano una perdita di calcio, che a lungo andare può rivelarsi dannosa al sistema scheletrico, soprattutto per le donne.

  • Dieta Tisanoreica

    La dieta Tisanoreica è un metodo che può essere utilizzato per perdere peso, ideato dall’esperto Gianluca Mech, erede di una famiglia di erboristi. E’ costituita da due fasi principali:

    • la prima viene definita fase intensiva, prevede l’introduzione di alimenti specifici e l’eliminazione dei carboidrati;
    • la seconda prevede invece la reintroduzione dei carboidrati integrali, cioè cibi a basso indice glicemico, i quali introducono nell’organismo la quantità di energia necessaria al corpo e al sistema nervoso.

    –>>Approfondisci come funziona la Dieta Tisanoreica

Dieta depurativa vs. diete dimagranti: la soluzione più naturale?

Abbiamo visto che le diete dimagranti che funzionano sono in grado di far perdere peso in maniera rapida, ma portano con sè molti difetti.

  • il peso perso troppo rapidamente viene recuperato altrettanto velocemente appena si sospende una dieta;
  • tutte queste diete risultano troppo schematiche, poco variate nei cibi e negli abbinamenti: noiose e difficili da seguire nel lungo periodo.

Invece una dieta depurativa (che comprenda frutta, verdura e la giusta quantità di acqua) che preveda alimenti sani ma gustosi e preparati con fantasia, ha un duplice vantaggio:

  • garantisce il raggiungimento e il mantenimento di una buona forma fisica, senza sacrifici difficili e inutili;
  • disintossica il corpo dalle tossine, mantenendo l’organismo in un complessivo stato di buona salute.

E tutto questo in modo assolutamente naturale!

Hai mai provato una delle diete dimagranti più famose? Con quali risultati? Raccontaci la tua esperienza lasciando un commento oppure scrivendo sulla nostra pagina Facebook.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Una risposta

  1. Cinzia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...