depurarsi-in-modo-naturale

Macchie rosse sulla pelle e arrossamenti rimedi naturali

Se abbiamo la pelle sensibile può capitarci in tutte le stagioni posso venirti macchie rosse sulla pellem anche detti rash cutanei.

L’azione combinata del vento, dell’inquinamento delle città (che nella stagione invernale raggiunge livelli anche molto elevati) e il freddo fanno si che la pelle del viso (quella più esposta agli agenti atmosferici) si irriti e si arrossi.

Oltre al fattore estetico (può essere poco piacevole avere le guance rosse stile “Heidi”) in quanto le macchie rosse sulla pelle e gli arrossamenti cutanei possono risultare anche molto fastidiosi: la pelle tende a seccarsi, a prudere e, nei casi più gravi, a desquamarsi.

Come possiamo combattere questa problematica? Esistono diverse creme in commercio che possono essere utilizzate contro gli arrossamenti cutanei, ma tutte contengono sostanze chimiche che possono provocare reazioni avverse alle pelli più sensibili.

Quindi potremmo trovarci con la pelle del viso ancora più rossa e irritata. Ma per le macchie rosse sulla pelle, le creme naturali possono rivelarsi un’alternativa efficace e dolce allo stesso tempo.

Vediamo allora come possiamo preparare le creme naturali più adatte contro le macchie rosse sulla pelle e rash cutanei.

Macchie rosse sulla pelle e rash cutanei

Macchie rosse sulla pelle

Macchie rosse sulla pelle

Per evitare che la pelle si infiammi, dovremmo sempre mantenerla elastica e idratata: e per fare questo non bastano le creme, per quanto siano efficaci, ma occorre interventire dall’interno.

Infatti la pelle risente moltissimo di tutto ciò che accade all’interno del nostro organismo: se non seguiamo una dieta adeguata oppure se abbiamo un eccessivo accumulo di tossine, l’aspetto e la consistenza della nostra pelle cambieranno in peggio.

Per cui, se soffriamo spesso di arrossamenti cutanei, ricordiamoci di controllare la nostra dieta, facendo in modo che sia ricca di alimenti freschi, vitamine (in particolare la C che favorisce il rinnovo delle cellule e la E che mantiene la pelle elastica) e sali minerali.

Inoltre, pensiamo alla possibilità di iniziare un percorso di depurazione dalle tossine (qui troverai la guida per effettuarlo in 7 settimane) in modo da purificare la nostra pelle dall’interno.

Macchie rosse sulla pelle rimedi più efficaci

La creme contro gli arrossamenti cutanei dovrebbero avere 3 effetti principali, per cui vanno scelti gli ingredienti che le compongono: vediamoli insieme.

1. Idratare la pelle

La prima funzione di una crema contro gli arrossamenti cutanei e le macchie rosse sulla pelle è quella di idratare la pelle: infatti una pelle idratata e ben nutrita è in grado di resistere meglio agli attacchi degli agenti esterni e di infiammarsi e arrossarsi molto meno.

L’ingrediente naturale per idratare la pelle con cui possiamo preparare le nostre creme fatte in casa è sicuramente l’olio di jojoba: infatti questo olio ha una particolare composizione che lo rende molto simile al sebo prodotto naturalmente dalla pelle (e che ha la funzione di proteggerla e che viene a mancare nel caso di pelle secca e arrossata).

Quando il sebo prodotto dalla pelle viene a mancare, si possono produrre delle screpolature e gli arrossamenti che tanto fastidio possono creare: se utilizziamo l’olio di jojoba potremmo allo stesso tempo ricostituire il film lipidico della pelle e nutrirla e idratarla in profondità, diminuendo il rossore e l’irritazione.

2. Nutrire

Oltre a idratare in profondità, una crema naturale contro gli arrossamenti e le macchie rosse deve anche nutrire la pelle, apportandole tutti quegli elementi naturali che la rendono più bella e resistente agli attacchi esterni.

Fra gli elementi nutrizionali più importanti vanno inserite la vitamina A e la vitamina E, alcuni sali minerali e gli acidi grassi essenziali: l’insieme di queste sostanze nutre la pelle e la rende più elastica, combattendo gli arrossamenti e la formazione delle rughe.

Ma dove possiamo trovare queste sostanze: l’olio di argan, il burro di karitè, l’olio di germe di grano e l’olio di oliva sono le fonti ottimali a cui attingere per preparare le nostre creme naturali.

3. Diminuire il rossore e lenire il fastidio

arrossamenti cutanei le creme naturali

Molto importante è anche che le nostre creme per gli arrossamenti cutanei siano in grado di lenire l’arrossamento e soprattutto il fastidio: vediamo quali sono le sostanze naturali più adatte a raggiungere questo obbiettivo.

Al primo posto possiamo mettere la calendula: in particolare possiamo utilizzare per le nostre creme fatte in casa l’oleolito di calendula, che si ottiene lasciando a macerare per circa 30 giorni i fiori di calendula in un olio vegetale (possiamo utilizzare l’olio di oliva).

Questo oleolito ha diverse proprietà che possono risultare molto utile in caso di pelle arrossata: infatti è antinfiammatorio, cicatrizzante (per cui può riparare i danni causati da un freddo eccessivo) ed emolliente.

Anche la camomilla ha dei principi attivi lenitivi che sono molto utili per combattere gli arrossamenti della pelle: inoltre è indicata anche per le pelli più delicate, perchè in grado di combattere le infiammazioni in modo dolce.

Contro gli arrossamenti cutanei le creme naturali possono rivelarsi molto utili ed economiche: scegliamo i nostri ingredienti preferiti e proviamo quale crema può essere la più adatta a noi. Ricorda che iscrivendoti alla nostra newsletter rimarrai sempre aggiornato in materia di depurazione e rimedi naturali.

La tua pelle si arrossa facilmente? Che prodotti usi per trattarla?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *