depurarsi-in-modo-naturale

Marmellata di arance Bimby: ricetta e preparazione

Ah, la marmellata di arance! Vera delizia che piace a tantissime persone, può essere preparata a casa in pochi minuti. La marmellata di arance fatta con il Bimby è infatti molto semplice e alla portata di chiunque. Se hai sempre sognato di prepararla, seguici nelle prossime righe e scopri qualche consiglio in merito.

Troverai ingredienti e procedimento per la preparazione della marmellata di arance in una versione non eccessivamente dolce e, per questo motivo, particolarmente amica della linea!

Marmellata di arance Bimby

Marmellata di arance Bimby

Marmellata di arance Bimby

Per preparare la marmellata di arance fatta con il Bimby devi procurarti questi ingredienti:

  • 500 grammi circa di polpa di arancia
  • 100 grammi circa di polpa di limone (si tratta di un singolo limone)
  • 450 grammi circa di zucchero

Questi ingredienti sono validi per due vasetti.

Marmellata di arance Bimby preparazione

Si inizia pelando tutte le arance e anche il limone a vivo. Si procede isolando 80 grammi circa di buccia d’arancia, dopo averla privata della parte bianca. La buccia di arancia va poi tagliata a listarelle.

Subito dopo, bisogna farla bollire in acqua per pochi minuti. Un’alternativa utile consiste nel mettere gli 80 grammi di buccia e un po’ di zucchero nel boccale del Bimby. Tutto questo va poi tritato per circa 30 secondi, passando da velocità 5 a velocità turbo.

Nel boccale va messo anche il limone tagliato grossolanamente. Il Bimby va poi fatto partire per circa 5 secondi a velocità 5.

A questo punto, arriva il momento di passare alla fase di cottura della marmellata di arance fatta con il Bimby. Cosa bisogna fare?

Posizionare il cestello sopra al coperchio mantenendo il Bimby a temperatura Varoma, a velocità 1. Bisogna utilizzarlo per circa 20 minuti. Una volta trascorsi i primi dieci, è possibile aggiungere le bucce di arancia.

Una volta completati questi step, bisogna fare la cosiddetta prova piattino. Cosa prevede? Il fatto di mettere un cucchiaio di marmellata calda sulla superficie di un piatto appena tirato fuori dal frigo. La marmellata fatta bene non dovrebbe scivolare subito via, ma muoversi lentamente. Se non si ottiene questo effetto, si può far cuocere la marmellata per altri dieci minuti.

La vostra delizia alle arance è quasi pronta! Non vi resta infatti che versare la marmellata bollente nei vasetti, ovviamente dopo averli sterilizzati. I suddetti vasetti vanno poi chiusi, capovolti e lasciati in un luogo fresco, asciutto e pulito fino al completo raffreddamento.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...