depurarsi-in-modo-naturale

Monociti alti o bassi cause e cosa fare

I monociti sono cellule del sangue che fanno parte dei globuli bianchi, sono i più grandi fra i 5 tipi di globuli bianchi e rappresentano il 6-8% di tutti i globuli bianchi del sangue di ogni individuo.

Monociti cosa sono

La forma del loro nucleo è ovale o a forma di rene, questa loro particolarità li rende molto riconoscibili fra le altre cellule che compongono il sangue. Sulla superficie cellulare dei monociti si possono notare delle protuberanze a forma di cresta (dette undulopodi) o di aspetto filiforme (dette filopodi).

monociti sono prodotti dal midollo osseo ed entrano direttamente nel sistema sanguigno: restano all’interno di vene e arterie solo per alcune ore, poi entrano nei tessuti in cui sono chiamati a svolgere le loro funzioni. Sono infatti incaricati di procedere a una fondamentale funzione di disintossicazione, eliminando le tossine che il corpo  ha accumulato e distruggendo i germi patogeni.

Valori normali

Per identificare il valore basta un semplice prelievo del sangue ed è bene fare un controllo almeno 1 volta l’anno per identificarne la giusta presenza e nel caso intervenire subito.

Il valore dei monociti  è considerato nella norma da 0.2-0.8 miliardi per ogni litro di sangue, che corrisponde circa al 2-8% dei leucociti totali.

Il numero di monociti nel sangue è un indicatore della salute del sistema immunitario, per questo è molto importante per stabilire lo stato di salute di una persona.

Vediamo ora le cause dei monociti alti o bassi e cosa fare.

Monociti alti

Monociti alti

Monociti Alti cause

Se il valore dei monociti nel sangue aumenta considerevolmente è probabile la presenza di malattie infettive o che si stia attraversando un periodo di convalescenza da infezioni acute.

In questo quadro clinico si parla di monocitosi: il corpo sta combattendo contro un’infezione acuta o cronica, sta reagendo per eliminare i virus i batteri causa dell’infezione.

Fra le cause di infezione che causano un rialzo dei valori ci possono essere:

  • edocardite
  • lupus eritematoso sistemico
  • artrite reumatoide
  • malattie gastrointestinali
  • morbo di Chron o colite ulcerosa
  • anemia emolitica
  • linfomi
  • sifilide
  • malaria

Cosa fare in presenza di monociti alti

Non ci sono cure o rimedi naturali per combattere i monociti alti in quanto non sono una patologia di per se, ma segnalano che qualcosa non va nell’organismo.

Si può identificare con opportune analisi la causa che provoca il valore alto nel sangue e una volta diagnosticata andare ad agire su di essa.

Le patologie date da questo quadro clinico sono serie è pertanto sconsigliato il fai da te e l’assunzione di antibiotici o antivirali senza prescrizione medica. Alcuni farmaci possono peggiorare la patologia o l’infezione presente, questo creerebbe un ulteriore pericolo.

Il numero alto di monociti nel sangue segnala il buon funzionamento del sistema immunitario che sta inviando una risposta aumentando la concentrazione dei monociti, se non fosse in grado di dare questa risposta il problema sarebbe molto più grave e difficile da affrontare.

Monociti Bassi cause

Monociti Bassi

Monociti Bassi

Se il valore di monociti è basso si parla di monocitopenia: indica che può esserci in corso un’infezione acuta molto grave per cui i monociti vengono immediatamente mandati nei tessuti, oppure che il corpo non riesce a produrne abbastanza.

Fra le cause troviamo:

  • infezione acuta grave
  • stress
  • anemia
  • leucemia
  • ridotta funzionalità del midollo osseo

Cosa fare in presenza di monociti bassi

Una volta identificata la causa con il medico curante che prescriverà tutte le analisi di approfondimento le opzioni possono essere diverse fra cui ricorrere a:

  • terapia farmacologica a base di corticosteroidi
  • somministrazione di immunoglobuline per via endovenosa
  • somministrazione di fattori di crescita

E’ sempre necessario cercare di agire in prevenzione ma non essendo sempre possibile è bene comunque ricordare quanto sia fondamentale una sana alimentazione.

Il cibo è fondamentale per la salute e per il sistema immunitario, di cui come abbiamo visto, i monociti fanno parte.

Gli alimenti utili a mantenere il sistema immunitario sano sono:

  • la propoli,
  • i cibi ricchi di vitamina D
  • e vitamina C,
  • ridurre le quantità di zuccheri raffinati
  • e di alcool in quanto riducono l’efficienza dei globuli bianchi.

Lo zucchero in particolar modo è in grado di agire sulla funzionalità dei globuli bianchi già pochi minuti dopo la sua assunzione.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *