depurarsi-in-modo-naturale

Mozzarella vegana ricetta e preparazione fatta in casa

La mozzarella vegana ricetta è un piatto gustoso, leggero e sano, totalmente privo di grassi di origine animale, e si avvicina molto al formaggio di mucca tradizionale sia per consistenza che per aspetto e gusto.

Il procedimento è molto diverso da quello per la preparazione della mozzarella di latte animale: questa ricetta è molto semplice e rapido, richiede solo 15 minuti e pochi ingredienti! In commercio esistono alcune mozzarelle vegane, ma sono un po’ care. Perché non provi a farti la mozzarella vegana da solo?

Mozzarella vegana ricetta: gli ingredienti

Per procedere alla preparazione della ricetta della mozzarella vegana fatta in casa avrai bisogno di 50 grammi di fecola di patate o di amido di mais, 60 ml di latte vegetale (soia o riso), 70 grammi di yogurt vegetale bianco al naturale (senza zucchero), 20 ml di olio di semi di mais (4 cucchiai circa) e una quantità a piacere di sale, da scegliere in base ai gusti.

Mozzarella vegana

Mozzarella vegana

Le dosi indicate sono ideali per preparare la ricetta della mozzarella vegana per due persone. Questo piatto contiene 224 KCal per 100 grammi ed il tempo di preparazione è di circa 15 minuti (da ricorda che al termine della preparazione va fatta raffreddare completamente in frigo per circa un ora).

Mozzarella vegana ricetta: cosa occorre per la preparazione?

Per preparare la ricetta della mozzarella vegana avrai bisogno di una pentola, di una frusta da cucina (oppure un cucchiaio in legno), di una scodella di piccole dimensioni, di un rotolo di pellicola per alimenti, di un tagliere e di un frullatore ad immersione. Per dosare con precisione gli ingredienti, serviti di una bilancia da cucina.

ASPETTA: hai già scaricato l’e-book sui 10 cibi vegani?


Mozzarella vegana ricetta e procedimento

Per cucinare la squisita mozzarella vegana dovrai innanzitutto procedere alla preparazione della panna di soia: mixa 10 ml di latte (di riso o di soia) con 20 ml di olio di mais utilizzando il frullatore ad immersione. Continua a emulsionare la panna fino a che non otterrai un preparato cremoso.

In alternativa, alla panna di soia puoi scegliere di preparare la tua mozzarella fatta in casa utilizzando burro vegetale (come la margarina).

Conclusa la preparazione della panna fatta in casa, procedere versando il preparato in una pentola, e mescolandolo con la fecola di patate (oppure l’amido di mais), lo yogurt vegetale naturale, il latte di riso o soia e il sale, aiutandoti con una frusta da cucina per mixare al meglio gli ingredienti, fino a che non si otterrà una sorta di crema.

Fare riscaldare il preparato a fuoco basso e procedere mescolando lentamente il tutto. Noterai che si formeranno dei piccoli grumi nel preparato, ma non temere: quando la temperatura aumenterà i grumi tenderanno a sparire e si formerà un composto compatto, proprio come la mozzarella tradizionale. Riconoscerai che sarà pronta quando il composto comincerà a staccarsi dal tegame.

Una volta ottenuta la nostra mozzarella vegetale atta in casa, rimuovere il preparato dal pentolino e riporlo in un contenitore, dopo aver versato al suo interno due cucchiai di olio di semi di mais.

Procedere coprendo il piatto con un po’ di pellicola da cucina, riporla in frigo per almeno un ora ed attendere che si raffreddi. Per velocizzare il processo puoi anche decidere di impastarla con le mani, prima di coprirla con la pellicola.

Attendi circa un ora per il raffreddamento completo ed avrai completato con successo la mozzarella vegana ricetta fatta in casa!

Mozzarella vegana ricetta: come servirla?

Una volta completato il procedimento per ottenere la mozzarella vegetale fatta in casa, sarà possibile cucinarla in diversi modi: si potrà servirla a freddo condita con un filo d’olio d’oliva e un paio di foglie di basilico accompagnata da pomodori a fette oppure cucinarla insieme alla pasta, per ottenere un piatto buono quanto genuino!

Qui ti lascio altre 2 ricette della mozzarella vegana fatta in casa.

Mozzarella Vegana Prima ricetta, ingredienti:

    • 100 g di riso
    • Acqua q.b.
    • 40 ml di olio di mais
    • 60 g di fecola di patate
    • 2 cucchiaini di agar-agar
    • 1 pizzico di sale integrale

Procedimento:

  1. Stracuoci il riso, se manca acqua aggiungila.
  2. Chiudi il fuoco quando il riso è stracotto ma ha ancora un po’ d’acqua, in questo modo si frullerà bene.
  3. Aggiungi un pizzico di sale integrale.
  4. Frulla il riso.
  5. Sciogli l’agar-agar in un po’ d’acqua per evitare i grumi.
  6. Metti il riso in un pentolino e aggiungi il resto degli ingredienti.
  7. Porta ad ebollizione e mescola sempre, dopo un po’ vedrai che inizia a filare e staccarsi dalle pareti.
  8. Versa in un contenitore unto d’olio e lascia raffreddare per almeno tre ore in frigo. Vedrai che si compatterà.

Mozzarella vegana Seconda ricetta, ingredienti:

    • 120 g di amido di mais o fecola di patate
    • 1 vasetto di yogurt di soia naturale
    • 50 ml di latte di soia o riso naturale
    • 1 cucchiaio di olio EVO
    • 1 pizzico di sale integrale

Procedimento:

  1. Prendi un pentolino e stempera l’amido nello yogurt di soia. Aggiungi l’olio, il sale e il latte e mescola bene.
  2. Fai cuocere a fuoco basso fino a che si addensa, mescola sempre. Quando si inizia a staccare dalle pareti la mozzarella pronta.
  3. Versa in un contenitore unto d’olio e lascia raffreddare per almeno tre ore in frigo.

La mozzarella vegana che si ottiene con qualsiasi di queste ricette può essere mangiata cruda o cotta. Certo non ti devi aspettare che fili come quella vera, ma ti garantisco che entrambe sono buone.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *