Depurarsi in modo naturale

Pelle secca i migliori rimedi e oli emollienti

Pelle secca del corpo

Pelle secca cosa mangiare

Anche l’alimentazione ha il suo peso nel combattere la cute secca: è importante assumere frutta e verdura fresca, perchè questi alimenti sono ricchi di antiossidanti e Vitamine C ed E, utili per mantenere in salute la pelle.

Tra gli alimenti quelli più indicati per la secchezza cutanea sono il miele, lo yogurt, l’ avocado e la farina di avena.

Una miscela di questi alimenti ci permetterà di creare un ottimo scrub per la pelle.

Il miele lo si può utilizzare anche puro e lo si può applicare anche direttamente sul viso o sulla zona da trattare, bisogna lasciarlo agire per circa 15 minuti per ottenere gli effetti benefici ed emollienti sulla nostra pelle.

Una miscela di miele, olio di rosa mosqueta e un tuorlo d’ uovo è un’ ottima maschera da lasciare in posa per circa 10 minuti.

La farina di avena aiuta a reidratare la pelle in quanto la deterge e la nutre a fondo, aiuta a rimuovere le impurità e libera i pori.

L’avocado è alla base di molte maschere idratanti per la pelle perché è ricco di fibre e acqua ed ha proprietà ammorbidenti e lenitive.

Anche l’ aloe vera è molto utilizzata nella prevenzione e nella cura della pelle secca e screpolata in quanto è una pianta rinfrescante e tonificante e aiuta a dare sollievo in questi processi di arrossamento.

E’ molto importante ricordare che tutti i trattamenti naturali devono avere una certa continuità nel tempo perché per agire c’è bisogno di diverse applicazioni giornaliere.


Bisogna inoltre ricordare di evitare il fumo, la caffeina e gli alcolici che accelerano l’ invecchiamento della pelle.

L’importanza di idratarsi

Per idratare la pelle al meglio dobbiamo prima di tutto considerare che l’idratazione “esterna” è uno specchio fedele di quella “interna”: se non assumiamo la giusta quantità di liquidi, anche la nostra pelle risulterà secca e disidratata.

Per cui il primo passo per idratare la pelle è quello di idratare il nostro corpo: via libera ad acqua, thè e tisane (almeno 1 litro e mezzo al giorno, meglio ancora 2), evitando le bibite gassate (ricche di zuccheri e conservanti poco salutari).

Ma assumere la giusta quantità di liquidi può non bastare per ottenere la giusta idratazione della nostra pelle: molto importante si rivela anche il regime alimentare che seguiamo e illivello di tossine presenti nel nostro organismo.

Infatti per avere una pelle idratata e non secca è importante consumare la giusta quantità di frutta e verdura fresca: grazie agli elementi nutritivi (come vitamine e minerali) di cui questi alimenti sono ricchi possiamo garantire la bellezza e l’idratazione della pelle.

La frutta e la verdura ti piacciono ma hai poco tempo e spesso ti lasci tentare da alimenti poco sani: in questo caso puoi provare i centrifugati, nutrienti e veloci da preparare:

Anche il buon funzionamento del sistema di depurazione dalle tossine del nostro corpo è importante per l’idratazione della pelle: infatti, a uno stato di intossicazione corrisponde un generale stato di malessere di tutto il nostro organismo e la disidratazione e l’aspetto spento della pelle ne sono una delle conseguenze.

Per questo motivo mantenere efficace il nostro sistema di depurazione è importante per avere una pelle sana e idrata: e per farlo esistono diverse tecniche di depurazione dolce (qui potrai conoscere le più efficaci) fra cui scegliere la più adatta a noi.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(20 voti - media: 9,05 su 10)




Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





Leave a Reply

Guida Gratis sui Cibi Disintossicanti. Clicca qui e scaricala subito!


Seguici su Facebook. Iscriviti per restare sempre informato!