depurarsi-in-modo-naturale

Come preparare la pelle al sole con dieta e centrifugati

Per preparare la pelle al sole dopo i rigori dell’inverno è importante curare la protezione, la pulizia della cute e seguire la giusta dieta.

Nella bella stagione diventa normale passare più tempo all’aria aperta, anche nella speranza di godere del primo sole dopo le nuvole e il freddo dell’inverno.

Proprio in questo momento diventa molto importante preparare la pelle al sole: sia all’esposizione ai primi raggi benefici, sia in attesa della stagione estiva (che non è più così lontana): tutto questo per evitare alla cute i “traumi” che derivano da un’esposizione ai raggi solari effettuata senza la corretta protezione preparazione (non dimentichiamo che eritemi e scottature sono problemi diffusi e molto fastidiosi).

preparare la pelle al sole con dieta e centrifugati

preparare la pelle al sole con dieta e centrifugati

Ma l’esposizione alla luce solare è molto importante per la nostra salute: infatti aiuta la sintesi della vitamina D, lenisce i dolori muscolari e migliora l’umore, facendoci sentire meglio. Vediamo quindi come possiamo fare per preparare la pelle al sole nel modo più efficace.

Preparare la pelle al sole: dal fuori al dentro

Per preparare la pelle al sole nel modo migliore possiamo scegliere diverse soluzioni: al livello, per così dire, “esterno” la nostra pelle per essere pronta all’ esposizione ai raggi solari deve essere purificata e nutrita nel modo più dolce e corretto.

Per cui per preparare la pelle al sole possiamo lasciare via libera all’esfoliazione scrub dolci fai da te, alle maschere fatte in casa e all’idratazione di tutto il corpo (magari utilizzando olio di mandorle dolci, un prodotto naturale utilissimo in caso di pelle secca).

Ma prendersi cura della nostra cute dall’esterno non basta per preparare la pelle al sole al meglio: la stessa cura dobbiamo mettere anche nel prepararla dall’interno.

Come preparare la pelle al sole

Antiossidanti, vitamine, acqua e depurazione: la strategia completa per la difesa della cute

Per preparare la pelle al sole è molto importante anche quello che mettiamo sulla nostra tavola: la nostra dieta deve infatti essere ricca di alimenti che contengono antiossidanti, beta carotene e vitamine (in particolare la vitamina C ed E, utilissima per la salute e l’elasticità della pelle).

La nostra dieta di preparazione al sole dovrà puntare allora su frutta e verdura fresca (in particolare le verdure come cavoli, broccoli e cavolfiori contengono il sulforafano, un potente antiossidante molto utile per la salute della nostra pelle).

Vuoi aggiungere più frutta alla tua dieta in modo semplice? Prova i centrifugati e leggi il nostro articolo sui Centrifugati di frutta.

Anche l‘idratazione del nostro corpo è importante per preparare la pelle al sole: in questo periodo è utile bere almeno 2 litri di acqua (o altre bevande non gassate e non zuccherate) al giorno, per garantire il giusto livello di liquidi anche a livello del derma.

Anche la depurazione dalle tossine riveste una grande importanza nel preparare la pelle al sole: infatti l’accumulo eccessivo di tossine nell’organismo crea problemi a tutti gli organi e la pelle è l’organo più esteso del nostro corpo.

Per questo motivo scegliere e attuare une tecnica di depurazione dolce può aiutarci a raggiungere un migliore risultato nella preparazione della cute al sole: ne esistono diverse, tutte molto efficaci, che si basano sia sull’alimentazione che su diversi altri principi (qui potrai conoscerne tutti i segreti).

Hai visto come la depurazione dalle tossine ci può aiutare anche ad avere una bella e sana abbronzatura: per conoscere le novità in questo campo non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...