depurarsi-in-modo-naturale

Bergamotto e cannella, 2 rimedi naturali contro il colesterolo alto

Parliamo di Bergamotto e e Cannella, 2 rimedi naturali per tenere sotto controllo il colesterolo alto e quindi prevenire malattie cardiovascolari come infarti ictus e arteriosclerosi.

Ma non solo. Lo sapevi per esempio che la cannella è in grado di migliorare la sensibilità all’insulina diminuendone così in alcuni casi il consumo di quest’ultima?

E lo sapevi che l’estratto di bergamotto viene adoperato in cosmesi?

In tanti avrete sentito parlare del “bergamotto” come uno degli agrumi che può vantare diverse proprietà benefiche. Non si tratta affatto di una leggenda metropolitana ma anzi, questo prezioso frutto costituisce realmente una fonte preziosa per alcune patologie.

Proveniente dalla Calabria, il bergamotto è oramai famoso in tutto il mondo. Uno dei settori nei quali viene largamente impiegato ad esempio è quello che riguarda la produzione di alcune tipologie di tè.

Ma quali sono le sue proprietà benefiche del Bergamotto? Innanzitutto cominciamo con i benefici che garantisce al cuore e al sistema circolatorio in generale.

Bergamotto rimedio naturale contro il colesterolo alto

Il bergamotto infatti viene utilizzato per tenere sotto controllo il colesterolo alto e quindi prevenire malattie cardiovascolari come infarti ictus e arteriosclerosi. Vi sono alcuni casi nei quali l’utilizzo è sconsigliato, come per i soggetti affetti da glaucoma, asma bronchiale e bradicardia.

Tuttavia i risultati che consente di ottenere questo ‘farmaco naturale’ riguardo al livello di colesterolo sono impressionanti. Basti pensare che secondo uno studio pubblicato sul Journal of Functional Foods, il bergamotto non ha solamente abbassato i livelli di colesterolo LDL, ma ha contemporaneamente innalzato quelli del colesterolo HDL ovvero il colesterolo ‘buono’.

Un risultato sorprendente senza riportare alcuna controindicazione particolare, eccezion fatta per i casi menzionati sopra, a differenza dei tanti farmaci in commercio.

L’impiego del bergamotto vanta una tradizione popolare secolare, ed è stato adottato come soluzione per tanti altri problemi in passato, non ultimo la caduta dei capelli, un vero cruccio per molti uomini, o la presenza di forfora o dermatite.

L’estratto di bergamotto viene adoperato in cosmesi, in profumeria e in cucina, sotto forma di ingrediente per liquori, marmellate, gelati o elisir. Insomma un vero e proprio toccasana che dà un importante contributo alla nostra salute in modo completamente naturale.

Bergamotto Puro Concentrato

Riduce del 38% il colesterolo
Il miglior metodo per prevenire l’accumulo di sostanze grasse sulle pareti interne alle arterie è senza dubbio un’alimentazione corretta.

Il bergamotto è un agrume i cui estratti contribuiscono alla riduzione del colesterolo LDL, quello “cattivo”

Bergamotto rimedio naturale contro il colesterolo alto

Spesso sottovaluta, la cannella rappresenta un elemento naturale dalle mille proprietà per la cura del corpo e della salute: ecco quali sono i suoi benefici.

cannella per colesterolo

Addio al colesterolo

Innanzitutto questa straordinaria spezia è in grado di agevolare i processi di digestione permettendo all’organismo di rimuovere il colesterolo in eccesso. Utilizzandola sulle varie pietanze, come ad esempio gelati e dolci, è possibile bloccare l’assimilazione del colesterolo, contribuendo così a contrastare l’insorgere di infarti e problemi cardiovascolari.

La cannella e i polmoni

Grazie alle sue proprietà antibatteriche ed espettoranti, anche le vie respiratorie possono essere curate assumendo cannella. L’assunzione regolare di questa spezia contribuisce alla prevenzione di raffreddori e bronchite.

La proprietà antibatterica venne scoperta nell’Egitto del periodo prima di Cristo: la cannella infatti veniva tritata e posta nei cadaveri dei faraoni o delle persone che si erano distinte in maniera egregia e che dovevano venire imbalsamate dopo il trapasso.

Il corpo veniva trattato con la cannella per evitare che i germi potessero attaccarlo e che i vermi potessero velocizzare il processo di decomposizione della salma imbalsamata.

Digestione, sistema immunitario e circolazione

La funzione antimicrobica della cannella permette di rafforzare il sistema immunitario. La cannella grazie alla sua funzione riscaldante, stimola la circolazione e permette di combattere, in maniera del tutto naturale, le ulcere intestinali che possono creare disturbi e fastidi col passare del tempo.

Cannella Polvere
Rocca Dei Fiori
Usata tradizionalmente contro le infreddature e come antibatterico e antispastico, le viene oggi riconosciuta scientificamente la capacità di abbassare il colesterolo e i trigliceridi nel sangue, contribuendo a alleviare i disturbi dell’ipertensione; inoltre esercita una funzione antisettica sui disturbi dell’apparato respiratorio.

Voto medio su 25 recensioni: Da non perdere

Assumendola inoltre in maniera regolare durante la stagione invernale, questa spezia aiuta a prevenire la formazione dei geloni su mani e altri parti del corpo, e va a rimpiazzare dunque l’utilizzo di creme protettive, pomate e lozioni.

Altra proprietà straordinaria della cannella è quella di riuscire a bloccare il senso di fame nervosa, proprio per questo è consigliata la sua assunzione durante le diete.

Diabete e altre proprietà per la salute

Grazie ad un particolare polifenolo contenuto in essa, la cannella può essere utilizzata come valido sostituto dell’insulina come parte integrata di un dieta per diabetici. Tuttavia, data la gravità della patologia, non è consigliato sostituirla totalmente all’insulina ma bensì affiancarla ad essa.

La cannella può migliorare la sensibilità all’insulina

L’insulina è uno degli ormoni chiave nella regolazione del metabolismo e nell’utilizzo dell’energia.

E’ anche essenziale per il trasporto degli zuccheri nel torrente sanguigno e alle cellule.

Il problema è che molte persone sono resistenti all’effetto dell’insulina.

Questa condizione, nota come insulino-resistenza, è la causa di seri problemi come la sindrome metabolica e il diabete di tipo 2.

Bene, la buona notizia è che la cannella riduce l’insulino-resistenza aiutando questo importante ormone a fare bene il suo lavoro (10, 11). E quindi abbassa i livelli di zuccheri nel sangue. [fonte]

Altra proprietà importante, la cannella è un’ottima alleata nella lotta contro i dolori mestruali: con una piccola quantità di cannella si potrà evitare di assumere pastiglie di diverso genere per poter placare i dolori.

Potente afrodisiaco, la cannella veniva utilizzata già nel tempo degli Antichi Romani per aumentare la passione.

Con poche gocce d’olio di cannella inoltre i reumatismi potranno essere curati: basterà spalmarlo e massaggiare la zona indolenzita per iniziare a provare un graduale sollievo.

La cannella e la bellezza

Ultima, ma meno importante, tra le varie proprietà che contraddistinguono questa spezia, vi è quella che riguarda l’aspetto antiossidante per la pelle.

La cannella è infatti anche una valida alleata di bellezza. Per avere la pelle liscia e levigata, aggiungete ad una qualsiasi crema di bellezza della cannella tritata, spalmatela sul viso e fatela agire.

Questo trattamento aiuterà a prevenire l’insorgere dei segni del tempo ma attenzione, la sua applicazione dovrà limitarsi a una massimo due volte alla settimana.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...