Depurarsi in modo naturale

Zenzero, limone e miele: benefici e preparazione

Nei mesi più freddi dell’anno, abbiamo tutti a che fare con malanni stagionali come il raffreddore, il mal di gola e la stanchezza, giusto per citare tre casi. Come sicuramente saprai, in questi casi non vale sempre la pena ricorrere ai farmaci.
Si parla infatti di situazioni fastidiose, ma risolvibili con rimedi naturali efficaci e non invasivi.

L’elenco delle soluzioni utili al proposito è molto lungo. Per agevolarti ed evitare di farti perdere tempo alla ricerca di rimedi naturali validi, abbiamo scelto di descriverne uno in particolare. Di cosa vogliamo parlare? Dello straordinario mix zenzero, limone e miele.

Tisana con zenzero, limone e miele

Zenzero, limone e miele

Zenzero, limone e miele

Le tisane rappresentano dei rimedi naturali tanto efficaci quanto semplici da preparare. Come abbiamo già ricordato, non sempre è necessario ricorrere ai farmaci per far passare i malanni di stagione. Con i rimedi casalinghi si può fare molto e in poco tempo.

Tisane come quella a base di zenzero, limone e miele sono infatti semplicissime da preparare. Ecco cosa devi fare di preciso:

  • Prendere una radice di zenzero e un limone, possibilmente biologico.
  • Grattugiare la buccia del limone, sbucciare la radice di zenzero, tagliarla a fette sottile. Unire il tutto in un pentolino.
  • Aggiungere circa 200/300 ml di acqua e accendi il fuoco, attendendo la temperatura di bollore.
  • Lascia bollire per circa 15 minuti, togli dal fuoco e bevi.

Sciroppo per il mal di gola

Con zenzero, limone e miele è possibile preparare anche un fantastico sciroppo per il mal di gola. Ecco, passo passo, cosa bisogna fare:

  • Far bollire assieme radice di zenzero sbucciata e scorza di limone grattugiata.
  • Filtrare il tutto e aggiungere un po’ di miele di eucalipto.
  • Rimettere tutto sul fuoco fino a quando la tisana non raggiunge una consistenza densa.


Una volta superati questi step, lo sciroppo deve essere trasferito in una bottiglia. Il consiglio a chi soffre di mal di gola è quello di consumarne un cucchiaio 3/4 volte al giorno.

Zenzero: la spezia dei miracoli

Iniziamo a parlare di questi tre ingredienti partendo dallo zenzero, conosciuto anche con il nome di ginger. Originaria dell’India e perenne, ha un rizoma (fusto perenne) caratterizzato da un aroma particolarmente pungente. Il rizoma dello zenzero è quello che possiamo trovare in commercio in diverse forme, da quella fresca a quella essiccata. I suoi impieghi sono davvero numerosi. Lo zenzero, infatti, viene utilizzato in cucina per preparare zuppe, insalate, dolci. Visto il suo successo, vale la pena soffermarsi sulle proprietà. La principale è senza dubbio l’azione antinfiammatoria.

Lo zenzero, inoltre, è noto per come riesce a proteggere la mucosa dello stomaco dall’azione dei succhi gastrici. Viene utilizzato molto spesso come rimedio contro tosse, raffreddore e mal di testa. Comprovata è anche la sua capacità di tenere sotto controllo il dolore e di alleviare la stanchezza. Per quanto riguarda l’azione contro il dolore, è bene ricordare che lo zenzero da secoli è utilizzato nella medicina orientale per contrastare l’osteoartrite, una patologia molto fastidiosa che interessa le articolazioni.

Molto importante è anche il ruolo dell’olio essenziale di zenzero, impiegato in molti casi come soluzione naturale contro la nausea e come antidolorifico. I benefici dello zenzero, come vedi, sono tantissimi! Questa spezia dei miracoli è apprezzata anche come soluzione naturale per alleviare l’alito pesante. Le future mamme in attesa o le donne che stanno allattando dovrebbero assumere zenzero solo con il parere favorevole del medico di fiducia. Lo zenzero, inoltre, dovrebbe essere evitato in caso di terapia con farmaci anticoagulanti. Il suo rizoma, infatti, ha un forte effetto fluidificante.

Proprietà del limone

Parliamo ora delle proprietà del limone. Le sostanze benefiche principali sono le vitamine contenute nel succo e l’olio essenziale presente nella scorza. Ottima fonte di vitamina C, il limone è considerato uno dei migliori rimedi naturali contro i malanni di stagione in quanto aiuta a potenziare il sistema immunitario.

Benefici del miele

Per completare il quadro, diamo ora spazio ai benefici del miele. Questo alimento, apprezzato da secoli e secoli, è caratterizzato da importanti proprietà anti batteriche. Ottimo per dare energia all’organismo nei momoenti di stanchezza, ha un indice glicemico più basso rispetto a quello dello zucchero. Per questo motivo, dovresti preferirlo per dolcificare bevande e tisane.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(1 voti - media: 10,00 su 10)




Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





Lascia un Commento


La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco *

Guida Gratis sui Cibi Disintossicanti. Clicca qui e scaricala subito!


Seguici su Facebook. Iscriviti per restare sempre informato!