depurarsi-in-modo-naturale

Clenil per aerosol: a cosa serve, come si usa ed effetti collaterali

Clenil è un medicinale il cui principio attivo è beclometasone dipropionato, un glucocorticoide (o cortisonico) utilizzato nel trattamento e nel controllo dell’asma, nelle  broncostenosi (restringimento del calibro bronchiale), manifestazioni connesse alla rinite allergica, infiammazione delle cavità nasali e del tratto rino-faringeo.

Nello specifico Clenil per aerosol a cosa serve? E’ un prodotto venduto in soluzione da nebulizzare ed è in genere somministrato attraverso l’aerosol per liberare le vie respiratorie dal catarro e il muco.

Clenil per aerosol non è un farmaco adatto agli attacchi improvvisi di asma dove è necessario assumere un farmaco ad attività broncodilatatrice e non è un antibiotico quindi non è efficace per curare le infezioni batteriche a carico dell’apparato respiratorio.

Clenil per aerosol come si usa?

Clenil per aerosol

Clenil per aerosol

I flaconcini di Clenil per aerosol sono contenuti all’interno di una busta argentata sterilizzata.  Hanno una scadenza di tre mesi dalla prima apertura, oltre questo tempo non può essere più assicurata la sterilità.

Le norme di sterilità sono molto importanti essendo un farmaco che va nebulizzato nelle vie respiratorie dove ogni battere potrà infettarle facilmente.

Prima dell’utilizzo deve essere agitato energicamente, perché essendo una sospensione può formarsi del sedimento che deve essere  disperso in modo tale da essere sicuri che la soluzione sia omogenea. Va poi inserito il liquido nella vaschetta apposita della macchina per aerosol e inalato.

Nel caso si utilizzi metà flaconcino può essere richiuso capovolgendo e premendo il tappo sull’apertura, va conservato in frigo alla temperatura compresa tra 2 ed 8 gradi e la quantità residua va utilizzata nell’arco delle 12 ore successive.

Clenil per aerosol non va  sospeso bruscamente ma scalato come se si stesse assumendo un cortisone per via orale.

Si acquista con ricetta medica ed è mutuabile pertanto il prezzo può variare se si è in regime convenzionato.

Dosaggio

Le dosi consigliate di Clenil sono le seguenti:

  • negli adulti un flaconcino monodose per seduta, una o due volte al giorno sino ad un massimo di 4 volte al giorno.
  • nei bambini metà contenuto di un flaconcino monodose una o due volte al giorno.

Per la somministrazione nei bambini il flaconcino presenta una graduazione corrispondente a metà dose.

Possibili effetti collaterali di Clenil

Come tutti i farmaci anche Clenil per aerosol può avere degli effetti collaterali, fra i primi esiste il pericolo di essere allergici sia al principio attivo o agli altri eccipienti in esso contenuti inoltre sono stati individuati il possibile sviluppo di:

  • faringite e laringite
  • nausea
  • tosse
  • dolore epigastrico
  • broncocostrizione
  • calo della voce
  • candida orale
  • herpes
  • prurito
  • astenia

In caso venga somministrato a bambini viene raccomandata la massima attenzione, perché come tutti i cortisonici, fra gli effetti collaterali, ha quello di ritardare la crescita e ridurre la densità ossea con conseguenti fratture o mancata calcificazione.

In caso di uso prolungato viene consigliato di misurare peso e altezza del bambino, di tanto in tanto,per verificare un eventuale rallentamento nella crescita e nel caso comunicarlo subito al medico.

Infine Clenil per aerosol riduce drasticamente la flora microbica locale pertanto si può sviluppare la Candida, quando l’uso è prolungato per molto tempo.

E’ raccomandato, dopo l’uso, sciacquare la bocca e/o il viso specialmente nei bambini in modo tale da ridurre il contatto del cortisone con le mucose.

Controindicazioni

Sconsigliato in gravidanza e allattamento e non deve essere usato per nessun motivo in tutti quei pazienti che stanno avendo un attacco asmatico.

Inoltre, è da evitare in casi di ipersensibilità nei confronti del beclometasone dipropionato o di uno dei vari eccipienti presenti all’interno.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *