depurarsi-in-modo-naturale

Formicolio a mani e piedi: cause e rimedi

Vi sarà certamente capitato di provare una sensazione simile a un leggero bruciore o intorpidimento nelle zone di mani e piedi. Si tratta di formicolio (o parestesia), ovvero un’alterazione della sensibilità che va ad interessare appunto gli arti o altre aree corporali.

Di solito il formicolio si manifesta in maniera sporadica e scompare nel giro di pochi minuti. Se compare spesso o per tempi prolungati, può essere invece sintomo di infezioni lievi o di patologie più serie, anche croniche.

Formicolio occasionale o temporaneo

È la forma di formicolio più nota. Spesso interessa mani e piedi e si manifesta quando si fa pressione per lungo tempo sulla pelle, riducendo l’afflusso di sangue ai nervi in una determinata zona.

I nervi, bloccati, non riescono ad inviare al cervello i giusti impulsi e l’organismo crea il segnale di formicolio come “forma di difesa”.

In questo caso, è possibile liberarsi del fastidio evitando la pressione e muovendo gradualmente gli arti per riportare il flusso sanguigno alla normalità.

Malattie associate al formicolio a mani e piedi

formicolio a mani e piedi cause e malattie collegate

formicolio a mani e piedi cause e malattie collegate

Il formicolio alle mani e ai piedi può essere associato a diverse patologie, tra cui:

  • Iperventilazione
  • Fenomeno di Raynaud
  • Ipoestesia
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Problemi di circolazione
  • Malattia di Buerger
  • Sindrome delle gambe senza riposo
  • Diabete
  • Sclerosi multipla
  • Polineuropatia demielinizzante acuta

Iperventilazione

Può essere causata da panico e ansia e si manifesta con una sintomatologia piuttosto variegata comprendente anche formicolio alla bocca e alle braccia.

Va curata sotto specifica diagnosi del medico, in quanto può essere essa stessa sintomo di altre patologie.

Fenomeno di Raynaud

È causa di vasocostrizione nella zona delle dita di mani e piedi ed è dovuto a un forte stress o ad un’intenso gelo.

Le aree interessate sono soggette a forte formicolio e possono diventare cianotiche.

Nel giro di un quarto d’ora di solito i sintomi scompaiono e la temperatura corporea torna normale.

Per attenuare il problema o per evitarne l’insorgenza, è possibile:

  • Coprirsi bene in caso di temperature basse
  • Non toccare cibi molto freddi o congelati, a meno di avere i guanti
  • Non fumare
  • Evitare l’aria condizionata
  • Tenere mani e piedi al caldo
  • Mettere mani e piedi sotto l’acqua tiepida
  • Evitare farmaci che possano far peggiorare i sintomi
  • Controllare lo stress ed evitare situazioni stressanti in generale

Ipoestesia

Si tratta della perdita di sensibilità; il formicolio può essere una campanella d’allarme per questa patologia, che va curata rigorosamente sotto controllo medico.

La sindrome del tunnel carpale

Questa patologia interessa molti individui e si manifesta non solo con formicolio alla mano, ma anche con intorpidimento, debolezza e perdita di sensibilità.

Per alleviarne i sintomi è consigliabile l’utilizzo di attrezzature ergonomiche, fare attenzione alle posizioni errate durante la notte e durante il giorno, soprattutto se si lavora spesso al pc o si scrive molto.

Problemi di circolazione

Spesso sono a loro volta sintomi di malattie più gravi e vanno tenuti sotto controllo. Possono manifestarsi con formicolio in situazioni di forte stanchezza o stress.

Se lievi, è possibile attenuarli evitando azioni stancanti; in casi gravi, bisogna seguire le cure del medico.

Malattia di Buerger

Di solito ne soffrono i fumatori. Si presenta con dolore e formicolio a mani e piedi.

Il tipo di patologia è piuttosto delicata, in quanto può portare alla cancrena; per questo motivo, è meglio affidarsi esclusivamente alle cure del medico.

Sindrome delle gambe senza riposo

Una patologia abbastanza diffusa che viene riscontrata nelle ore serali, prima di andare a letto. Gli arti inferiori sono soggetti a formicolio a volte accompagnato da dolore, crampi o prurito.

Le cause sono molteplici: neuropatie periferiche, anemia, insufficienza renale o stress. Anche in questo caso bisogna affidarsi alle cure del medico e ad una corretta diagnosi.

Diabete

Il diabete è causato dall’aumento degli zuccheri nel sangue.

Uno dei sintomi della malattia è il formicolio, che può essere un ulteriore sentore per la comparsa di cancrena.

La malattia va diagnosticata e curata dal medico e tenuta sotto controllo periodicamente.

Sclerosi multipla

Questa malattia genetica si manifesta con intorpidimento e formicolio degli arti, eventualmente anche con una sensazione di bruciore.

Va tenuta sotto controllo dal medico con visite periodiche e farmaci appositi.

Qualora i sintomi continuino a verificarsi anche sotto assunzione di farmaci, potrebbe essere un campanello d’allarme per problemi o peggioramenti.

Polineuropatia demielinizzante acuta

Tra le malattie citate, è una di quelle più rare e colpisce il sistema nervoso: i nervi sono impossibilitati nell’inviare i segnali ai muscoli, motivo per cui si verificano formicolio e intorpidimento di piedi e gambe e, successivamente, di mani e braccia.

Va curata dal medico e controllata con cura.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...