depurarsi-in-modo-naturale

Intossicazione da farmaci cosa fare? I rimedi naturali

In caso di intossicazione da farmaci cosa fare per aiutare un fegato sofferente? Grazie a una dieta disintossicante e all’utilizzo di alcuni alimenti è possibile risolvere questo problema in modo naturale.

Il fegato svolge una funzione importantissima per il buon funzionamento complessivo del nostro organismo: si occupa di depurarlo dalle sostanze che potrebbero risultare tossiche, comportandosi da vero e proprio “filtro” del corpo umano.

Ma questo “filtro” è anche molto delicato e diversi sono i fattori che possono portare a “inceppare” il meccanismo di depurazione: l’intossicazione da farmaci è uno di questi.

Intossicazione da farmaci cosa fare per riconoscere i sintomi?

Non ci sono sintomi eclatanti del fatto che il nostro fegato abbia subito un’intossicazione da farmaci: una sensazione di stanchezza, difficoltà a digerire o altri disturbi intestinali, un senso di malessere generale.

Si tratta di campanelli di allarme che non vanno trascurati soprattutto se si stanno assumendo o si sono assunti farmaci, in particolare antibiotici o paracetamolo: probabilmente il nostro fegato ci sta inviando una richiesta di aiuto e sta a noi cercare di aiutarlo a riprendere la sua corretta funzionalità.

Nel caso in cui i sintomi siano intensi oppure si protraggano per un lungo periodo è sempre necessario informare della propria situazione il medico curante, che saprà valutare la gravità della situazione.

Un sistema naturale di depurazione: acqua, acqua, acqua

Una dieta depurativa, che sia in grado di favorire il processo di smaltimento delle tossine, è il primo rimedio da attuare: per cui largo a frutta, verdura, proteine magre e al bando gli alimenti ricchi di conservanti, troppo grassi e l’alcool, che affaticano ulteriormente il fegato.

Ma ancora più importante è inserire nel regime alimentare la sostanza depurativa per eccellenza: l‘acqua.

Nel momento in cui è necessario disintossicare diventa buona norma bere almeno 2 o 3 litri di acqua al giorno, possibilmente scegliendola ricca di calcio e magnesio, sostanze in grado di stimolare la funzione di pulizia del fegato.

Esistono molte tecniche di depurazione naturale, che non passano solo attraverso l’alimentazione e l’idratazione che possono essere utile per riportare alla piena funzionalità il nostro organismo: qui potrai scoprirle e conoscerle per utilizzarle al meglio.

Un aiuto naturale in più

Esistono poi alcune sostanze naturale che possono rendere ancora più efficace il processo di depurazione del fegato, che vale la pena di inserire nella nostra dieta quotidiana:

  • the verde, ricco di antiossidanti e di catechina che stimola il generale funzionamento del fegato: se ne possono bere 2 o 3 tazze, durante qualsiasi momento della giornata;
    –>> Scopri le sue controindicazioni
  • limone che contiene vitamina C, utile all’organismo per sintetizzare le sostanze tossiche e facilitarne l’espulsione: da provare il succo di mezzo limone spremuto in un bicchiere d’acqua la mattina digiuno;
  • curcuma in grado di favorire l’attività degli enzimi che regolano l’attività di smaltimento delle tossine: è uno dei componenti classici del curry, ma è ottima anche per insaporire insalate fresche e piatti a base di legumi.
    –>> Scopri qui dove comprare la Curcuma in capsule

 Intossicazione da farmaci bersaglio numero uno : il fegato.

 È vero che il nostro organismo è composto da una serie diversa di “parti” (gli organi, appunto), ognuno deputato a svolgere una precisa funzione. Ma è altrettanto vero che l’insieme di queste funzione garantisce la nostra buona salute.

E in questo insieme il fegato svolge una funzione di primaria importanza: quella di “filtro”, avendo il compito, fra gli altri, di rimuovere le tossine dal sangue, cioè di depurare l’organismo.

 Ma il fegato rischia di essere anche la prima “vittima” di un’intossicazione da farmaci.

Qua trovi un tutorial gratuito passo passo per la disintossicazione del fegato.

Intossicazione da farmaci, alcuni insoliti sospetti

Fra le cause più comuni di intossicazione da farmaci la più diffusa e più banale è quella causata dal sovradosaggio di paracetamolo infatti questo farmaco, comunemente usato come antipiretico e antidolorifico, in caso di assunzione di quantità superiori a quelle prescritte, è fra le prime cause di intossicazione del fegato.

Anche per questo motivo è importante utilizzare preferibilmente rimedi naturali nei casi dei sintomi meno gravi di stati febbrili o dolorosi, in modo che l’organismo si depuri in modo naturale senza l’assunzione di sostanze che rischiano di essere nocive.

Anche alcuni antibiotici possono essere causa di intossicazione del fegato, come non va dimenticato l’importante fattore della sensibilità individuale, che può portare a reazioni avverse anche con una solo dose di farmaco: per questo motivo è sempre importante ricordarsi che i farmaci vanno assunti solo in caso di stretta necessità e solo sotto controllo e  prescrizione medica, evitando sempre l’autoprescrizione.

Depurare il fegato: un aiuto dalla natura

 Ma quando il danno è fatto e abbiamo bisogno di depurare il  fegato, quale strategia è meglio seguire? Di sicuro è necessario prima di tutto eliminare i farmaci  che hanno causato l’intossicazione. E, ovviamente, evitare l’assunzione di altre sostanze chimiche che possano affaticare ulteriormente il filtro del corpo.

Per questo è il momento di rivolgersi alla natura, che per fortuna offre un’ampia serie di cibi in grado di depurare e disintossicare il nostro corpo e il fegato in particolare: infatti, un’alimentazione che sia ricca di frutta e verdura è in grado alleggerire il lavoro del fegato e migliorare il processo di eliminazione delle tossine.

Alcol e caffè? Al bando!

 Nei periodi che seguono l’intossicazione da farmaci sarà perciò necessario seguire una dieta leggera, basata prevalentemente su frutta e verdura, su un’assunzione di acqua e altra bevande naturali (per reidratare e purificare il corpo), evitando cibi troppo elaborati, caffè o alcolici, che andrebbero a sottoporre il fegato a un super-lavoro.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...