Depurarsi in modo naturale

Laser per Capelli Contro la Caduta

La novità contro l’alopecia sono i trattamenti laser per capelli, che si affiancano ai rimedi naturali, alle fiale e alle pastiglie da assumere.

Laser per la ricrescita dei capelli

Ricrescita dei capelli con terapie laser: prima e dopo il trattamento

Grazie alla ricerca, si sono sviluppate innovative tecnologie per poter combattere la caduta dei capelli con metodi non invasivi.

Nello specifico, sono i trattamenti laser per capelli LLLT, che hanno permesso di realizzare e immettere sul mercato spazzole laser e caschi laser anti caduta.

Inizialmente, appena sviluppata questa tecnologia, i laser per ricrescita capelli erano usati solo da personale tecnico specializzato, medici o altri professionisti nei centri tricologici.

Successivamente questi trattamenti sono diventati talmente sicuri al punto di poter essere impiegati a casa.

Quest’obiettivo, si è anche raggiunto grazie alla riduzione dei costi, inizialmente improponibili per un privato.

La laser terapista a bassa intensità è nata in Europa centrale; spesso è utilizzata in combinazione con il minoxidil, garantendo il miglior risultato.

Attualmente la terapia laser a basso costo per la caduta dei capelli, è senza dubbio quella più attuale ed avanzata disponibile.

Si tratta di un’innovazione pensata per tutti, in grado di portare benefici sia a uomini che donne.

Secondo molti studi, il 90% dei pazienti testati, hanno avuto ottimi risultati di ricrescita e mantenimento.

Tipi di terapia laser

Laser terapia e laser per l’espulsione sono entrambi basati sulla medesima tecnologia ma profondamente diversi.

Ciò che li distingue in modo profondo è la potenza erogata.

Nel caso della tecnologia a bassa intensità utilizzata per far ricrescere i capelli, i laser lavorano a 5 milliwatt, potenza insufficiente per poter arrivare ad avere calore sulla pelle.

Invece i laser utilizzati per rimuovere i peli, sono ad alta intensità e potenza arrivando ad usare fino a 20.000 volte più energia.

Una seconda differenza, sicuramente più tecnica, riguarda la lunghezza d’onda utilizzata.

Quella impiegata in azioni terapeutiche, ha un range compreso tra i 630 a 670 nanometri.


Invece i laser utilizzati per la rimozione dei peli, hanno una lunghezza d’onda che di solito si aggira intorno agli 810 nanometri.

Casco laser per capelli

Il casco laser funziona tramite un’emissione a basso livello di un laser freddo, ma decisamente efficace.

Questo tipo di terapia laser è decisamente più vantaggiosa rispetto alla spazzola laser, dato che può coprire tutta l’area in un’unica seduta.

Durante un trattamento, potrai leggere un libro, guardare la tv, lavorare o fare qualsiasi altra attività desideri.

In commercio ne puoi trovare moltissimi, ma quelli di cui parleremo sono quelli migliori, sopratutto per il rapporto qualità prezzo.

Casco Laser Theradome H80 PRO

Questo casco per terapia laser è stato approvato dalla FDA americana. Il trattamento richiede due sedute settimanali di una ventina di minuti l’una.

Non provoca dolore, non scalda la zona e non vi impedirà di fare altre attività.

Nella calotta sono installati ben 80 sensori ed emettitori laser, che ti aiuteranno a curare il cuoio capelluto.

Questo casco è utilizzabile sia dall’uomo che dalla donna e dopo sole 4 settimane, potrai apprezzare la ricrescita dei capelli.

iGrow Casco laser per la ricrescita dei capelli

Questo Casco aiuta a prevenire la caduta dei capelli, li infoltisce e li rinforza,fin dai primissimi segni di diradamento.

Una peculiarità è senza dubbio la presenza di delle cuffie auricolari integrate.

Spazzola laser

La spazzola laser è stata la prima forma di tecnologia laser introdotta per la cura della caduta dei capelli.

Funziona utilizzando una bassa emissione laser, che stimola la ricrescita, riattivando il bulbo pilifero.

Si tratta di un laser freddo che non è nocivo, non sviluppa calore e quindi non brucia, ma si limita esclusivamente a ravvivare i follicoli dormienti.

Trattamento laser capelli: modi d’uso

Come già detto, il trattamento laser per i capelli è una procedura assolutamente non invasiva. Per questo motivo, non è dolorosa e non comporta neppure alcun disagio.

Pensata sia per donne che per uomini che soffrono di calvizie o perdita di capelli, è consigliabile utilizzarla non appena si riscontrano i primi sintomi, seppure conferisce ottimi risultati anche sulle persone con calvizie conclamata.

Come già ampiamente spiegato, il laser non ha una potenza tale da scaldarti la pelle. Dovrai però attenerti in maniera scrupolosa alle indicazioni d’uso specificato nelle istruzioni.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(2 voti - media: 10,00 su 10)

Approfondimenti su:



Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





Lascia un Commento


La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco *

Guida Gratis sui Cibi Disintossicanti. Clicca qui e scaricala subito!


Seguici su Facebook. Iscriviti per restare sempre informato!