depurarsi-in-modo-naturale

Mag 2 magnesio pidolato: benefici e effetti collaterali

Mag 2  è un farmaco di automedicazione in bustine e fiale a base di magnesio pidolato. Se nei hai sentito parlare e vuoi saperne di più, seguici nelle prossime righe. Abbiamo creato una guida passo passo per aiutarti a capire qualcosa di più sui suoi benefici e su quando è il caso di prenderlo.

Cosa contiene Mag 2?

Entriamo nel vivo delle caratteristiche del farmaco parlando di cosa contiene Mag 2. Il prodotto è commercializzato in bustine, in compresse e in flaconcini. Il componente primario, nonché principio attivo, è il magnesio pidolato.

Mag 2 benefici e effetti collaterali del magnesio pidolato integratore

Mag 2 benefici e effetti collaterali del magnesio pidolato integratore

Gli eccipienti, ossia quei componenti che non fanno parte dei principi attivi ma che ne ottimizzano l’assorbimento, sono il saccarosio, il metile p-idrossibenzoato sodico, il propile p- idrossibenzoato sodico.

Magnesio pidolato a cosa serve

Come abbiamo appena visto, il principale componente di Mag 2 è il magnesio pidolato. Di cosa si tratta? A livello chimico, parliamo di un sale organico che si sviluppa grazie al legame tra magnesio e acido pidolico.

Grazie a tale aspetto, quando lo si assume si ha la garanzia che il magnesio passi nello stomaco. In linea di massima, possiamo dire che il suo obiettivo principale sia favorire il rapido ripristino dei livello di un minerale importantissimo per la salute umana.

Stiamo parlando sia di contesti extra cellulari, sia di livelli intracellulari. Agisce quindi tenendo sotto controllo e prevenendo alcuni effetti della carenza di magnesio, come per esempio la stanchezza, l’irritabilità e la pressione bassa.

–>> Se soffri di stanchezza, in alternativa agli integratori puoi provare i seguenti prodotti naturali:

Benefici

Apriamo ora una parentesi fondamentale per capire come usare al meglio Mag 2. Parliamo infatti dei suoi benefici, ricordando che, come già specificato, il farmaco aiuta a reintegrare il magnesio. Questo minerale ricopre un ruolo chiave nella salute del nostro organismo. Ci aiuta a produrre energia e, soprattutto, a conservarla e a utilizzarla al meglio.

Inoltre, contribuisce a regolarizzare l’attività del sistema nervoso. La sua efficienza, in periodi di forte stress, può infatti essere messa a repentaglio.

Quando usarlo

Quando usare Mag 2? Questo farmaco da automedicazione può rivelarsi molto efficace in diversi casi. Un esempio è quello della gravidanza. Nel corso dei nove mesi di gestazione, il corpo può essere soggetto a forti carenze di magnesio, con conseguenti cali di energia.

In generale, ci sono diversi disturbi che ci ricordano che il nostro corpo ha bisogno di magnesio. In questo novero è possibile ricordare l’ansia, le alterazioni dell’umore immotivate, il nervosismo. Anche l’insonnia e la debolezza muscolare possono rappresentare dei segnali di carenza di magnesio.

Effetti collaterali del magnesio pidolato

Mag 2 è un farmaco che contiene un minerale fondamentale come il magnesio. Abbiamo già specificato che si tratta di una sostanza che possiamo assumere senza problemi attraverso l’alimentazione. Nonostante questo, è bene fare attenzione ad alcuni effetti collaterali.

Alcuni di questi riguardano l’allergia o l’ipersensibilità al principio attivo. Molto importante è anche assicurarsi di tollerare a meglio gli eccipienti. Il farmaco in questione deve essere evitato anche da chi soffre di insufficienza renale o ha in corso una terapia farmacologica per l’insufficienza cardiaca.

Un effetto collaterale fastidioso del Mag 2 riguarda l’interazione con alcuni farmaci. Nell’elenco in questione è possibile comprendere le tetracicline, una particolare classe di antibiotici.

Altri integratori a base di magnesio e minerali sono:

  • Supradyn integratore vitaminico
  • Magnesio supremo
  • Multicentrum

Anche l’effetto dei chinoloni – si tratta sempre di antibiotici – può essere a rischio in caso di assunzione di Mag 2. Per evitare problemi, si consiglia di assumerli due ore prima o sei ore dopo aver preso il farmaco a base di magnesio pidolato.

Pure l’assunzione di integratori a base di sali di calcio può essere problematica se si prende anche Mag 2. I primi, infatti, mettono a repentaglio l’assorbimento di magnesio pidolato.

Gli effetti di Mag 2, inoltre, possono essere a rischio se si assume con frequenza alcol.

Mag 2 in gravidanza

Cosa fare in gravidanza? Ci sono effetti collaterali da considerare? La prima cosa da dire al proposito è che Mag 2 va assunto solo dopo aver consultato il medico di fiducia.

Spetta a lui valutare il rapporto rischio – beneficio e consigliare al meglio la futura mamma. L’assunzione di Mag 2 in allattamento può rivelarsi invece particolarmente benefica ma, anche in questo caso, è bene chiedere prima il parere del medico vista la delicatezza della situazione.

Prezzo

Quanto costa Mag 2? Il prezzo varia a seconda della formulazione. Le bustine, a seconda di dove le si acquista, costano in media 13 euro. Le compresse effervescenti hanno più o meno lo stesso prezzo e i flaconcini costano 14 euro circa.

Le formulazioni si equivalgono per effetti e la scelta di una o dell’altra è esclusivamente personale.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Una risposta

  1. cannavale giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *