depurarsi-in-modo-naturale

3 proprietà delle carote preziose per il nostro organismo

Anche se non siamo conigli, è probabile che uno degli ortaggi che consumiamo più spesso (cotto nella minestra oppure crudo e affettato a julienne in insalata) siano proprio le carote.

Ma ci siamo mai chiesti quali siano le proprietà delle carote e quanto questo ortaggio sia utile alla nostra salute? In effetti la carota è un tesoro di sostanze nutritive preziose.

Conosciamole meglio, per capire perchè magiare carote ci fa bene (e perchè dovremmo farlo se ancora non lo facciamo).

proprietà delle carote

Le proprietà delle carote per la nostra salute: le sostanze nutrienti

Prima di vedere le diverse proprietà delle carote, vediamo quali sono i nutrienti principali contenuti in questo ortaggio (che va ricordato ha un basso contenuto calorico, per cui è indicato quando vogliamo perdere qualche chilogrammo, ed è quasi privo di grassi):

  • fibre (importanti per la salute di tutto l’apparato digerente)
  • alfacarotene
  • betacarotene (importante precursore della vitamina A)
  • sali minerali: potassio, ferro, calcio, fosforo, sodio, rame e magnesio
  • vitamine (C, B, E,B2 e B6)

Il betacarotene e l’alfacarotene sono i “responsabili” del colore arancione delle carote: quindi maggiore è la loro concentrazione, più acceso risulta il colore.

1) Le carote migliorano la vista

Non si tratta di una semplice leggenda metropolitana: il betacarotene (di cui le carote sono ricche) viene convertito in vitamina A a livello del fegato. Nella retina la vitamina A si trasforma in rodopsina, un particolare pigmento che è utile per la visione notturna.

Inoltre il betacarotene sembra in grado di proteggere da due gravi forme di patologie degli occhi: la degenerazione maculare e la cataratta senile.

2) Le carote sono importanti per la salute del nostro intestino

Le carote (e in particolare il loro succo) sono molto utili per riequilibrare i livelli di minerali (che spesso sono alterati dopo le problematiche intestinali) e la flora intestinale: per questo è molto utile assumere succo di carote durante la convalescenza dopo una malattia oppure dopo l’assunzione di antibiotici).

Inoltre le fibre contenute nelle carote hanno delle proprietà molto particolari, perchè sono in grado di assorbire una quantità elevata di acqua: si rivelano perciò molto utili sia in caso di diarrea (per assorbire i liquidi in eccesso) sia in caso di stipsi (perchè aumentano il volume delle feci).

3) Le carote favoriscono la depurazione dalle tossine

I nutrienti contenuti nelle carote sono ottimi per tonificare il fegato, rinnovando le cellule che lo compongono: in questo modo il nostro “filtro” naturale per le tossine può funzionare sempre al meglio.

Allo stesso tempo le carote favoriscono la produzione di urina e attraverso di essa l’eliminazione delle scorie e delle tossine presenti in eccesso nel nostro organismo.

Sapevi che un ortaggio versatile e diffuso come la carota fosse anche così utile per depurarsi? Se vuoi rimanere sempre aggiornato in materia di rimedi naturali e depurazione ricorda di iscriverti alla nostra newsletter.

Ti piacciono le carote? Hai qualche ricetta buona e sana allo stesso tempo che vuoi svelarci?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...