depurarsi-in-modo-naturale

Cacca verde – ecco la causa delle feci verdi in adulti e bambini

Normalmente le feci hanno colore marrone anche se in realtà in base all’alimentazione o ad altri fattori può assumere varie colorazioni: dal giallo scuro al marrone chiaro fino ad arrivare al verde. In questo contenuto vedremo quali sono le cause della cacca verde negli adulti, nei bambini e nei neonati.

Il colore normale delle feci

In condizioni di una sana alimentazione e senza avere specifiche patologie il colore delle feci è marrone. Questo perché il processo di formazione parte dal fegato, organo preposto alla formazione della bile, necessaria per la digestione dei grassi ingeriti con il cibo. Inizialmente ha un colore verde scuro ed è formata da varie sostanze come la bilirubina.

La bilirubina viene trasformata nell’intestino in composti che inizialmente non hanno un colore ma che poi vanno ossidandosi: ad esempio l’urobilina diventa colore giallo, mentre la stercobilina diventa marrone. E’ proprio questa sostanza a conferire il caratteristico colore delle feci.

Nel momento in cui si verificano delle alterazioni ai processi ossidativi della bilirubina, la colorazione può variare per cui si può presentare il problema della cacca verde.

Cause della cacca verde in un adulto

cacca-verde-adulti

Causa cacca verde adulto

La cacca verde in un adulto non è necessariamente segno di una malattia o di un problema ma può essere causata da fattori che fanno parte di una normale alimentazione.

Le feci verdi possono presentarsi ad esempio a chi sta facendo uso di integratori di ferro o a chi segue un’alimentazione con molte verdure ricche di clorofilla. Quest’ultima molecola, infatti, responsabile del colore verde delle foglie e delle piante in generale, rappresenta un ottimo integratore naturale per il nostro apparato digerente, ma con l’effetto secondario di poter essere una delle cause della cacca verde.

Nulla però di cui preoccuparsi anche perché si tratta di un effetto transitorio e che sparisce in pochi giorni. Sono molto più rari i casi in cui le feci verdi sono un sintomo di un problema patologico per cui è consigliabile rivolgersi al medico.

La cacca verde può essere dovuta da un‘alterazione della flora batterica. Ciò può verificarsi quando si stanno assumendo antibiotici oppure quando si ha avuto in disturbo intestinale come ad esempio la diarrea. Se la flora batterica non riesce a fare il suo lavoro in modo corretto la bilirubina presente nella bile non viene degradata e successivamente ossidata. Questo potrebbe causare una differente colorazione nelle feci.

Cerchi dei Prodotti naturali per Rimettere a posto il tuo intestino?

Scopri come Stare meglio

La celiachia può essere una causa della cacca verde. Si tratta di un’intolleranza più o meno forte alla proteina presente nel glutine che causa una risposta del nostro sistema antinfiammatorio. Tra la sintomatologia della celiachia c’è la riduzione dei tempi di transito intestinale. Questo potrebbe comportare la comparsa di feci verdi.

Cosa può mangiare un celiaco? Qui scopri gli alimenti senza glutine e i cibi permessi 

Piuttosto raro come caso è l’infezione da salmonella. Si tratta di un batterio che può mostrare già i suoi effetti 12 ore dopo essere stato ingerito, dato che ha tempi di incubazione estremamente ridotti. Tuttavia questa infezione molto raramente si manifesta solo con la comparsa di feci verdi, ma viene accompagnata a febbre, forti dolori addominali, vomito e un senso di malessere generale. Le feci sono colore verde scuro e cambiano consistenza.

Altre cause della cacca verde possono essere malattie croniche all’intestino oppure la presenza di masse tumorali. Si tratta però in questo caso di rarissime eccezioni.

Come risolvere il problema delle feci verdi?

Cacca verde

Cacca verde cause e rimedi

Nella maggior parte dei casi non è necessario l’intervento del medico per risolvere il problema. Non è necessario alcun trattamento specifico ma basta seguire alcune pochi semplici consigli:

  • se sono stati assunti degli antibiotici, è consigliata l’assunzione di re-integratori della flora batteria come l’Enterogermina o il Lactoflorene.
  • inserire nella propria alimentazione cibi ricchi di fibre. Queste permettono permettono al nostro intestino di restare pulito. La maggior parte delle fibre di cui abbiamo bisogno si trova nella frutta e nella verdura.
  • inserire nella propria dieta disintossicante gli alimenti contenenti fermenti lattici, come lo yogurt. Questi sono fondamentali per il benessere della flora intestinale.
  • bere molto aiuta i processi digestivi e aiuta le fibre alimentari a tenere pulito il tratto intestinale

E’ consigliabile invece consultare il medico quando le feci verdi continuano a durare anche dopo diversi giorni, specialmente se accompagnati da diarrea, febbre o dolori.

Cacca verde nei bambini

cacca-verde-bambini

 

Uno dei compiti di un genitore è di controllare quotidianamente il colore delle feci del bambino. E’ un modo rapido per capire lo stato di salute soprattutto in un neonato. Almeno per i primi giorni dopo la nascita il neonato si liberandosi del meconio, una sostanza che rende la cacca verde scuro, quasi nero.

Dopo circa 1 settimana, se il bambino è allattato al seno o con latte formulato, il colore delle feci verdi o gialle è del tutto normale. Quando inizierà lo svezzamento il suo colore potrebbe cambiare e diventare alla fine marrone così come in un adulto. Nella maggior parte dei casi non bisogna preoccuparsi del colore delle feci dei neonati, a meno che non si veda un colore rosso, bianco o grigio.7

La cacca verde nei bambini può essere dovuta anche all’alimentazione della mamma in caso di allattamento al seno. Se la mamma consuma molti latticini e verdure ricche di clorofilla il bambino potrebbe avere per qualche giorno le feci verdi.

Cacca verde neonato

cacca verde neonato

cacca verde neonato

Soprattutto nei neonati potrebbe verificarsi il problema della cacca verde col primo latte materno.

La composizione del latte materno durante le varie fasi della poppata cambia molto: la prima fase il latte è molto liquido e ricco di zuccheri e viene chiamato primo latte. Nella seconda fase si arricchisce invece di proteine e grassi. E’ soprattutto la prima fase che può portare qualche problema al neonato, come coliche o feci verde anche olivastro.

Quando il bambino inizia a mettere i primi dentini potrebbe avere una produzione maggiore di saliva che va ad irritare leggermente l’intestino. Ciò potrebbe essere causa di feci verdi. Nella maggior parte dei casi non c’è bisogno di preoccuparsi.

E’ consigliabile invece contattare il pediatra quando la cacca verde si manifesta per più di 2 giorni di seguito e soprattutto se è accompagnata dalla presenza di sangue o se il bambino soffre di dolori alla pancia.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...