Depurarsi in modo naturale

Caraffa Ecaia per acqua alcalina ionizzata fatta in casa


Se sei arrivato su questa pagina è perché forse stai cercando informazioni su come rendere l’acqua alcalina e quali strumenti scegliere.

Ionizzatori, depurarsi, oppure stai cercando una caraffa per acqua alcalina ionizzata fatta in casa. Ti parlerò principalmente della Caraffa Ecaia dell’azienda Sanuslife International.

Fonte di vita e sinonimo di purezza è l’acqua, liquido incolore, insapore e inodore senza il quale non esisterebbe alcuna forma di vita sul nostro pianeta.

Per la nostra specie, poi, l’acqua è di estrema importanza. La usiamo per scopi differenti: per dissetarci dopo uno sforzo fisico o quando il nostro corpo la necessita, per lavarci e, perfino, per cucinare.

Con il trascorrere dei secoli abbiamo imparato a utilizzare questa miracolosa sostanza per avere tutto quello di cui abbiamo bisogno: possiamo bollirla per usarne i suoi vapori e anche portarla allo stato solido come ghiaccio, per rinfrescarci nei mesi più caldi dell’anno e proteggere i nostri alimenti nel freezer.

bere acqua alcalinaÈ l’unico elemento in grado di passare per tutti e tre gli stati: solido, liquido e gassoso. Ed è anche l’unico capace di decidere le sorti di un intero pianeta. Senza acqua non si vive. È così.

Anche il nostro corpo è formato per la media del 75 per cento di acqua, ma la quantità varia a seconda dell’avanzare dell’età.

Quando siamo piccoli, arriviamo ad avere all’interno del nostro organismo fino al 99 per cento di acqua, crescendo la quantità scende fino alla soglia dei 60 nel periodo della terza età.

In fondo, lo possiamo notare sulla nostra pelle. L’epidermide di una persona anziana è secca, disidratata e priva di elasticità.

Ciò che forse non sai, però, è che l’acqua non è tutta uguale.

Quella che ci troviamo a sorseggiare nel bicchiere appena scesi dal letto può non essere pura al cento per cento.

Questo perché proviene per la maggior parte da acquedotti che portano dentro le nostre case un’acqua a volte ricca di sostanze non propriamente piacevoli.

Come saltare l’ostacolo?

La risposta te la fornisce l’acqua stessa. No, se pensavi di buttarti su una bevanda gassata o un succo di frutta, mi dispiace, ma questi non possono fornirti le stesse proprietà che solo un bicchiere di acqua è in grado di darti.

Non fraintendermi, conosciamo tutti i benefici che un centrifugato alcalinizzante preparato con frutta e verdura porta al nostro organismo, ma non è la stessa cosa. L’acqua è insostituibile, non ne puoi fare a meno.

Prima o poi ti mancherà e ti assicuro che non è decisamente una fantastica sensazione.

La soluzione è l’acqua alcalina. Di cosa si tratta? Quali metodi esistono per ottenere acqua alcalina?

La puoi trovare spesso con il suo sinonimo più famoso “acqua ionizzata” ed è semplicemente il liquido incolore con un pH basico, ossia superiore a 7 che è il valore neutro, ma questo scommetto che già lo sapevi.

E tu cosa ne pensi? Hai già provveduto ad aiutare il tuo organismo con l’acqua alcalinaClicca qui per scoprire la nostra Caraffa per Acqua Alcalina

Acqua alcalina, perché preferirla?

acqua alcalinaSe ancora sei scosso da dubbi e ti chiedi il motivo per cui dovresti cominciare a modificare le tue abitudini, ti porto qualche incentivo.

Come accennato in precedenza, la maggior parte dell’acqua che ti trovi dal rubinetto non è totalmente pura ed è tendente all’acido, nasconde in sé sostanze tossiche e radicali liberi i quali portano diversi problemi sul lato fisico.

Inoltre, questi ultimi sono tra le prime cause dei segnali di un invecchiamento precoce.

L’acqua alcalina, invece, ha numerosi vantaggi che ti porteranno a condurre una vita salutare e ricca di benessere. Ecco quali sono le sue cinque più comuni proprietà benefiche.

  1. È disintossicante

Grazie al suo effetto basico, contrasta l’acidità e le scorie nascoste nel corpo che abbassano le difese del sistema immunitario. Questa rimuove le tossine e i prodotti di scarto che si accumulano nell’organismo durante le nostre giornate frenetiche.

  1. È idratante

Grazie ai filtri che si utilizzano negli strumenti per rendere alcalina l’acqua, fornisce un’azione estremamente purificante e disseta anche meglio di un’acqua normale. Inoltre, si assimila meglio, dando alla tua gola sempre una fantastica sensazione di freschezza.

  1. È una fonte straordinaria di ossigeno e di antiossidanti

Combatte i radicali liberi con tutte le sue forze, agendo come antiossidante. Come lo fa? Li neutralizza e li blocca grazie alla sua capacità di cedere gli elettroni. In questo modo gli è possibile rallentare il processo di invecchiamento e, persino, invertirlo.

Attenzione, però, non credere che questo ti porti alla gioventù eterna tanto agognata. Il tempo non si può fermare e, prima o poi, i segni di questo appariranno sulla tua pelle e sul tuo corpo. È la vita e non ne è possibile cambiare il corso, a meno che tu non sia un personaggio di una serie televisiva fantascientifica.

Quello che l’acqua alcalina può fare, invece, è rallentare i segnali dell’invecchiamento, quindi una pelle liscia più a lungo, una forte idratazione completa e ritardare l’arrivo delle rughe sul tuo volto.

Lo fa convertendo i radicali liberi in ossigeno, dopo averli bloccati. Ciò permette di utilizzare quest’ultimo per produrre energia e ossigenare i tessuti. E sai cosa? Molte malattie tra le quali il cancro non sopravvivono in un ambiente alcalino.

  1. È in grado di alcalinizzare il corpo

Grazie al suo pH superiore al neutro, bilancia il nostro organismo il quale tende spesso a diventare acido per colpa di un’alimentazione sbagliata, dello stress perenne e della troppa esposizione ad ambienti inquinanti e pieni di smog.

  1. Migliora le funzioni del sistema immunitario

Punta a fortificare le difese interne del corpo e lo aiuta a combattere malattie, importanti e non, e ritornare al massimo delle sue forze.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(4 voti - media: 8,00 su 10)


Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





4 Commenti

  1. maria
  2. Anna
  3. Stefano

Lascia un Commento


La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco *

Guida Gratis sui Cibi Disintossicanti. Clicca qui e scaricala subito!


Seguici su Facebook. Iscriviti per restare sempre informato!