Cerotti antirughe con acido ialuronico: come funzionano e prodotti migliori

Le rughe sono un inestetismo molto fastidioso. Primi segnali del tempo che passa, possono essere combattute in maniera naturale e soprattutto efficace. Nel novero delle soluzioni disponibili sono presenti i cerotti antirughe con acido ialuronico.

Se vuoi sapere qualcosa di più sul loro funzionamento e su come utilizzarli, seguici nelle prossime righe e scopri la guida passo passo che abbiamo creato!

Cause delle rughe

Prima di parlare di cerotti antirughe con acido ialuronico, è fondamentale capire quali sono le cause delle rughe. Sono diversi i fattori che si possono chiamare in causa. Possiamo trovare l’esposizione prolungata al sole, che causa aridità alla pelle.

Le odiate pieghe della pelle, che si formano in seguito al cedimento di strutture cutanee, possono essere causate anche dal fumo e alcol.

Anche lo stress ha un ruolo. Quando siamo turbati emotivamente, infatti, assumiamo delle espressioni che causano la formazione di rughe.

Un cenno va dedicato anche all’alimentazione. Quando è insufficiente l’apporto di vitamina E e di ferro, la pelle diviene meno elastica e si assiste alla formazione di rughe.

Per concludere, ricordiamo che le rughe possono essere causate anche da bruschi cali di peso, che comportano la perdita di tono della pelle.

Perché scegliere l’acido ialuronico in cerotti

cerotti antirughe
cerotti antirughe–>> clicca qui per scoprire di più

I cerotti antirughe con acido ialuronico sono caratterizzati dalla presenza di un ingrediente davvero portentoso. Quali sono le sue peculiarità? Iniziamo a dire che l’acido ilauronico è uno dei più importanti componenti del tessuto connettivo dell’uomo e dei mammiferi in generale.

Le sue funzioni sono fondamentali. Questo zucchero, scoperto per caso negli anni ’50 nell’umor vitreo dell’occhio di un bovino, crea l’impalcatura molecolare che mantiene il tono dei tessuti.

Perché viene spesso scelto per combattere le rughe? Perché riesce letteralmente a riempirle, richiamando acqua ai tessuti e facendoli apparire più idratati e pieni. Come già specificato, parliamo di una sostanza che si trova nel nostro corpo. L’acido ialuronico è presente nel liquido sinoviale, ma anche nell’umor vitreo dell’occhio.

Questo non significa che il suo utilizzo sia privo di controindicazioni. In alcuni casi, infatti, possono sopraggiungere degli arrossamenti. Ecco perché, prima di iniziare a utilizzare i cerotti, è il caso di consultare il proprio medico curante.

Come funzionano i cerotti antirughe con acido ialuronico

Per capire come funzionano nello specifico i cerotti antirughe con acido ialuronico, prendiamo in considerazione le caratteristiche di un prodotto specifico. Parliamo del cerotto WrinkleMD Brow, che utilizza la tecnologia a infusione.

In questo modo, l’acido ialuronico penetra più facilmente nella pelle. Fondamentale è ricordare che la cosa è facilitata anche dalla dimensione delle molecole, circa 100 volte minore rispetto a quello che si può trovare nei sieri e nelle creme anti age.

Come funziona di preciso il trattamento? Ecco i dettagli più importanti.

  • Ogni cerotto è monouso e va utilizzato per un tempo pari a 3o minuti
  • Si consiglia di effettuare il trattamento una volta a settimana. Fanno eccezione i primi giorni, durante i quali si può procedere anche due volte a settimana per dare una spinta iniziale.
  • Prima di applicare il cerotto, bisogna risciacquare la pelle del viso. Si procede poi con l’eliminazione della guarnizione dall’attacco dei connettori (sono garantiti per due anni).
  • Si apre la busta e si prende il set di cerotti, per poi inserire i connettori all’interno di ciascuno di essi.

Una volta concretizzati questi passi, si toglie la superficie protettiva ai cerotti. Per posizionarli in maniera coretta, ci si può aiutare con lo specchio. Non appena si compleva questa operazione, il trattamento inizia. Fondamentale a tal proposito è che la luce posizionata sui connettori diventi verde.

Venduti in tutto il mondo, questi cerotti antirughe con acido ilauronico si sono dimostrati molto efficaci. Le opinioni delle donne che li hanno utilizzati sono molto chiari: questi rimedi anti age sono in grado di ridurre del 95% le rughe. Da specificare è che sono assolutamente indolori. Durante il trattamento, infatti, si avverte una sensazione molto piacevole, simile a quella di un leggero massaggio.

Gli effetti del loro utilizzo si vedono già dopo due settimane. Per potenziarli, come già ricordato, conta molto lo stile di vita. Ciò significa riposare bene, mangiare verdure a foglia verde, non fumare e bere almeno 1,5/2 litri d’acqua al giorno, possibilmente lontano dai pasti.

About Beatrice Verga

Appassionata ed esperta di di salute, tisane, dieta detox e rimedi naturali. Scrive da 2 anni per Depurarsi.com. Amante dei libri e della scrittura, buona lettura.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *