depurarsi-in-modo-naturale

Cheratosi seborroica e verruche rimedi

Quando parliamo di cheratosi seborroica indichiamo un fenomeno molto comune per le persone (soprattutto se di incarnato chiaro) che hanno passato i cinquant’anni: la formazione, per lo più sul viso, spalle, collo o schiena, di escrescenze di colore scuro (marrone e o nero) molto simili a delle verruche squamose e sopraelevate rispetto alla pelle.

Nonostante il nome di questo disturbo dell’epidermide possa incutere paura, possiamo stare tranquilli: non si tratta nè di una malattia contagiosa, e non richiede nessuna particolare terapia. Le verruche possono anche essere mantenute in sede se non causano problemi.

Per quanto per eliminarle in modo definitivo sia necessario l’intervento del chirurgo, per la cheratosi seborroica esistono diversi rimedi naturali che sono molto efficaci, soprattutto quando questo fenomeno inizia a interessare la nostra pelle: vediamoli insieme.

cheratosi seborroica

cheratosi seborroica

Cheratosi seborroica rimedi naturali

Il limone

Conosciamo già le diverse proprietà del limone, sia come ottimo alleato per disintossicare il nostro organismo dalle tossine in eccesso, sia per la cura della nostra bellezza.

In particolare il limone ci può essere utile per combattere la cheratosi seborroica: per sfruttare le sue proprietà schiarenti e disinfettanti la soluzione migliore è quella di applicare una garza imbevuta di succo di limone sulle verruche e lasciarlo agire per alcune ore (possiamo farlo durante la notte, in modo da ottimizzare l’effetto senza causare problemi durante le normali attività giornaliere).

Olio di ricino

Conosciamo l’olio di ricino soprattutto per le sue proprietà lassative, ma forse non sappiamo che questo olio può essere anche un alleato per la nostra pelle.

Infatti l’olio di ricino è ricco di ricinoleico, un acido grasso che ottime proprietà nutritive: infatti se distribuiamo questo olio sulla pelle possiamo ottenere un effetto protettivo (diminuendo la disidtratazione cutanea) e allo stesso tempo ammorbidire le verruche e nutrire la pelle che le circonda.

Banane

La banana è un frutto ricco di potassio (che ci aiuta a prevenire i problemi muscolari): dopo averla consumata possiamo utilizzare la buccia e strofinarla sulle verruche.

In questo modo la pelle sarà nutrita e diminuirà l’infiammazione cutanea che spesso si accompagna alla cheratosi seborroica.

 Olio di cocco

Ecco un altro rimedio naturale che non dovrebbe mancare mai nel nostro beauty case: infatti l’olio di cocco è molto ricco di sostanze antiossidanti (che combattono la degenerazione cellulare che accompagna molti problemi della cute) ed è inoltre in grado di stimolare la funzionalità del sistema immunitario.

Per combattere le verruche basta strofinarle con un batuffolo di cotone imbevuto di olio di cocco, più volte durante la giornata.

Verruca seborroica

Se soffri di verruche seborroiche qui trovi alcuni rimedi utili per curarle e combatterle.

Le verruche seborroiche sono un tipo di verruche che possono comparire in varie zone, solitamente sul viso, in testa, sul cuoio capelluto, e nei genitali.

Verruca seborroica

Verruca seborroica

Come riconoscere le verruche seborroiche?

Spesso le verruche seborroiche vengono confuse con verruche normali che causano un inestetismo della pelle.

E’ importante conoscere la differenza sostanziale tra i verruche seborroiche e verruche normali.

Le verruche seborroiche sono sì simili a quelle normali se parliamo dell’aspetto, tranne per un fattore  importante: esse non entrano nei tessuti sottocutanei come le normali verruche, ma si formano totalmente all’esterno del corpo.

Assolutamente da non fare rimuoverle manualmente da soli!

Non tutte le verruche seborroiche hanno una superficie ruvida, ne esistono di lisce con piccole protuberanze a forma di seme: queste vengono chiamate perle corno, da osservare al meglio con una lente d’ingrandimento.

Le verruche seborroiche sono causa di forte prurito in particolare nelle persone anziane portando in certi casi irritazione della pelle.

Cheratosi seborroica rimedi e creme

Cheratosi seborroica rimedi

Cheratosi seborroica rimedi

Uno dei rimedi per la cheratosi seborroica sono gli impacchi gelati nella zona affetta dalla verruca seborroica. Importante sottolineare che non servirà rimuoverla dalla vostra pelle, ma l’impacco vi aiuterà a ridurre fastidio e irritazione. Puoi usare un panno bagnato per operare questo impacco.

Spesso la presenza di verruche seborroiche è causata dalla mancanza di Vitamina D. Ecco un buon motivo per cui potresti fare dei cicli di integratori a base di vitamina D. cominciare ad assumerne degli integratori.

Per finire parliamo dell’azoto liquido

Se la tua verruca seborroica è in forma lieve, può essere efficacemente combattuta con l’azoto liquido per congelare la zona affetta.

Questo composto distrugge le cellule malsane della verruca, lasciando però il tessuto connettivo integro e senza danno alcuno. Con questo trattamento a base di azoto liquido si andrà a creare una crosta superficiale dove ha congelato la verruca. Essa si staccherà dopo alcuni giorni, ma non prima che sotto di essa ci siano già le basi per un nuovo tessuto cutaneo sano.

Può capitare che l’azoto liquido lasci segni sulla pelle, facendole perdere alcuni pigmenti, ma questi effetti sono molto rari e di lieve entità, paragonandoli invece alla verruca seborroica ed al suo effetto.

Anche i problemi della cute possono essere combattuti in modo naturale: ricorda di iscriverti alla nostra newsletter e di seguire la nostra pagina Facebook, in modo da essere sempre aggiornato sulle novità in materia di depurazione e rimedi naturali.

Soffri di cheratosi seborroica? Come la combatti?

Lascia il tuo commento qui sotto:

2 Comments

  1. Espedito de Ferrariis
    • Espedit de Ferrariis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *