depurarsi-in-modo-naturale

Cornetti vegan: ricetta e ingredienti e calorie

La colazione è il pasto più importante della giornata. Saltarla è molto pericoloso per la salute e può compromettere il mantenimento del peso forma. Se pensi che faree colazione in maniera sana sia impossibile, oggi vogliamo aiutarti a ricrederti.
In che modo?

Parlando dei cornetti vegan, la versione salutare di un grande classico del primo pasto della giornata. Se hai sempre avuto curiosità sulle modalità di preparazione e vuoi saperne di più, seguici nella breve guida che abbiamo preparato, nella quale spieghiamo anche come prepararli in pochi minuti.

Cornetti vegan

Come puoi vedere qui sotto, abbiamo messo a punto anche un indice. In questo modo, potrai approfondire gli argomenti che più ti interessano.

Come si preparano

La preparazione dei cornetti vegan è molto rapida. Vediamo gli ingredienti e il procedimento da seguire per 12 cornetti.

Ingredienti Cornetti vegan

  • 300 grammi circa di farina integrale
  • 80 grammi circa di zucchero di canna
  • 150 ml di un latte vegetale a scelta
  • 50 ml di olio di semi
  • La scorza di un’arancia grattugiata
  • un cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 10 grammi di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di sale

I cornetti vegan possono essere spennellati con del latte vegetale. Detto questo, vediamo lo svolgimento.

Preparazione ricetta

La preparazione dei cornetti vegani inizia mettendo in una ciotola la farina integrale, assieme allo zucchero, alla scorza di limone e all’essenza di vaniglia. A questo punto, bisogna aggiungere un pizzico di sale e di olio di semi, lavorando un po’ gli ingredienti.

Cosa bisogna fare a questo punto? Prendere il lievito di birra e scioglierlo nel latte vegetale. Bisogna poi aggiungere il restante latte vegetale, lavorando l’impasto con il gancio di un’impastatrice planetaria o, ancora meglio, a mano.

L’impasto deve essere poi traserito su una spianatoia precedentemente infarinata. Subito dopo, è necessario modellarla come una palla. Si procede poi sistemandolo in una ciotola il più capiente possibile.

Successivamente, la ciotola va coperta con una pellicola e posta a lievitare in un luogo riparato, questo per almeno 4 ore. L’impasto, una volta trascorso questo lasso di tempo, va steso con un mattarello. Questa operazione deve essere eseguita possibilmente su una superficie unta. Essenziale, a questo punto, è cercare di ricavare una forma circolare e una sfoglia di circa 3 mm. Dal cerchio, vanno poi ricavati degli spicchi.

Ogni spicchio va preso per incidervi la base. A questo punto, bisogna iniziare ad arrotolarlo, cercando di allungare un po’ la punta. Attenzione! Con la farina integrale potrebbe risultare un po’ difficile dato che l’impasto non è molto elastico.

Una volta completato questo step, non rimane che concludere formando il classico cornetto che sembra uno spicchio di luna. Man mano che i cornetti sono pronti, bisogna sistemarli su una teglia ricoperta con della carta da forno. Molto importante è lasciarli un po’ distanziati, così da permettere a ogni singolo cornetto di aumentare il proprio volume.

I cornetti vanno lasciati lievitare per un’oretta, spennellati con latte vegetale e infornati in forno preriscaldato a 180°C per massimo 15 minuti. Dopo averli tolti dal forno, vanno lasciati raffreddare per un’oretta.

Cornetti vegan Calorie

Le calorie dei cornetti vegan dipendono molto da chi li produce e dagli ingredienti che sceglie. Tieni conto che le indicazioni sopra presentate un punto di riferimento di massima. In generale, però, sono molto meno calorici di quelli normali. Se un cornetto tradizionale può avvicinarsi alle 300 calorie per cento grammi, uno vegan supera di poco le cento.

Perché mangiarli al posto di quelli normali

I cornetti vegan sono mediamente più benefici di quelli normali. Questo è legato alla possibilità di assumere carboidrati a basso indice glicemico, molto utili dal punto di vista del mantenimento del peso forma e contenuti per esempio nella farina di avena.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *