depurarsi-in-modo-naturale

Piedi: problemi frequenti e rimedi naturali

In inverno teniamo i nostri piedi chiusi in calze e scarpe pesanti: a volte non pensiamo alla loro salute, fino a quando non cominciano i problemi. Piedi stanchi, gonfi, occhi di pernice e geloni sono i classici fastidi della stagione fredda: vediamo come curare i piedi con dolcezza.

A volte ci vengono in mente solo alla sera, quando ci togliamo le scarpe e li troviamo doloranti dopo una lunga giornata passata a trasportarci da un luogo all’altro, magari al freddo oppure rinchiusi in scarpe scomode: ma i  nostri piedi sono importanti e dobbiamo prenderci cura della loro salute.

Infatti curare i piedi non è solo una questione estetica: i problemi che possono affliggerli sono anche molto fastidiosi e anche da loro dipende il fatto di mantenere una postura corretta.

piedi problemi frequenti

piedi problemi frequenti

Due sono i problemi più comuni che affliggono i nostri piedi in inverno: la stanchezza (che spesso si accompagna al gonfiore) e i geloni. Vediamo come possiamo combatterli con rimedi dolci e naturali.

Piedi gonfi e doloranti cosa fare?

Se il problema è quello dei piedi gonfi e doloranti dopo una lunga giornata di lavoro, esistono alcune soluzioni semplici per trovare rapidamente sollievo:

  • alla sera (magari dopo cena davanti a un bel libro a un film interessante) può essere utile prima massaggiare i piedi con dei movimenti circolari, partendo dalle caviglie per arrivare fino alla punta delle dita: serve a riattivare la circolazione e lenire il dolore (ancora più semplice se fatto aiutandosi con la crema idratante);
  • dopo il massaggio sollevare i piedi e le gambe, in modo che arrivino all’altezza del cuore, può rivelarsi un vero toccasana per la circolazione e per far diminuire il gonfiore;
  • un pediluvio può invece essere la soluzione per quando i disturbi si fanno più fastidiosi: in una bacinella di acqua tiepida aggiungere 10 gocce di olio essenziale di lavanda e di olio essenziale di menta: lasciando i piedi a bagno per almeno 15 minuti si potrà godere di un piacevole effetto rinfrescante e decongestionante.

Il nemico dal freddo: i geloni

Con il termine “geloni” si indica un’irritazione cutanea causata dall’esposizione della pelle al freddo e all’umidità. Infatti il freddo comporta un rallentamento della microcircolazione e in alcuni casi la pelle reagisce arrossandosi e causando un fastidioso prurito.

Per prevenire questo fastidioso disturbo il consiglio più importante è quello di offrire un’adeguata protezione ai piedi, con calzature calde e confortevoli (scarpe scomode o troppo strette possono causare disturbi alla microcircolazione), ma per combattere il rossore e il prurito esistono diversi rimedi naturali pratici e molto efficaci.

  • Per un sollievo immediato si può massaggiare la pelle con una fetta di patata cruda (l’amido contenuto in questo tubero ha infatti proprietà lenitive contro ogni tipo di arrossamento cutaneo) oppure con il succo di mezzo limone (sempre che la pelle non presenti ferite, ha un effetto purificante);
  • Un decotto al sedano (ottenuto bollendo per un’ora 3 gambi di sedano in 1/2 litro d’acqua) può rappresentare un vera e propria cura in grado di attenuare gli effetti fastidiosi dei geloni: basta immergere i piedi per circa 15 minuti nel decotto tiepido per 2 volte al giorno per ottenere un rapido sollievo dai sintomi cutanei.

Curare i nostri piedi è importante ma può essere anche semplice: iscrivetevi alla nostra newsletter e seguite la nostra pagina Facebook per tutte le ultime novità sui prodotti naturali per il corpo e la depurazione

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...