depurarsi-in-modo-naturale

Olio di ricino per capelli e pelle proprietà

Deve la sua fama soprattutto alle sue proprietà lassative, ma quello che forse non sappiamo dell’olio di ricino è che rappresenta uno dei prodotti naturali più utili (ed economici) più utili per la nostra bellezza dei capelli e della pelle.  L’olio di ricino si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi del Ricinus Communis, una pianta molto diffusa in particolare in India, che risulta essere il maggior produttore di questo olio.

Olio di ricino lassativo

Olio di ricino lassativo

Olio di ricino lassativo

Per quel che riguarda l’utilizzo lassativo dell’olio di ricino, dobbiamo ricordarci che questo olio è molto efficace per “sbloccare” un intestino pigro: ma non bisogna assolutamente abusarne, anzi utilizzarlo solo in caso di estrema necessità e per un periodo di tempo molto limitato.

Se il nostro problema principale è la stitichezza, esistono diversi metodi naturali per combatterla più dolci ma allo stesso tempo efficaci: prediligiamo uno di questi, e lasciamo all’olio di ricino il ruolo di “ultima spiaggia”.

Nel caso vogliamo utilizzarlo come lassativo, ricordiamoci di limitarci a 1 cucchiaio a stomaco vuoto alla mattina, magari accompagnato da un po’ di zenzero fresco (che serve a mitigare il sapore leggermente sgradevole).

Olio di ricino per capelli

Olio di ricino per capelli

Olio di ricino per capelli

Ma veniamo a scoprire quello che l‘olio di ricino può fare per la nostra bellezza per capelli e non solo: infatti questo olio è ricco di collagene ed elastina. Queste due sostanze sono fra i principali costituenti della pelle, dei capelli e delle unghie, e perciò utilizzare l’olio di ricino ci può essere utile per mantenere la salute e la bellezza del nostro corpo.

Ottenuto per spremitura a freddo
€ 15.6
Ottimo olio fortificante per unghie e capelli, miscelato con l’olio di jojoba
si usa come struccante per occhi e nutriente per le ciglia.

Olio di ricino pelle

L’olio di ricino ha delle efficaci proprietà emollienti e lenitive: per questo è utile per proteggere la pelle dagli agenti esterni (e impedirne la disidratazione) e lenire le infiammazioni.

In particolare possiamo utilizzare questo olio come un antirughe naturale: basta tamponare poche gocce di prodotto intorno al contorno occhi e a quello delle labbra (in cui normalmente si formano le rughe più evidenti e fastidiose) per ottenere subito un effetto distensivo e nutriente.

Si tratta di un trattamento “d’urto”: possiamo farlo proprio prima di uscire, per nascondere le rughe magari prima di una serata importante.

Nel caso di irritazioni e pruriti, l‘olio di ricino mostra un’efficace azione lenitiva: per sfruttarla al meglio possiamo preparare un impacco, utilizzando una garza di cotone imbevuta nell’olio.

Posizioneremo questa garza sulla zona di pelle irritata e la lasceremo agire per tutta la notte (coperta da uno strato di pellicola per alimenti): il mattino dopo potremmo già apprezzare una diminuzione dell’irritazione e del rossore.

Olio di ricino e artrite

L‘olio di ricino si è dimostrato un rimedio efficace anche contro l’artrite, soprattutto quando questo problema si localizza a carico delle articolazioni: infatti un impacco con questo olio ha dimostrato la sua efficacia nel diminuire dolore e infiammazione.

Per prepararlo al meglio dovremmo procurarci un pezzo di flanella da ripiegare in più strati (almeno 4 o 5) e da immergere nell’olio di ricino: dovremmo poi applicarlo sulla parte dolorante, coperto con pellicola da alimenti, e lasciarlo agire per circa 45 minuti.

Olio di Ricino - 1l
Ottenuto per spremitura a freddo
€ 15.6

Se vogliamo potenziare l’effetto lenitivo, possiamo applicare sull’articolazione anche una borsa dell’acqua calda: il calore potenzierà i benefici dell’olio di ricino e avremo rapidamento una sensazione di sollievo e una diminuzione del gonfiore.

Olio di ricino e capelli

olio di ricino

L‘olio di ricino può essere un vero toccasana per i nostri capelli, soprattutto quando sono sfibrati e privi di tono: in questa situazione è spesso necessario intervenire dall’interno (inserendo nella nostra dieta alimenti che sono utili alla salute dei capelli) ma si può fare molto anche a livello topico.

E questo olio si rivela particolarmente efficace, perchè in grado di nutrire in profondità il fusto e di creare una barriera contro gli attacchi esterni (pensiamo per esempio al sole, al vento e alla salsedine in estate).

Per ottenere i migliori risultati possiamo preparare una maschera, mescolando l’olio di ricino all’olio di mandorle dolci (altro prodotto naturale delicato e nutriente) e lasciarlo in posa anche per tutta la notte, coprendo i capelli con della pellicola per alimenti (per evitare di ungere tutto ciò con cui veniamo in contatto).

Al mattino basterà poi procedere con il nostro solito shampoo per eliminare la maschera e ritroveremo i nostri capelli più forti, lucidi e nutriti, in modo semplice e naturale.

Olio di ricino e unghie

Anche le unghie sono una parte importante della nostra bellezza: spesso tendiamo a trascurarle, e queste diventano opache e perdono forza, arrivando a spezzarsi facilmente.

L‘olio di ricino si rivela molto efficace sulle unghie che si sfaldano grazie in particolare alla cheratina: questa sostanza, se applicata con regolarità, è in grado di rinforzare le unghie, rendendole più lucide e sane. Ne bastano poche gocce e avremmo risolto il fastidioso problema delle unghie spezzate.

Leggi anche i rimedi e consigli per smettere di mangiarsi le unghie

Avreste mai pensato che l‘olio di ricino potesse rivelarsi così prezioso per la nostra bellezza? Se volete rimanere sempre aggiornati in materia di depurazione e rimedi naturali ricordatevi di iscrivervi alla nostra newsletter.

Hai mai provato l’olio di ricino per la cura della tua pelle?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...