depurarsi-in-modo-naturale

Bagno rilassante fai da te: bicarbonato e prodotti naturali

La stagione invernale sta entrando nel vivo e le temperature cominciano ad abbassarsi: quando torniamo a casa la sera, capita spesso di portarci addosso la fastidiosa sensazione di freddo.

Possiamo combattere il freddo con una bevanda calda oppure mettendoci un maglione più caldo, ma possiamo anche approfittare di questa condizione per regalarci un momento di relax tutto per noi.

E allora perchè non preparare un bagno rilassante  con prodotti naturali: ci farà sentire subito meglio e avremmo allo stesso tempo l’occasione di prenderci cura del nostro corpo in modo delicato.

E sarà anche l’occasione di staccare dallo stress delle giornate sempre più impegnative: un vero trattamento di bellezza per lo spirito e per il corpo.

Bagno rilassante

Sappiamo già che le mele hanno mille virtù: in particolare possono aiutare il nostro corpo a disintossicarsi e possono farlo non solo se le mangiamo ma anche attraverso la pelle.

Durante il bagno infatti i pori dell’epidermide riescono ad assorbire le vitamine e le altre sostanze contenute nelle mele, riuscendo a ottenere un effetto disintossicante.

Per un trattamento completo possiamo iniziare a versare un bicchiere di aceto di mele su una spugna (possibilmente naturale) con cui massaggiare il corpo.

Poi possiamo immergerci nella vasca riempita di acqua tiepida (se è troppo calda rischia solo di irritare la pelle) in cui avremo sistemato una mela a fette.

E per completare il trattamento basterà massaggiare il corpo con l‘olio alla mela: non è difficile da preparare, basta tagliare una mela pezzi e lasciarla per due giorni in 200 ml di olio di jojoba.

Finito questo trattamento la nostra pelle sarà purificata e curata in profondità.

Bagno rilassante: Rilassiamoci con la lavanda

Quando oltre al freddo i nostri muscoli risentono della tensione della giornata, possiamo sfruttare le proprietà della lavanda.

Basterà preparare la vasca con l’acqua tiepida (attenzione sempre a non superare il 37 gradi) e mescolare in una ciotola 4 pugni di sale marino integrale con 7 gocce di olio essenziale di lavanda.

Versiamo il sale nella vasca, facendo attenzione che si sciolga completamente, poi potremmo rilassare tutto il corpo in questo bagno dal profumo delicato.

Respiriamo con il pino mugo

Un bagno rilassante può rivelarsi anche utile a combattere i più classici disturbi invernali che interessano l’apparto respiratorio, come raffreddore o tosse.

Versando 10 gocce di olio essenziale di pino mugo in un cucchiaio di miele e aggiungendo il tutto all’acqua della vasca potremmo sfruttare gli effetti balsamici di questa pianta, eliminando le tossine e liberando le vie respiratorie.

Con i rimedi naturali è possibile rilassarsi, depurarsi e prendersi cura della pelle, tutto nello stesso gesto: ricorda di iscriverti alla nostra newsletter così da essere sempre aggiornato sulle novità in questo campo.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *