depurarsi-in-modo-naturale

Balsamo fai da te: prendiamoci cura dei capelli

Per apparire più belle spesso sottoponiamo i nostri capelli a forti stress: lavaggi molto frequenti (e con prodotti aggressivi), gel e lacche per tenerli in posa, phon e piastra per averli più lisci.

Ma forse non pensiamo mai al fatto che tutti questi trattamenti non fanno per nulla bene ai nostri capelli, anzi ne indeboliscono la fibra e li privano della necessaria e normale idratazione: il risultato è che ci ritroviamo con i capelli spenti, opachi e molto spesso crespi (e impossibili da pettinare).

Cosa possiamo fare? Abbiamo già visto che possiamo preparare diverse maschere utilizzando prodotti naturali, ma anche la soluzione di un balsamo fai da te, preparato in casa utilizzando i rimedi che la natura ci offre, può rivelarsi vincente.

Balsamo fai da te: nutrimento e dolcezza

Per preparare un balsamo fai da te possiamo utilizzare diversi prodotti che troviamo comunemente in casa, soprattutto in cucina: infatti la frutta e altri alimenti di consumo quotidiano sono ottimi per dare luce e morbidezza ai nostri capelli.

Cominciamo con un balsamo semplice, composto da pochissimi ingredienti, ma utilissimo da conservare e riutilizzare:

Balsamo ai semi di lino

L’olio di lino ha diverse proprietà che si rivelano utili per la nostra salute (in particolare se soffriamo di stipsi) e la nostra bellezza: in particolare i semi di olio di lino sono degli ottimi alleati per la cura dei nostri capelli sfibrati e ribelli.

Per preparalo avremo bisogno di:

  • 30 grammi di semi di olio di lino;
  • 1 litro di acqua;

Metteremo i semi di olio di lino a cuocere in una pentola a pressione con l’acqua e lasceremo bollire per 10 minuti dopo il fischio. Appena finita la bollitura filtreremo il liquido che avremo ottenuto con un colino a maglie fini e aspetteremo che si raffreddi.

Dopo essersi raffreddato la consistenza di questo balsamo sarà cremosa (attenti a non farlo bollire troppo, altrimenti rischieremo di trovarci con un balsamo quasi solido) e potremo inserirlo in un contenitore di vetro (possibilmente scuro) che conserveremo nel frigorifero.

Potremo usare questo balsamo fai da te a ogni lavaggio: il risultato saranno dei capelli morbidi, nutriti e molto più facili da pettinare.

Balsamo uovo e aceto di mele

Probabilmente siamo abituati a utilizzare le uova e l’aceto di mele nella nostra cucina quotidiana, ma quello che non sappiamo è che con questi ingredienti sono ottimi anche per preparare un balsamo in grado di nutrire e rendere splendenti i nostri capelli.

Per preparare questo balsamo avremo bisogno di:

  • 2 cucchiai di olio di oliva;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaio di succo di limone;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele;
  • 1 cucchiaino di miele.

Sono tanti ingredienti ma non dobbiamo spaventarci, perchè la preparazione di questo balsamo è molto semplice: prima di tutto dovremo separare il tuorlo dall’albume dell’uovo. Per preparare il nostro balsamo fai da te ci serve solo l’albume, mentre potremmo riutilizzare il tuorlo in cucina.

Mischieremo l’albume con l’aceto di mele e il succo di limone, per poi aggiungere l’olio di oliva e il miele e mescoleremo tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto morbido e privo di grumi.

A questo punto il nostro balsamo fai da te sarà pronto da stendere sui capelli bagnati: basterà lasciarlo in posa per pochi minuti per poter sfruttare tutte le proprietà degli ingredienti che abbiamo scelto.

Infatti l’uovo, l’olio e il miele sono dei nutrienti, che rendono più forte il fusto del capello, mentre aceto di mele e limone eliminano l’eccesso di sebo e le impurità e fanno sì che i nostri capelli siano più morbidi (quindi niente più strappi con pettine e spazzola) e molto più lucidi.

Se vogliamo ottenere una profumazione particolare, possiamo aggiungere a questo balsamo qualche goccia di olio essenziale (quello alla lavanda potrebbe essere il più indicato).

Balsamo alla frutta

balsamo fai da te

Se abbiamo bisogno di una extra nutrizione per i nostri capelli scegliamo la frutta per preparare il nostro balsamo fai da te: in particolare la banana e l’avocado sono i frutti più indicati.

Per preparare il nostro balsamo avremo bisogno di:

  • la polpa di 1 avocado;
  • 1/2 banana;
  • 1 cucchiaio di miele;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaio di olio di oliva.

Prima di tutto mescoleremo la 1/2 banana con l’olio di oliva, per poi unire questo impasto alla polpa di avocado: quando l’impasto sarà diventato omogeneo (possiamo utilizzare una forchetta per schiacciare banana e polpa di avocado) andremo ad aggiungere il miele e l’uovo sbattuto.

Poi stenderemo l’impasto su tutta la lunghezza dei capelli evitando la cute) , concentrandoci soprattutto dove la nostra chioma è più rovinata: infatti, questo balsamo ha un alto potere nutriente e riparatore, e ci è molto utile quando i nostri capelli sono sfibrati e tendono a spezzarsi.

Basteranno pochi minuti di posa e poi acqua fredda per eliminarlo: vedremo subito i nostri capelli più lucidi e forti.

Preparare un balsamo con prodotti naturali è semplice ed economico: iscriviti alla nostra newsletter e sarai sempre aggiornato sulle novità in materia di depurazione e rimedi naturali.

Hai provato uno di questi balsamo fai da te? Sono efficaci?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *