Dieta vegana per dimagrire, dimagrante e sana

Il veganesimo nasce come filosofia etica nella quale si vuole evitare lo sfruttamento animale. Oggi giorno tante persone la conoscono come una dieta per dimagrire ma la dieta vegana è molto di più. È una particolare alimentazione che punta il suo obiettivo nell’eliminare l’uccisione dei nostri amici a quattro e due zampe, sostituendo ogni derivato con cibi di origine vegetale e non.

Ma è vero che la dieta vegana serve davvero per dimagrire? Si e no. Pochi sanno, però, che la dieta vegana ha un effetto anche dimagrante e offre tanti benefici per la salute. Si sta sempre più diffondendo come alimentazione di stile di vita etico e cruelty-free e come un ottimo modo per rimanere in forma e perdere peso in modo naturale.

Dieta vegana per dimagrire: funziona nel lungo periodo?

Ci sono dei trucchi da sapere per perdere peso con la dieta vegana? E che cosa è necessario conoscere per iniziare?
Le risposte a tutte queste domande potrebbero sorprenderti, ma cominciamo con calma e andiamo a scoprire a fondo che cosa è il veganesimo e perché funziona.

Risponderemo alle solite domande che gli “onnivori” pongono.

Cosa mangiano i vegani? La dieta vegana fa dimagrire davvero? A queste risposte “loro” rispondono: ‘I vegani mangiano solo erba, ma come fanno a sopravvivere e stare in piedi?‘ Grossa banalità come puoi immaginare.

Passiamo ai benefici che offrirà il dimagrire con un’alimentazione vegana.

dieta vegana per dimagrire
Dieta vegana per dimagrire – effetto dimagrante cruelty free

Perché la dieta vegana per dimagrire funziona?

Ti basta una sola parola: fibre.

Nel momento in cui assumi alimenti ricchi di queste sostanze, queste attraversano l’intestino e spingono le scorie verso l’eliminazione, pulendo il tuo corpo dalle sostanze nocive. I prodotti di origine animale non contengono fibre e, di conseguenza, troverai molto complicato perdere peso continuando ad ingerirli.

Certo, potresti sempre optare per una dieta che ti consenta di eliminare determinati cibi per un determinato periodo di tempo, ma alla fine tornando a mangiare regolarmente il tuo peso riprenderà a salire, come se non avessi fatto nulla e avrai perso tempo e anche denaro.

La dieta vegana, invece, al contrario di quello che puoi pensare, è abbastanza facile da mettere in atto. Si tratta di un cambiamento vero e proprio del tuo stile di vita. E funziona. Non solo per la perdita di peso, ma anche per sperimentare notevoli cambiamenti di salute in positivo.

10 suggerimenti per perdere peso con la dieta vegana

Ora che ne sai qualcosina in più, ti regalo ben 10 consigli utili per usare l’alimentazione vegana per dimagrire. Sei pronto ad andare oltre?

1 – Se hai appena cominciato a saggiare la filosofia vegana, assicurati di dare un’occhiata alla piramide alimentare di categoria la quale ti permette di avere un ottimo punto di partenza per comprendere a fondo i variegati gruppi di cibi che avrai bisogno di assumere giornalmente.

Per perdere peso tutto quello che devi fare è prendere le informazioni che trovi all’interno della piramide e modificarle secondo le tue esigenze. Devi ottimizzare. Come? Opta prima di tutto per dosi minori, ma fai attenzione al tuo metabolismo. Ti consiglio di consultare un nutrizionista esperto il quale è certamente in grado di fornirti un valido aiuto e supporto nel seguire questo particolare ma affascinante modo di alimentarsi.

2 – Ricorda che non basta sostituire la carne e latticini con derivati vegani per eliminare le maniglie dell’amore. Molti di questi cibi, infatti, sono ricchi di grassi e di sodio. È molto meglio, quindi, cercare di usare la fantasia e creare un menu vegano costituito da alimenti integrali. Acquista sempre cibi di soia e non organici.

ASPETTA: hai già scaricato l’e-book sui 10 cibi vegani?


Leggi anche IL DECALOGO DEL VEGANO IN SALUTE, 10 REGOLE PER ESSERE VEGANI NEL MODO CORRETTO

3 – E a proposito di integrali, punta sui cereali! Alcune diete in genere tolgono questi fantastici cibi, ma fatti in questo modo sono pieni di sostanze nutritive importanti come, per esempio, vitamine del gruppo B.

Esiste una grande differenza tra il mangiare alimenti che contengono cereali raffinati e quelli integrali. Non sono tutti uguali! I secondi sono formati da carboidrati complessi che il tuo corpo utilizza per produrre energia, in modo da digerire più lentamente e donandoti una buona fonte di glucosio.

Questo contribuisce a mantenere la glicemia più equilibrata che, a sua volta, favorisce la perdita di peso. Inoltre, sii consapevole ed evita carboidrati semplici (come il riso e la pasta in bianco) e punta sulla pasta di grano intero per un’energia duratura.
Un’assunzione esagerata di zuccheri non ti permette di raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissata, oltre a crearti problemi di natura cardiaca.

dieta vegana dimagrante
dieta vegana dimagrante

4 – Evita come la peste il succo di frutta! So che si tratta di un alimento fresco e nutriente, ma contiene anche molto zucchero e, come hai potuto osservare nel punto precedente, è il nemico numero uno della dieta vegana per dimagrire! Ti consiglio vivamente di assumere frutta al naturale e, se proprio non vuoi farti mancare il tuo frullato giornaliero, vai su un succo di verdura fresca.

5 – Mangia un sacco di verdure a foglia verde. Alimenti come il cavolo, le cime di rapa e i broccoli ti forniscono i nutrienti vitali di cui hai bisogno, compreso il calcio che è fondamentale per perdere peso e rimanere in forma.

6 – Bevi tanta acqua. Tutti questi alimenti ricchi di fibre hanno bisogno di acqua che li possa aiutare nello svolgere il lavoro che devono fare nel tuo corpo. Due-tre bicchieri al giorno non ti danno affatto una mano, ma devi essere in grado di assumerne almeno 8 durante la tua giornata. Per aiutarti, ingerisci anche cibi ricchi di acqua come la verdura e la frutta.

Meglio ancora aggiungere il limone all’acqua, come spiegato in questo articolo dedicato ai benefici depurativi dell’acqua e limone.

Acqua e limone benefici
Acqua e limone benefici

7 – Le noci! Tante noci! Queste forniscono i grassi sani (Omega-3) e sono ricchi di proteine, nonché grandi portatori di enzimi. Occhio, però, a non esagerare. Troppe noci possono portarti alla tanto odiata costipazione.

8 – Evita di salire sulla bilancia ogni dannato minuto. Lasciala stare! Perché se credi che la dieta vegana per dimagrire ti basti, ti stai sbagliando di grosso. Come ogni stile di vita sano, questa deve essere integrata a un buon esercizio fisico che ti aiutano a tonificare i muscoli e a sbarazzarti della ciccia in eccesso.

9 – Evita il sollevamento pesi perché portano all’appesantimento dei muscoli. Piuttosto va in palestra e opta per una mezz’ora di tapis roulant che è molto meglio. Riscaldati per circa 10-15 minuti per portare alla stabilità la frequenza cardiaca, poi lavora sodo con una fantastica corsa. E fatti seguire da un professionista!

10 – Infine per concludere, sii paziente e non essere troppo duro con te stessa. Apportare modifiche alla tua routine e iniziare una dieta vegana per dimagrire non è facile e hai bisogno di cominciare con dei piccoli passi per puntare, poi, a stabilizzare le tue abitudini nel lungo periodo.

About Alessandro Rivale

Mi chiamo Alessandro Rivale, Ricercatore indipendente in campo cure e rimedi naturali. Gestisco Depurarsi.com e gestisco il network di Curarsi al naturale.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *