depurarsi-in-modo-naturale

Dipendenza da cellulare: disintossicati dallo Smartphone

Dipendenza da cellulare  e notifiche delle app? Inizia a disintossicarti

Dopo aver parlato di dipendenza da internet e di come disintossicarsi dalla caffeina ora trattiamo l’argomento della dipendenza da cellulare. Dici che cellulare e caffè non hanno nulla in comune? Leggi l’articolo e scoprirai di più come staccarti un po dal tuo telefonino.

Tutti, ormai, o quasi, posseggono un telefono cellulare o smartphone come vengono chiamati quelli di ultima generazione.

dipendenza da cellulare

dipendenza da cellulare

L’uso dello smarthphone è divenuto costante nella nostra vita, quasi una dipendenza considerando anche il fatto che con il cellulare, oggi, si può fare qualunque cosa: controllare la posta elettronica, prenotare un tavolo al ristorante, controllare whatsapp o altre app di messaggistica veloce, pubblicare sui social le foto della tua ultima vacanza e, naturalmente, chiamare parenti ed amici.

La dipendenza da cellulare è considerata una vera e propria patologia conosciuta come telefonino-dipendenza, cellularomania o cellulare-addiction. Perché l’uso smodato del proprio telefono può condizionare la nostra vita. Ti sarà capitato di provare una sensazione di panico quando, per sbaglio, lasci il telefono a casa o lo perdi. Probabilmente soffri di questa patologia da cellulare dipendente.

Vuoi provare a Disintossicarti? Guarda il video gratuito cliccando qui o sull’immagine qui sotto

Ma cos’è che provoca quest’irrefrenabile desiderio di controllare il cellulare messaggi e chiamate ogni 5 minuti? Gli studiosi affermano che la dipendenza è dovuta alle funzioni sociali e, di conseguenza, psicologiche che il telefonino ha assunto negli anni.

Perennemente connessi alla rete internet, tramite il cellulare si stringono relazioni riducendo le distanze ed i tempi.

Dipendenza da smartphone sintomi più diffusi

Dipendenza da smartphone

Dipendenza da smartphone

  • Come dicevo prima, se guardi il telefono troppo spesso, ogni 5 minuti ad esempio, controlli Facebook in continuazione, scatti foto a qualunque cosa compresa la tazza di latte della prima colazione;
  • Se la prima cosa che fai appena sveglio è controllare eventuali messaggi o chiamate;
  • Se aggiorni in continuazione email e social vari nella speranza di un tag o un post nuovo;
  • Se utilizzi Whatsapp per chattare con chi è a pochi metri da te.

Se ti capita di fare almeno 3 di queste cose, probabilmente hai un problema con il tuo telefono e una era e propria dipendenza. Ma non temere esistono dei metodi efficaci per rendere l’utilizzo di questo “strumento del diavolo” più sano e meno ansiogeno, per “disintossicarsi”.

Disintossicazione dal cellulare

  1. Poniti un limite. La cosa ideale è stabilire di non accendere il proprio telefono prima di una certa ora. Capisco bene che per chi lavora non sia la soluzione migliore ma, magari, posticipare a dopo la colazione di sicuro non può far danni.
  2. Elimina dalle app istallate sul telefono le notifiche di email, face book ed anche i siti inseriti tra i preferiti nel tuo browser internet. Tutte queste cose puoi tranquillamente visualizzarle dal pc una volta in ufficio.
  3. Concentra l’attività sul telefono in occasioni stabilite. Se non riesci proprio a farne a meno decidi di controllare posta e social ogni 3-4 ore per 5-10 minuti, trascorso il tempo sconnetti il telefono.
  4. L’ultimo consiglio è quello di considerare tutto quello che ti stai perdendo trascorrendo ore con il tuo telefono: chiacchiere con gli amici, un bel panorama, il sorriso di un passante. Non sono cose da poco!

Iniziare con piccoli passi può portare a grandi risultati, non dimenticarlo!

Leggi altri articoli sulle dipendenze e sui modi di :

Lascia il tuo commento qui sotto:

Una risposta

  1. monica bormetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...