Depurarsi in modo naturale

Dieta anticellulite cosa mangiare e erbe depurative

La cellulite, detta anche pelle a buccia d’arancia, si forma sulle cosce, sui glutei e sulla pancia. Non esistono metodi miracolosi per combatterla, ma si può  intervenire con una dieta anticellulite efficace.

Scopriamo insieme le erbe più efficaci che puoi inserire nella tua dieta anticellulite, insieme all’attività fisica regolare e all’assunzione di molta acqua!

Cos’è la cellulite e quali sono le cause

dieta anticellulite

dieta anticellulite

E’ un problema che tantissime donne conoscono molto bene ma sapere per filo e per segno di cosa si tratta ti aiuterà sicuramente a combatterla.

La cellulite è un cluster di grasso che spinge contro il tessuto connettivo all’interno della pelle, innescando un aspetto simile a fossette. Si stima che l’80% delle donne ad un certo punto della loro vita sviluppino la cellulite. Il mezzo più efficiente per eliminarla è adottare una dieta depurativa rigorosa e fare regolare attività fisica.

Tuttavia, ci sono alcune erbe che sembrano efficaci nell’aiutare il gentil sesso ad eliminare questo fastidioso inestetismo. Si tratta di essere costanti nell’assunzione. Tieni presente che non ci sono prove scientifiche della loro efficacia e che comunque non fanno miracoli da sole!

Dovrai comunque modificare il tuo stile di vita.

Le 4 erbe più utilizzate per la nostra dieta anticellulite efficace

1: Centella asiatica

Centella per la dieta anticelluliteIl primo rimedi naturale che ti presento è Centella asiatica è una pianta originaria dei climi subtropicali e tropicali.

È un’erba molto preziosa contro la cellulite perchè migliora la circolazione del sangue e aumenta la disposizione del tessuto connettivo. Permette inoltre lo sviluppo di nuovo collagene, che mantiene la tenuta e la compattezza della pelle.

I componenti attivi della Centella sono descritti come triterpeni. Gli estratti di Centella asiatica aumentano particolarmente la produzione di collagene e funzionano anche a bassi dosaggi.

Inoltre, la Centella asiatica può aiutare ad eliminare le tossine presenti nel corpo. La Centella asiatica ha specifiche attività antimicrobiche ed una funzione difensiva contro le contaminazioni dei patogeni.

Utilizzo della Centella contro la Cellulite

E’ disponibile in commercio in molte varietà: foglie secche in polvere, estratti, lozioni, tisane e capsule. La dose normale è di 20 a 60 mg tre volte al giorno per ogni estratto o da 1.000 a 4.000 mg tre volte al giorno per ogni foglie secche.

La Centella asiatica deve essere utilizzata per sei settimane o meno, con un minimo di due-tre settimane di pausa negli utilizzi. Gli individui con malattia epatica devono evitare di assumere l’erba.


2: Dente di leone

Tarassaco per la dieta anticelluliteUn processo per eliminare la cellulite è quello di eliminare le tossine dal corpo. Il dente di leone, nome scientifico Taraxacum officinale, aiuta ad eliminare le scorie prodotte dal fegato, consentendogli di operare in modo efficace. Il dente di leone contiene anche potassio in quantità elevate, minerale che aiuta a combattere la ritenzione dei liquidi.

Utilizzo del dente di leone contro la cellulite

Il dente di leone può essere consumato in insalate o bevuto sotto forma di tisana. Le erbe e le radici sono disponibili anche in estratti, compresse e capsule.

Il dosaggio di foglie essiccate di dente di leone è 1-2 cucchiaini tre volte al giorno. Il dosaggio della radice di tarassaco è 2-8 grammi, tre volte al giorno. Il dosaggio dell’estratto è di 250 mgt fino a quattro volte al giorno. I sottoprodotti legati all’utilizzo del tarassaco danno disturbi gastrointestinali.

3: Prezzemolo

prezzemolo per la dieta anticelluliteIl prezzemolo, noto anche come Petroselinum crispum nel suo termine scientifico, funziona contro la cellulite in molti modi.

Prima di tutto, è un potente agente disintossicante e diuretico: aiuta ad eliminare l’acqua in eccesso e le tossine dal corpo.

E’ inoltre un ottimo scudo per il fegato e aiuta a diminuire i livelli di glucosio nel sangue, un pericolo per l’aumento di peso.

Utilizzo per la cellulite

Il dosaggio del prezzemolo è da 2 a 4 grammi tre volte al giorno. Può essere consumato nei pasti o sotto forma di tisane.

4: Fieno greco

fieno greco per la dieta anticelluliteIl fieno greco, nome scientifico Trigonella foenum-graecum, è disponibile in foglie o in molte varietà di semi.

Le foglie sono spesso cotte nel curry o con le verdure ed i semi sono utilizzati nelle polveri di curry e negli stufati.

Il fieno greco è utilizzato per la perdita di peso se consumato come alimento e contro la cellulite in applicazioni esterne.

Utilizzo. Puoi consumare gli estratti di fieno greco in maniera variabile da uno a tre grammi al giorno.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(37 voti - media: 9,54 su 10)

Approfondimenti su:



Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





Leave a Reply

Guida Gratis sui Cibi Disintossicanti. Clicca qui e scaricala subito!


Seguici su Facebook. Iscriviti per restare sempre informato!