depurarsi-in-modo-naturale

Piperina per dimagrire: funziona? Proprietà e effetti collaterali

Capita sempre più spesso di imbattersi in articoli che parlano di piperina per dimagrire. Ma è tutto vero? La piperina ci aiuta davvero a buttare giù i chili di troppo? E come? Porta effetti indesiderati o è sicura al cento per cento? Lo scopriamo insieme in questa guida completa.

Prima di buttarsi pienamente in una dieta senza senso, è importante capire che cosa ci sta succedendo. Perché vogliamo dimagrire? Per sentirci bene con noi stessi o per mandare via quel fiatone dopo appena un paio di scalini?

Qualsiasi sia la motivazione che ti spinge a perdere peso, devi tenere conto di diversi fattori: alimentazioneattività fisica e uno stile di vita da cambiare in modo radicale. Per fare questo hai bisogno di un supporto perché, ammettiamolo, da soli non ce la possiamo fare. Oggi ti presento la piperina, un ottimo sostegno per la salute che ti aiuterà a dimagrire e anche uno dei migliori nutrienti in circolazione.

Cosa è la piperina

La piperina è un estratto del pepe nero, una delle spezie naturali più utilizzate al mondo.

Il pepe nero è di origine indiana ed è nella zona sud-occidentale che avviene la maggioranza della produzione. Viene prodotto e venduto anche in Brasile. Viene utilizzato da secoli come spezia secca e, grazie alla sua popolarità, è anche chiamato “oro nero”. Oggi si usa in diverse culture per le sue qualità medicinali e per la sua versatilità in cucina.

piperina per dimagrire

piperina per dimagrire

Piperina per dimagrire: come funziona

Anche la comunità scientifica ha deciso di utilizzare alcune delle sue risorse per comprendere a fondo le proprietà benefiche della piperina.

La Piperina funziona davvero per dimagrire? E se sì, perché? Attraverso studi ed esperimenti, i ricercatori ne hanno esplorato i potenziali benefici e noi condividiamo con te le loro scoperte.

La piperina impedisce l’accumulo di grasso e la formazione di nuove cellule adipose

Uno studio ha dimostrato una notevole riduzione degli acidi grassi liberi, dei fosfolipidi, dei trigliceridi e dei livelli di colesterolo, oltre a un aumento delle concentrazioni di colesterolo buono (HDL).

La piperina è quindi molto vantaggiosa per ridurre il contenuto totale di grassi nel corpo attraverso i suoi effetti ipolipidemici e antiatherogenici.

Un ulteriore studio ha concluso che la piperina presente nel pepe nero alimentare riduce il grasso con una piccola dose di 40 mg e ha un forte effetto anti-obesità. Lo studio ha dimostrato che la piperina rallenta la differenziazione delle cellule di grasso, impedendone la formazione di nuove.

Tutto questo indica chiaramente che la piperina per dimagrire è efficace perché sopprime l’accumulo di grasso corporeo.

La piperina aumenta il metabolismo e aiuta a bruciare calorie in fretta

Una ricerca condotta sulle spezie indiane ha dimostrato che la piperina influenza il metabolismo lipidico, grazie alla mobilitazione degli acidi. Entriamo nel dettaglio.

Il pepe nero è un alimento termogenico. I cibi termogenici aiutano ad accelerare il metabolismo e aumentare le spese caloriche, stimolando la produzione di calore nel corpo (termogenesi). Ciò si traduce in un impatto significativo sul tasso metabolico del corpo, sul senso di sazietà e sull’ossidazione dei grassi.

Piperina in capsule inizia subito a dimagrire

piperina in capsule

piperina in capsule

Sei curioso di provare la Piperina? Abbiamo trovato una forma di Piperina unita alle proprietà benefiche della Curcuma.

–>> Prova ora le Capsule di Piperina con un’offerta imperdibile



La piperina impedisce lo stress ossidativo indotto dall’obesità

Lo stress ossidativo è uno squilibrio tra la produzione dei radicali liberi e la capacità del corpo di contrastarne gli effetti nocivi. Lo stress ossidativo può portare al morbo di Parkinson, al cancro, all’Alzheimer, all’infarto miocardico e all’insufficienza cardiaca.

Una dieta ad alto contenuto di grassi, prevalente nelle persone affette da obesità, è un importante fattore di rischio per lo stress ossidativo. Se la causa di questo è un’alimentazione ad alto contenuto di grassi, la piperina può ridurlo in maniera significativa.

È la perossidazione lipidica a causare la degradazione ossidativa dei lipidi i quali conducono alla generazione di radicali liberi che danneggiano le cellule. Uno studio condotto su diversi componenti attivi delle piante ayurvediche ha dimostrato che la piperina impedisce lo stress ossidativo riducendo la perossidazione dei lipidi.

Piperina dosaggio e uso in cucina

È fondamentale aggiungere il pepe nero al termine del processo di cottura dei pasti, perché perde l’aroma e il sapore sulla cottura prolungata. Aggiungilo a un’insalata, a un succo di limone o a un frullato di verdure.

Il tipico dosaggio di assunzione è di 5 mg di piperina al giorno, con la raccomandazione di non superare i 15 mg/die.

Piperina Effetti collaterali e controindicazioni

Il pepe nero e quindi la piperina può causare irritazioni a una pelle sensibile e stimola i reni. Non c’è altro da segnalare, nella stragrande maggioranza dei casi è un alimento sicuro.

Nel caso di una gravidanza o di allattamento al senso, è necessario parlare con il medico e chiedergli se puoi assumere piperina. Non deve essere usata dai bambini e non deve essere presa insieme ai farmaci.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...