depurarsi-in-modo-naturale

Pulizia del viso fai da te con prodotti naturali

La pulizia del viso fai da te è una pratica necessaria da fare regolarmente il cui scopo è quello di mantenere la pelle giovane, elastica e priva di impurità. La nostra pelle infatti è soggetta quotidianamente a stress, smog o eccesso di sebo, che rendono la pelle grassa e impura favorendo così la formazione di punti neri, brufoli o semplicemente facendo risultare la pelle opaca e stanca.

Soprattutto per chi ha la pelle grassa è quindi indispensabile eseguire una pulizia del viso mensilmente in modo da alleviare il fastidioso problema dell’acne.

In questo articolo tratteremo l’argomento della Pulizia del viso fai da te in particolare:

  • le cause della pelle grassa
  • la procedura per fare la pulizia del viso fai da te nel miglior modo
  • scrub viso naturale per pelle grassa
  • maschera viso fai da te con argilla verde
  • crema protettiva idratante fai da te per il viso

La pelle grassa in viso è quindi una caratteristica che può insorgere sia nei giovani in età adolescenziale ma anche nelle pelli più mature. Le cause della pelle grassa sono svariate e possono essere attribuibili ad un fattore fisiologico ma anche a cattive abitudini che sarebbe bene modificare non solo per migliorare la pelle ma anche per migliorare lo stato del fisico stesso.

pulizia del viso fai da te

pulizia del viso fai da te

In modo particolare le cause della pelle grassa sono:

  • cause genetiche
  • Sbalzi ormonali soprattutto negli adolescenti o nella fase premestruale
  • Stress
  • cambiamenti stagionali
  • smog
  • acne

Pulizia del Viso fai da te in semplici step

Per avere una pelle tonica e pura è quindi consigliabile effettuare regolarmente una profonda pulizia del viso, che può essere eseguita sia dall’estetista e sia in casa. In entrambi i casi deve comunque essere accostata ad una corretta igiene quotidiana.

Per fare correttamente la pulizia del viso fai da te dovete quindi seguire questi semplici step che vi garantiranno una pelle fresca e delicata in modo economico e naturale.

  • Detersione del viso: Il primo passo da fare è quello di struccarvi e detergere la pelle del vostro viso con del normale latte detergente o del sapone neutro che usi quotidianamente. Dopo aver passato il latte su tutto il viso sciacqua abbondantemente la pelle con acqua tiepida o calda.
  • Fai i Fumenti: Questa fase è essenziale per dilatare i pori della pelle eliminando gli antiestetici punti neri. Per fare i fumenti metti a bollire un po’ di acqua in una pentola a cui puoi aggiungere, per avere una maggiore azione detergente e purificante, una bustina di camomilla o delle gocce di Tea tree oil.

Il Tea tree oil è molto utile, sopratutto se soffrite di acne, per detergere e disinfettare la pelle del viso.

Una volta portata a bollore, versate l’acqua in una bacinella e ponetevi sopra avendo cura di legarvi i capelli ,se ce li avete lunghi, e di coprirvi con un asciugamano sulla testa. Restate 10-15 minuti assorbendo l’umidità dei vapori in modo che la pelle apra i suoi pori facendo espellere tutte le impurità.

  • Elimina i punti Neri: Ora che la pelle ha i pori ben dilatati, sarà più facile eliminare impurità e punti neri. Munitevi di una garza o di un fazzoletto e cominciate a pulire la pelle schiacciando i punti neri dall’alto vero il basso. E’ fondamentale per questioni igieniche non schiacciare i punti neri direttamente con le dita perché rischiereste di trasportare germi e impurità sulla pelle del viso ottenendo l’effetto contrario.
  • Peeling del viso: Questo è un passaggio fondamentale che servirà a rendere più tonica e luminosa la pelle eliminando tutte le impurità, le cellule morte e svolgendo inoltre un’azione emolliente.

Il peeling non è altro che lo scrub del viso, ovvero una lozione composta da una parte cremosa e da dei microgranuli che andranno a levigare la pelle. In questo caso aiuterà anche a disinfiammare la cute alleviandola dai rossori.

Per fare lo scrub potete acquistare un preparato già pronto oppure ricorrere ad uno scrub fai da te.

Scrub viso Naturale per pulizia viso fai da te pelle grassa

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di miele
  • un cucchiaino di sale
  • succo di mezzo limone

Procedimento:

In una ciotola mescolare energicamente il miele con il limone fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete infine il sale e mescolate facendo attenzione a mantenere un aspetto grumoso.

Applicate ora sul viso facendo dei movimenti circolari su tutto il volto. Questi saranno essenziali per donare luminosità eliminando impurità e cellule morte. Una volta terminato, lasciate agire la maschera per 5 minuti che oltre ad aver un potere nutriente avrà anche un’azione disinfettante data dal limone. Sciacquate ora con abbondante acqua tiepida fino ad aver rimosso totalmente lo scrub.

Chiudi i Pori e Purifica: Per un’azione purificante e per lenire i rossori della pelle, è bene dopo ogni pulizia applicare una maschera per il viso. Quella proposta qui sotto ha forti proprietà nutrienti date dall’insieme di oli ed è estremamente purificante grazie all’azione acida dello yogurt e dell’argilla. Una maschera fai da te perfetta anche come maschera nutriente per prevenire la pelle secca.

Maschera viso fai da te nutriente con argilla verde

Maschera viso con argilla verde

Maschera viso con argilla verde

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio d’argilla verde (qui trovi un ottimo questo articolo sull’argilla verde ventilata)
  • 1 vasetto di yogurt intero
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle 
  • olio essenziale a piacere per profumare la maschera

Procedimento:

Per preparare questa maschera per il viso, prendi una ciotola per mescolare tutti gli ingredienti insieme fino a formare un crema morbida ed omogenea. Applicare sulla pelle del viso per 15 minuti. Risciacquare successivamente con abbondante acqua tiepida e asciugare la pelle facendo attenzione a non sfregarla. Al momento è molto delicata quindi abbiate attenzione di tamponarla con un asciugamano o un panno di cotone o di spugna.

Nutri la pelle: l’ultima e altrettanto indispensabile fase prevede di nutrire la pelle con una buona crema idratante . Anche in questo caso potete scegliere di acquistare una crema idratante già pronta oppure scegliere di farla a casa. L’importante è che la crema sia basica, arricchita con vitamine e oli, ideale per nutrire la pelle che subisce uno stress e una perdita di acqua e vitamine dopo la pulizia. Questa crema è ottima anche da usare quotidianamente per combattere la pelle secca soprattutto in inverno

Crema protettiva idratante fai da te per la pulizia del viso a casa tua

Ingredienti:

Procedimento:

Mescolate in una ciotola i due oli e il te. Aggiungete successivamente la cera d’api, un cucchiaino di farina di avena fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite poi il composto in un pentolino e fatelo scaldare a bagnomaria. In questa fase continuate a mescolare al fine di amalgamare gli ingredienti in un unica crema. Quando gli ingredienti saranno ben sciolti vi consiglio di usare il mixer per rendere la crema ancora più morbida ed omogenea.

Conservazione:

E’ consigliabile usare la crema il più possibile appena fatta per mantenere attive tutte le proprietà nutritive. In ogni caso si può conservare senza problemi fino al suo termine in un barattolino in vetro ben pulito e sigillato o ancor meglio nei barattolini neutri per cosmesi che potete trovare in vendita online.

Pulizia del viso, quando farla?

La pulizia del viso profonda è una pratica da eseguire ogni cambio stagione, salvo particolari casi come pelle grassa o stanca e poco luminosa. In questi ultimi due casi è bene farla una volta al mese.

Il migliore periodo della giornata nel quale farla è sicuramente la sera, quando il viso appare stanco ed è necessario depurarlo da smog e impurità.

Come mantenere la pelle del viso pulita

Per avere la cute pulita e luminosa non è sufficiente solamente eseguire una pulizia del viso profonda ma è indispensabile attuare delle buone pratiche di igiene quotidiana.

Per fare una corretta pulizia del viso quotidiana occorrono:

  • latte detergente
  • tonico
  • crema idratante
  • batuffolo di cotone
  1. Detersione
    Iniziate struccandovi con del latte detergente applicato sul batuffolo di cotone. Questo o in alternativa del sapone neutro, è la migliore tecnica per struccarsi o lavarsi senza alterare il ph della pelle. Le salviette struccanti, nonostante siano comode, non vanno usate come abitudine, ma solo sporadicamente, perché contengono tensioattivi che soprattutto per chi ha la pelle sensibile possono causare rossori e aggredire la pelle. Una volta che avete applicato il latte sciacquatevi abbondantemente con acqua tiepida in modo da togliere il sapone residuo e tutte le impurità
  2. Applica il tonico
    Versa qualche goccia di tonico su un batuffolo di cotone e picchietta con questo la pelle del viso. Il tonico aiuterà ad aprire i pori entrando e detergendo più in profondità
  3. Nutri la pelle
    Idrata la pelle con una buona crema idratante ( potrebbe andare bene anche quella spiegata sopra ) che aiuterà a mantenere elastica e luminosa la cute. Applica la crema sia la mattina che la sera in modo che ti protegga da agenti atmosferici esterni e aiuti a mantenere vigorosa la pelle.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *