depurarsi-in-modo-naturale

Rimanere giovani a tavola: scopriamo i cibi giusti

A nessuno piace invecchiare: se trovassimo un genio della lampada pronto a esaudire i nostri desideri, probabilmente chiederemmo di rimanere giovani (e in forma) il più a lungo possibile.

Peccato che le lampade magiche non esistano: ma possiamo fare qualcosa per rimanere giovani senza dover ricorrere a trattamenti estetici a volte pericolosi o peggio alla invasiva chirurgia? Esiste un metodo naturale per rimanere giovani?

Una risposta alle nostre richieste la possiamo trovare a tavola: infatti è possibile rimanere giovani a tavola scegliendo ogni giorno gli alimenti migliori, che aiutano il nostro organismo a funzionare al meglio.

Sappiamo già che la bellezza e la forma derivano prima di tutto dalla salute del nostro corpo: cerchiamo di scoprire insieme come possiamo rimanere giovani a tavola, prendendoci cura delle nostra salute.

Rimanere giovani a tavola: l’importanza della depurazione

Il nostro aspetto esteriore è un riflesso del nostro stato di salute: questo vuol dire che meglio stiamo, più belli appariamo. Ma per stare bene è importante che il nostro corpo non presenti un livello eccessivo di tossine: infatti, se questo livello è troppo elevato, potremmo soffrire di diversi disturbi (primi fra tutti quelli del sistema digerente, come la stipsi, oppure le cefalee o ancora i problemi a livello circolatorio), a volte anche molto fastidiosi.

Visto questo fattore, la prima mossa importante da mettere in atto per rimanere giovani è quella di evitare l’accumulo di tossine all’interno del nostro organismo: l’alimentazione è molto importante in questo frangente, ma un buon aiuto può arrivare dall’intraprendere un percorso di depurazione dolce (qui potrai trovare le indicazioni per depurarti in modo semplice e naturale in 7 settimane), che aiuti il nostro corpo a “rinascere” ed eliminare l’eccessivo accumulo di tossine.

Depurarsi e rimanere giovani: l’importanza dell’acqua

L’aspetto della pelle è determinante se vogliamo apparire in forma: possiamo prenderci cura (sempre in modo naturale) della nostra cute, con maschere e trattamenti, ma dobbiamo ricordarci che una pelle bella è prima di tutto una pelle idratata.

Allora, non dimentichiamo di bere tutti i giorni la giusta quantità di acqua: almeno 1 litro e 1/2, che possono arrivare anche a 2 se fa molto caldo oppure se facciamo attività fisica.

Se ci disidratiamo ci sentiremo privi di energia e anche il nostro aspetto sarà più “opaco” e spento.

Rimanere giovani a tavola: cosa mangiare?

Ma per rimanere giovani a tavola ci sono particolari alimenti che dobbiamo preferire? Sicuramente seguire una dieta basata su cibi ferschi e non lavorati a livello industriale (come frutta e e verdura di stagione), cereali integrali e condimenti sani è la base di partenza per prenderci cura del nostro aspetto a tavola.

Però esistono degli alimenti che possiamo considerare dei veri e propri jolly: per le loro caratteristiche nutrizionali possono aiutarci a rimanere giovani e in piena salute, e quindi vale la pena di inserirli nella nostra dieta quotidiana.

Vediamo insieme quali sono.

Olio extravergine di oliva

rimanere giovani a tavola

Si tratta del condimento per eccellenza da utilizzare in un regime alimentare sano: inoltre questo olio è molto ricco di vitamina E (determinante per mantenere giovane ed elastica la cute, combattendo le rughe e le macchie cutanee) e un grande quantità di acidi grassi essenziali Omega 6 (importanti per la salute delle nostre arterie e del sistema cardiovascolare in genere e in grado di prevenire infarto, ictus e arteriosclerosi).

Quindi, senza esagerare con le quantità (si tratta pur sempre di un alimento a elevato contenuto calorico) scegliamo sempre l’olio extravergine di oliva come condimento dei nostri piatti: la nostra pelle (e il nostro cuore) ci ringrazieranno.

Riso integrale

Si tratta di un alimento molto ricco di potassio: oltre a essere facilmente digeribile e allo stesso tempo ricco di fibre (per cui in grado di regolare la motilità dell’intestino), questo cereale ci aiuta a mantenere sempre un buon livello di energia e contribuisce a rendere la pelle più luminosa.

Frutta gialla e arancione

Il giallo e l’arancione non sono solo dei bei colori, ma sono anche quello che di meglio possiamo scegliere per la salute del nostro sistema nervoso: per cui mangiare regolarmente albicocche, pesche, banane e ananas contribuisce a mantenere la nostra mente (e non solo il nostro corpo) giovane e funzionale.

Frutta secca

Noci, nocciole  e mandorle non sono solo una delizia natalizia: inserire questi alimenti nella nostra alimentazione quotidiana può apportare diversi benefici alla nostra salute.

Infatti oltre alla vitamina E, questi frutti sono ricchi di magnesio: questa sostanza è importante non solo per la salute dei nostri muscoli (cuore compreso) ma anche per quella del sistema nervoso. Consumare magnesio ci aiuta a restare di buon umore e a combattere lo stress, uno dei peggiori nemici della nostra salute e della nostra bellezza.

Rimanere giovani a tavola si può, a patto di conoscere i cibi giusti: ricorda di iscriverti alla nostra newsletter e sarai sempre informato sulle novità nel campo della depurazione e dei rimedi naturali.

Cosa fai per rimanere giovane? Vuoi insegnarci i tuoi trucchi?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...