depurarsi-in-modo-naturale

Spray nasali decongestionanti: quando usarli e come sceglierli

In commercio esistono diverse tipologie di spray nasali decongestionanti. Per scegliere i migliori, però, è necessario avere le idee chiare sulla situazione di base. Come capirla? Partendo dall’analisi delle cause del problema.

Le cause del naso chiuso

Quando si parla delle cause del naso chiuso, è necessario chiamare a raccolta diversi fattori. In primo troviamo senza dubbio la rinite. Il problema può essere infettivo – di solito a essere infettate sono le prime vie aeree – o  allergico.

Nel novero delle cause del naso chiuso è possibile ricordare anche le risposte vasali anomale, sinusite e i difetti al setto nasale. Come non citare poi l’alimentazione? Anche quello che mettiamo nel piatto influisce sulla salute delle vie aeree.

Spray nasali decongestionanti

Spray nasali decongestionanti

In caso di alimenti ad alto tasso infiammatorio, infatti può capitare di avere problemi per via del naso che cola. Per dimenticare la situazione è quindi consigliabile eliminare o moderare fortemente l’assunzione di peperoncino, altre spezie forti, alcol, cibi piccanti.

Spray nasale decongestionante quale scegliere?

Quando si ha a che fare con il naso che cola, gli spray sono uno dei rimedi più efficaci. Ma anche in caso di naso chiuso e di catarro da sciogliere.

Quale spray decongestionante usare?

Ci sono decongestionali nasali naturali e non naturali. Ricordando prima di tutto che molti dei principi in commercio contengono vasocostrittori spesso associati a sostanze di tipo balsamico, come per esempio mentolo ed eucaliptolo.

L’effacia dipende dalla combinazione dei vari principi. A questo aspetto, inoltre, è legata la velocità di azione. Per capire meglio la situazione, però, niente è meglio di una recensione di alcuni degli spray nasali più apprezzati.

Fluimucil mucolitico spray nasale

Fluimucil mucolitico

Fluimucil mucolitico

Quando si pensa agli spray nasali il Fluimucil è uno dei primi prodotti a venire in mente. Non è affatto un caso, dato che si tratta di un prodotto molto richiesto. Farmaco da banco ad azione mucolitica, il Fluimucil mucolitico spray è famoso in quanto ammorbidisce i blocchi di muco in maniera molto rapida ed efficace.

—> Approfondisci Fluimucil mucolitico

Il suo principio attivo, la N-acetilcisteina, è infatti una delle soluzioni migliori quando si tratta di disgregare gli agglomerati della materia mucosa, che diventa un vero e proprio liquido. Gli utenti che sono alla ricerca di spray nasali di qualità e che provano il Fluimucil sono contenti soprattutto per via della rapidità di risoluzione del problema, ma anche per la mancanza di effetti collaterali.

Da notare, inoltre, è che il Fluimucil spray nasale è privo di glutine. Ciò significa che anche i celiaci possono utilizzarlo senza problemi.

Le donne in gravidanza possono utilizzare questo spray? Di studi che ne vietano l’assunzione, per ora, non ce ne sono. Proprio in virtù di questa poca chiarezza clinica, però, bisgogna fare attenzione. Si consiglia, quindi, di rivolgersi al proprio medico di fiducia prima di iniziare la terapia e di valutare il contesto.

Da ricordare è anche di non utilizzarlo su soggetti allergici al principio attivo, sui lattanti e sui bambini di età inferiore ai 2 anni. Il sistema di secrezione di muco nei bambini di pochi anni è infatti molto vivace ed è bene non creare squilibri di sorta.

Acqua di Sirmione

acqua di sirmione benefici

Acqua di Sirmione

Quando ci si informa sulle migliori soluzioni per gli spray decongestionanti, capita spesso di sentir parlare dell’Acqua di Sirmione. Rimedio naturale straordinario contro il naso che cola, nasce dal bacino del Monte Baldo e, durante il percorso che compie verso i pozzi, si arricchisce di diverse sostanze minerali.

Questo la porta a sviluppare una temperatura davvero unica, pari a 69°C. Quest’acqua speciale, come già detto, conclude il suo percorso arrivando in due pozzi noti come Virgilio e Catullo, presenti nell’isola di Sirmione.

—> Scopri meglio i benefici e usi dell’Acqua di Sirmione

Commercializzata sotto forma di spray nasale, è caratterizzata da proprietà coadiuvanti di tipo anticatarrale e fludificante. Essendo un rimedio naturale per il naso che cola, a differenza dei farmaci praticamente non ha effetti collaterali.

Gli utenti che la utilizzano consigliano, in fase di inalazione, di inspirare profondamente con il naso per facilitare la penetrazione del prodotto. Adatta ai celiaci e agli allergici al nichel, questa acqua unica al mondo può essere utilizzata anche per l’aerosol terapia.

L’aspetto appena ricordato è particolarmente apprezzato dagli utenti. Con l’aerosol, infatti, le particelle agiscono meglio grazie alla nebulizzazione. Da ricordare, però, è anche la maggior facilità nel gestire le affezioni alle vie respiratorie dei bambini.

Con loro non è sempre facile utilizzare i classici spray nasali con il beccuccio. Con l’acqua di Sirmione sotto forma di aerosol si risolve il problema.

Altri rimedi e farmaci contro il naso chiuso

Altri rimedi utili contro il naso chiuso sono:

  • Rinazina
  • Vicks Sinex

Si ricorda che la maggior parte dei prodotti per la congestione nasale a base di vasocostrittori non vanno usati sui bambini e con cautela sulle persone con problemi cardiaci e ipertensione.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...