Depurarsi in modo naturale

Tosse secca bambini rimedi naturali

Tosse secca bambini, scopri rimedi naturali per ammorbidire e sciogliere tosse e catarro.

Tosse secca bambini

Tosse secca bambini, rimedi naturali per fare passare la tosse secca nei bambini

La tosse secca è causata da infezioni virali all’apparato respiratorio ed è uno dei disturbi più frequenti nei bambini, in quanto i loro anticorpi non sono ancora sviluppati appieno.

Si manifesta, solitamente, durante le prime ore del sonno e la mattina appena svegli, e può causare diversi disagi, tra cui notti insonni e spossatezza.

Sebbene esistano in commercio diversi farmaci adatti alla tosse secca nei bambini, utilizzare questi metodi per eliminare il fastidio della tosse secca potrebbe rivelarsi dannoso, in quanto la tosse è un meccanismo di difesa.

Tosse secca bambini: cause e sintomi

Dobbiamo fare una premessa importante: se i bambini sono molto piccoli (cioè sotto i 3 anni di età) è molto difficile che riescano a comunicare in modo chiaro i loro sintomi.

Normalmente la tosse secca può avere diverse cause: la polvere, gli acari, l’inquinamento urbano e il fumo delle sigarette possono rappresentare dei fattori di irritazione e infiammazione della mucosa delle alte vie respiratorie, a cui segue, come reazione naturale, la tosse secca.

Alla base della tosse secca può esserci un’infezione di tipo virale (come l’influenza, così diffusa nel periodo invernale) oppure altre patologie più importanti come l’asma: in ogni caso è meglio rivolgersi sempre al pediatra per capire le cause della tosse secca.


Quello che è possibile fare è intervenire sui sintomi della tosse secca con rimedi naturali, che mirano a diminuire l’irritazione della mucosa in modo dolce.

La tosse è usata dal corpo liberare le vie aeree da sostanze irritanti come fumo, polvere, pollini e muco. Soprattutto nel caso dei bambini, è quindi consigliabile utilizzare, al posto dei farmaci, dei rimedi naturali contro la tosse secca.

Tosse secca bambini prova Aerosol e Suffumigi agli oli essenziali

La tosse secca è un disturbo fastidioso, spesso causata da infezioni alle vie respiratorie, come tracheite e raffreddore. Per questo motivo, il primo tra tosse secca bambini rimedi naturali è l’Aerosol.

tosse secca bambini aerosol

tosse secca bambini aerosol

Questo rimedio naturale contro la tosse secca infatti produce vapore che, una volta inalato, umidifica l’apparato respiratorio del bambino e fluidifica il muco facilitandone l’espulsione.

Tra gli apparecchi di questo genere più acquistati dai genitori, troviamo Flaem Aerosol Ultrasuoni Universal Plus (lo trovi qui), Aerosol ad ultrasuoni, facile da usare e con vaschetta di capacità di 6 ml.

aerosol contro la tosse

aerosol contro la tosse

Le soluzioni fisiologiche consigliate sono quelle a base di oli essenziali balsamici come Menta Piperita e Eucalipto.

In alternativa, si può scegliere di curare la tosse secca nei bambini con suffumigi composti da acqua e bicarbonato o di acquistare la soluzione per Aerosol ai semi di Pompelmo, conosciuti per la loro capacità germicida ed antibiotica.

L’importanza della qualità dell’aria

Forse siamo portati a pensare che dentro le mura di casa i nostri bambini dovrebbero essere al sicuro e stare bene: in realtà, per diversi fattori, anche dentro casa possono verificarsi quelle condizioni che portano a un aumento della tosse secca.

In particolare, per evitare che le mucose delle vie aree si irritino, dobbiamo ricordarci di:

  • cambiare l’aria: apriamo le finestre di casa spesso, in modo che l’aria di casa non sia stagnante, ma sempre fresca e pulita;
  • fare attenzione alla temperatura: temperature troppo alte, soprattutto in inverno, rischiano di essere un’aggravante per la tosse secca. 20 gradi è la temperatura più indicata (nella camera da letto è meglio tenere anche un paio di gradi in meno): ricordiamoci di non superarli;
  • controllare l’umidità dell’aria: se l’aria è troppo secca, rischia di irritare ancora di più le mucose di naso e gola. Per evitare questo problema, possiamo umidificare l’ambiente (esistono in commercio diversi umidificatori). Una soluzione di emergenza è rappresentata dai panni bagnati: se li appoggiamo sui caloriferi (e ci ricordiamo di cambiarli quando sono asciutti), possiamo umidificare l’ambiente in modo rapido.


VOTA L'ARTICOLO
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(4 voti - media: 9,00 su 10)


Non hai trovato le informazioni che volevi?

CERCA NEL SITO





Lascia un Commento


La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco *