depurarsi-in-modo-naturale

Enterogermina fermenti lattici per diarrea e gonfiore

Enterogermina fermenti lattici cosa serve?  Come usare Enterogermina per la diarrea? Che dosaggio usare per i bambini e in gravidanza? 

Enterogermina cosa serve?

Enterogermina è un farmaco da banco che ha lo scopo di ripristinare l’equilibrio naturale dell’intestino, durante la somministrazione di antibiotici o di antinfiammatori, oppure in molteplici altre situazioni.

E’ il più famoso dei fermenti lattici e cura il dismicrobismo intestinale e può essere assunta anche come farmaco preventivo (ad esempio se si ha in programma un viaggio in alcune zone del mondo).

Esistono 3 tipi di questo prodotto:

  • Enterogermina Viaggi,
  • Enterogermina Gonfiore
  • Enterogermina Infantcolic.

Acquista Enterogermina in offerta –>> Guarda il catalogo Enterogermina in offerta Aggiornato sul nostro sito di fiducia Amicafarmacia.com

Enterogermina

Enterogermina

Al suo interno si trovano le spore di Bacillus clausii, responsabili del buon funzionamento del farmaco e quindi del rinnovato benessere dell’intestino e più in generale dell’organismo.

Ma come si manifesta lo squilibrio intestinale e quali sono i sintomi che potrebbero spingerci ad assumere Enterogermina?

Tra i primi e più importanti vi sono indubbiamente la diarrea, così come i crampi ed i dolori addominali ed un aumento di aria nell’intestino.

Enterogermina diarrea

La diarrea, purtroppo, è una problematica che coinvolge ogni giorno molte persone di tutte le età. Essa può sopraggiungere anche improvvisamente a causa di virus, come controindicazione di alcuni farmaci, per via di patologie più complesse ma anche in seguito ad una dieta cattiva e poco salutare per l’organismo.

Gli episodi di dissenteria con feci molli vanno curati in modo pronto ed efficace in quanto, se la situazione degenera, attacchi diarroici possono portare anche alla disidratazione dell’individuo e compromettere in modo importante la salute dei soggetti più deboli.

Quando si presenta la diarrea, Enterogermina può essere un’ottima alternativa per poter gestire in modo vincente il problema. Questo farmaco aiuta infatti a bloccarla rapidamente, ripristinando la flora intestinale alterata dagli attacchi diarroici. Più questi sono frequenti e ravvicinati, infatti, più vi è l’esigenza di utilizzare un farmaco di questo tipo.

Se nonostante l’uso di Enterogermina il problema persiste è bene rivolgersi ad un farmacista o ad un medico che, in base ai sintomi del paziente, saprà indicargli altri farmaci da associare ad Enterogermina o consiglierà un dosaggio più alto.

In caso di gonfiore esiste un’altra versione di questo prodotto, lo trovi qui come Enterogermina gonfiore

Qual è il dosaggio opportuno per i bambini?

Ma quale dose bisogna assumere giornalmente? E sopratutto, quante fiale somministrare ai bambini, colpiti sovente da attacchi di diarrea per problematiche quali lo sviluppo della dentizione ed intolleranze sovente momentanee verso alcuni alimenti?

L’adulto dovrebbe assumere fino a tre flaconi di Enterogermina al giorno anche se in alcuni casi il proprio medico potrebbe prescrivere un dosaggio ancora più alto di questo farmaco, mentre i bambini non dovrebbero superare i due flaconcini.

Nel caso in cui si tratti di lattanti un flaconcino potrebbe risultare sufficiente ma è sempre buona regola seguire scrupolosamente i consigli e le indicazioni del pediatra. Il farmaco, in tutti e tre i casi, non va assunto per periodi di tempo troppo prolungati, tranne dietro direttive del dottore. In caso di sovra dosaggio, sopratutto se si tratta di bambini, si può stare tranquilli, in quanto non esistono particolari effetti collaterali.

Se però accidentalmente si fa assumere al proprio figlio una dose troppo elevata di Enterogermina è bene informare dettagliatamente il medico, che darà le opportune istruzioni del caso. Se invece vi dimenticate di somministrare una dose al vostro bambino potete dargliela in un secondo momento, anche se è passato del tempo, tenendo comunque presente che seguire in modo scrupoloso dosi e tempi di somministrazione aiuta la pronta e rapida guarigione di grandi e piccini.

Enterogermina in gravidanza?

Durante questo delicato periodo della vita di una donna, sarebbe bene che la futura mamma non assumesse alcun tipo di farmaco se non strettamente necessario e sempre dietro prescrizione o consiglio medico, in modo da non creare possibili danni all’embrione/feto o a se stessa.

Nonostante questa breve premessa è bene che le mamme sappiano che Enterogermina può essere utilizzata anche durante i nove mesi della gravidanza, nella più totale serenità. Non ci sono infatti casi in cui l’assunzione di questo farmaco abbia poi determinato problemi di vario genere alla madre o al figlio.

Proprio per questi stessi motivi è possibile assumere Enterogermina anche durante il periodo dell’allattamento. E’ saggio comunque, chiedere il parere del medico. Se in contemporanea si assumono farmaci di altro tipo e si desidera o si ha necessità di prendere Enterogermina, informate il vostro dottore.

Enterogermina prezzo

Per anni Enterogermina è stata venduta in pratici flaconcini monouso, ma oggi si possono scegliere diverse alternative a costi differenti. I classici flaconcini da due miliardi di spore possono essere acquistati in pratiche confezioni da dieci o venti flaconi.

Nel primo caso il prezzo si aggirerà tra i sei e gli otto euro, mentre nel secondo caso tra i dieci e i quindici euro. Enterogermina esiste anche nelle varianti da quattro miliardi di spore a flacone e da sei miliardi a bustina, versione indicata esclusivamente per gli adulti.

Nel primo caso il prezzo può oscillare tra gli undici ed i sedici euro per dieci flaconi, mentre nel secondo caso tra i dodici ed i diciassette euro per dieci bustine.

Acquista Enterogermina in offerta –>>
Guarda il catalogo Enterogermina in offerta Aggiornato sul nostro sito di fiducia Amicafarmacia.com

Un’ultima interessante versione è quella in pratiche capsule da due miliardi l’una. La confezione, composta da dodici pezzi, costa circa dieci, undici euro.
I prezzi possono comunque variare da farmacia a farmacia, oltre che in seguito a sconti particolari.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...