depurarsi-in-modo-naturale

Dieta e abbronzatura: prepariamoci a una tintarella perfetta

Con l’arrivo delle prime belle giornate aumenta la voglia di esporsi al sole e per molti il desiderio di ottenere una pelle abbronzata: dopo il pallore dell’inverno vogliamo un colore più allegro per la nostra pelle.

Sappiamo già come esporsi al sole in modo controllato sia molto importante per la nostra salute (basta pensare che la luce solare è di assoluta importanza per la sintesi della vitamina D, che è determinante per la salute delle nostre ossa).

Per fare questo utilizziamo le creme protettive più adatte alla nostra pelle per non rischiare insolazioni e scottature, ma forse non sappiamo che esiste un rapporto stretto fra dieta e abbronzatura: alcuni cibi sono infatti in grado di favorire il processo di pigmentazione dell’epidermide e allo stesso tempo hanno un effetto protettivo sulla pelle.

Allora vediamo insieme gli alimenti che non possono mancare sulla nostra tavola se vogliamo una pelle sana e abbronzata.

Dieta e abbronzatura: i cibi chiave

dieta e abbronzatura

Frutta e verdura arancione

Gli ortaggi e i frutti di color arancione sono caratterizzati da un alto contenuto di betacarotene (che è responsabile del colore): via libera allora a zucca, carote, albicocche e melone.

Soprattutto le carote sono ricche di betacarotene e quindi un alimento molto importante per avere una bella abbronzatura sulla pelle sana, ma ricordiamoci un trucco importante: per sfruttare al massimo questa proprietà le carote vanno mangiate cotte e condite con un filo di olio extravergine di oliva.

Pomodoro

Il pomodoro è molto ricco di licopene, altra sostanza che ci garantisce un’abbronzatura uniforme e sana: per assumerne una maggiore quantità meglio consumare il pomodoro cotto (anche in questo caso è molto utile abbinarlo all’olio di oliva extravergine).

Spinaci

Quando ci dedichiamo all’abbronzatura non dobbiamo dimenticare di proteggere gli occhi, che sono soggetti a danni causati da un’eccessiva esposizione al sole: per proteggere la nostra vista è molto utile la luteina, di cui gli spinaci sono molto ricchi.

 Frutta secca

Sappiamo già che la frutta secca (mandorle e noci in particolare) è un concentrato di sostanze molto utili per il nostro organismo: fra queste si trova anche la vitamina E, un potente antiossidante che ci aiuta a combattere l’invecchiamento delle cellule e di conseguenza quello della pelle.

Broccoli, cavoli e cavolfiore

Questi ortaggi sono importantissimi per la salute del nostro apparato digerente (ci aiutano infatti a combattere un fenomeno fastidioso come quello della stipsi) e sono molto ricchi di selenio: grazie a questo oligoelemento questi ortaggi sono in grado di depurarci dalle tossine e, in sinergia con la vitamina E, combattere i danni alla pelle causati dai radicali liberi.

Un’alimentazione sana e depurativa ci aiuta anche a essere più belli: ricorda di iscriverti alla nostra newsletter, così da rimanere sempre aggiornato con le ultime novità in materia di depurazione e rimedi naturali.

Ti piace avere una bella abbronzatura? Quali strategie metti in atto per proteggere la tua pelle?

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *