depurarsi-in-modo-naturale

Rinoclenil spray nasale a cosa serve? Benefici e controindicazioni

Soffri di raffreddore, allergie respiratorie, russamento o sinusite? Rinoclenil è il decongestionante nasale per uso topico ideale per trattare questi disturbi. Il farmaco fa parte della famiglia dei corticosteroidi e bisogna utilizzarlo all’occorrenza. Non è soggetto a prescrizione medica, ma è doveroso prima di utilizzarlo chiedere il parere al proprio medico di fiducia il quale valuterà in base al proprio stato clinico se è il caso di utilizzare tale farmaco oppure no.

Ma vediamo più nello specifico cos’è il Rinoclenil, a cosa serve, quali sono i benefici che si possono ottenere e gli eventuali effetti collaterali che si possono verificare sebbene non tutti li manifestano.

Rinoclenil cos’è e a cosa serve?

Rinoclenil

Rinoclenil

Rinoclenil è un prodotto decongestionante nasale utile per eliminare il muco presente nelle cavità nasali a causa delle riniti allergiche, raffreddore, sinusite. Purtroppo il muco in eccesso ostruisce le vie respiratorie e di conseguenza si avverte una sorta di difficoltà nel respirare con il naso, per questa ragione che lo spray suddetto può rappresentare una buona soluzione per alleviare se non addirittura eliminare il problema.

Rinoclenil benefici

Rinoclenil va somministrato esclusivamente per via nasale e per un massimo di 3 o 4 giorni. Naturalmente prima di utilizzarlo chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

I benefici che si possono riscontrare se utilizzato con correttezza sono molteplici:

  • Libera le vie respiratorie
  • Il muco in eccesso verrà elimiminato
  • Durante la notte i soggetti che hanno disturbi legati al russamento avvertiranno maggiore sollievo.

Rinoclenil composizione

100 ml di sospensione contengono:

  • Principio attivo: Beclometasone dipropionato 77 mg.
  • Eccipienti: Polisorbato 20, cellulosa microcristallina e carbossimetilcellulosa sodica, benzalconio cloruro, alcol feniletilico, destrosio (glucosio) monoidrato, acqua depurata.

Il flacone è di 30 ml, contiene 200 erogazioni.

Rinoclenil quando usarlo

In caso di raffreddore, riniti allergiche o si soffre di sinusiti o russamento è possibile utilizzare lo spray nasale per un periodo non superiore ai 4 giorni. L’utilizzo prolungato può apportare effetti indesiderati. Per poter meglio comprendere la posologia ecco come bisogna procedere per un uso corretto:

Sia per gli adulti che per i bambini al di sopra dei 6 anni di età spruzzare due volte per ciascuna narice una volta al giorno. Se ritenuto opportuno, per i bambini anzichè eseguire due erogazioni una volta al giorno è possibile effettuare una erogazione per ciascuna narice ma due volte al giorno.

Prima di utilizzare Rinoclenil agitare per bene il flacone. Spruzzare dapprima in una narice tendendo ben chiusa l’altra. Inspirare la soluzione per qualche secondo e procedere poi con l’esecuzione della suddetta operazione con l’altra narice.

Dopo ogni utilizzo si consiglia di lavare accuratamente con acqua calda e sapone il beccuccio per poi riporre il prodotto nuovamente nella confezione.

Attenzione che la soluzione non si alteri. Per ovviare a tale problematica si consiglia di tenere al riparo lo spray da fonti di calore e luce diretta.

Rinoclenil controindicazioni

L’utilizzo del farmaco non deve essere somministrato ai bambini di età inferiore ai 6 anni, mentre per le donne in gravidanza o per chi sta allattando è consigliabile evitare il suo utilizzo anche se è sempre bene rivolgersi al proprio medico di fiducia.

La somministrazione in grandi quantità di soluzione può arrecare una soppressione della funzione del sistema nervoso, pertanto in caso di sovradosaggio o di assunzione accidentale di Rinoclenil, recarsi al più vicino ospedale.

Come tutti i medicinali che si rispettino, anche l‘utilizzo di Rinoclenil può apportare nell’individuo effetti indesiderati, in particolar modo:

  • Ritardo nella crescita dei bambini e negli adolescenti
  • Bruciore
  • Irritazione
  • Secchezza nasale
  • Raramente epistassi

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *