depurarsi-in-modo-naturale

Miele e propoli per tosse, mal di gola e raffreddore

Miele e propoli per mal di gola e raffreddamento

Quando soffri di tosse, mal di gola e raffreddore useresti qualsiasi rimedio per stare meglio. In questo articolo te ne presento addirittura 2 che uniti sono davvero efficaci sopratutto se usati quando il fastidio è all’inizio.

I benefici del miele per i malanni di stagione

Il miele è ricco di sostanze nutritive e i suoi benefici sono conosciuti da tantissimi anni. Infatti per molti millenni è stato usato per le sue qualità terapeutiche. Il miele grezzo contiene tantissimi enzimi, vitamine, minerali e antiossidanti.

Inoltre, essendo un prodotto naturale, produce energia. Questa è facilmente assimilabile e non dannosa perché non produce un eccessivo innalzamento della glicemia.

Il miele è stato sempre usato in tutti i secoli per le sue proprietà nutritive ma anche curative.

Miele e propoli

Miele e propoli

Secondo molti studi effettuati, è da sempre considerato come un ottimo sedativo per la tosse secca anche nei bambini e come un ottimo sostituto degli sciroppi per la tosse tradizionali. Inoltre è sempre stato molto usato per le sue proprietà antinfiammatorie, infatti è un toccasana contro le punture di insetti e in particolare delle zanzare, perché allevia il prurito e il rossore.

Meno conosciute sono le sue proprietà antibiotiche perché con il passare del tempo il miele è stato sostituito dagli antibiotici e dalla penicillina, ma una volta, tanti anni fa, veniva messo sulle piccole ferite, sulle ustioni e sulle abrasioni al posto del cortisone. E’ proprio uno studio medico ad affermare che il miele contiene il perossido di idrogeno ideale per far guarire le piccole ferite.

Questo alimento ricco di sostanze nutritive è ricavato dalle api ed ricco di sostanze zuccherine presenti nel nettare dei fiori. Per questo il miele è considerato anche un alimento funzionale ricco di polifenoli. Questi sono degli antiossidanti naturali ideali nella prevenzione di molte malattie. I polifenoli rallentano i processi di invecchiamento, perché combattono i radicali liberi e proteggono il cuore. Il miele è molto importante anche come sostituto nella dieta dello zucchero raffinato, perché se ne usano in minori quantità ed ha un contenuto calorico inferiore perché è più ricco d’acqua.

Benefici del propoli per il mal di gola

La propoli è sempre prodotta dalle api. Questa è una sostanza composta da secrezioni resinose che le api raccolgono sugli alberi e che mescolano alla saliva e alla cera per costruire l’alveare e per sterilizzarlo soprattutto dove devono deporre le uova. Circa 6000 anni fa la propoli già era conosciuta e usata dagli egiziani come cicatrizzante e disinfettante delle ferite.

propoli per il mal di gola

propoli per il mal di gola

Anche i romani e i greci conoscevano le sue proprietà benefiche. All’interno della propoli ci sono delle sostanze molto importanti, i flavonoidi che sono dei composti chimici naturali presenti nelle piante. Questi svolgono un ruolo molto importante, perché garantiscono gran parte delle proprietà antibatteriche e antifungine al propoli.

La propoli varia come composizione, colore e odore a seconda della sua provenienza e dell’essenza resinosa che vi è presente. Questo vale anche per il sapore che da amaro varia fino al dolce. A seconda delle concentrazioni in cui viene impiegata è in grado di apportare diversi benefici. E’ ricca di minerali come il Magnesio, il Calcio, lo Zinco e di vitamine come la B1, B2, B6.

La propoli è uno dei migliori antibatterici naturali perché uccide i germi e ne impedisce la loro proliferazione. Proprio per questo viene definito un antibiotico naturale. Combatte anche molti virus e sintomi influenzali e parainfluenzali.

Propoli - 30%
L’energia della propoli è rivolta non solo al rinforzo del sistema immunitario ma sostiene la gola nei mesi invernali e offre protezione allo stomaco.

Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere

€ 14

Unito al miele il propoli apporta benefici immediati contro il mal di gola, le affezioni delle vie respiratorie e del cavo orale, come tonsilliti e faringiti. Svolge un’azione antimicotica e da sempre è stata usata come sostanza cicatrizzante per lesioni e ferite, in quanto stimola anche la rigenerazione dei tessuti.

Propoli gocce

Propoli gocce

Propoli gocce, quante gocce di propoli pura prendere per il mal di gola?

Le gocce di propoli pura vanno assunte per via orale, diluendole in una bevanda calda: la dose ideale è 15 – 20 gocce per tre volte al giorno. Affinché questa preziosa sostanza sortisca l’effetto desiderato sarà bene effettuare la cura per almeno una settimana.

La propoli è una preziosa medicina naturale dai mille usi. Infatti può essere anche usata come additivo naturale per conservare gli alimenti. Inoltre, da studi effettuati risulta che la propoli rinforza i capillari, favorisce la diuresi e l’assimilazione della vitamina C. Apporta benefici anche all’apparato digerente, migliorando la secrezione dei succhi gastrici. E’ un ottimo rimedio contro il virus dell’herpes e per sciogliere il catarro in gola.

Tanti sono i benefici della propoli che può essere assunta in vari modi. E’ disponibile in soluzione liquida, sotto forma di sciroppo, in pomate e unguenti, ma anche in capsule e in compresse.


Ottimo anche l’effetto contro il mal di gola di miele e limone, non perdere l’articolo.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

... ...