depurarsi-in-modo-naturale

Ricetta Carbonara vegana e ingredienti

Hai mai sentito parlare della ricetta della pasta alla carbonara vegana o vegetariana ? La carbonara è un tipico piatto italiano a base di guanciale e uovo

Ma chi ha detto che i vegani non possono mangiare la carbonara? Basta conoscere gli ingredienti “sostituti” e il gioco è fatto per preparare la carbonara vegana o vegetariana.

L’uovo, come in ogni ricetta vegana viene sostituito con latte o yogurt di soia naturale o panna di soia (la preferisco perché dona più consistenza e sapore), sale, curcuma (per colorare e insaporire il sugo) e in alcune versioni anche farina (o di riso o di mais che colora ulteriormente il sugo e gli proporziona consistenza).

Carbonara vegana

Carbonara vegana

La cosa pazzesca è che questa combinazione sa veramente di uovo, eppure profuma di uovo. Ve lo garantisco, ho provato con persone carnivore e solo dopo gli ho detto che non c’era l’uovo (né animali).

Nella preparazione della carbonara vegana/vegetariana, al posto del guanciale potete usare il tofu affumicato (che a vederlo sembra veramente guanciale), oppure delle salsicce vegane (magari auto preparate con un impasto a base riso e bocconcini di soia) o il seitan (o seitan affumicato). Come vedete avete molta scelta.

ASPETTA: hai già scaricato l’e-book sui 10 cibi vegani?

Qui vedi la ricetta della carbonara vegana in un video

Come pasta potete scegliere spaghetti o pasta corta; personalmente preferisco maccheroni e paccheroni, perché essendo bucati trattengono meglio il sugo. Se la pasta è senza glutine, meglio, così diventa più leggera (e anche buona), e se è trafilata al bronzo ancora meglio (trattiene meglio il sugo).
Ma vediamo questa curiosa ricetta della carbonara vegana, alla quale ho aggiunto un tocco personale (l’aglio e il prezzemolo). Qualcuno che conosco, amante dei sapori forti e piccanti, ci aggiunge pure un po’ di peperoncino come tocco finale!

Ricetta Carbonara Vegana ingredienti per 4 persone

Ricetta Carbonara

Ricetta Carbonara

  • 320 g di pasta (80 g a testa)
  • Acqua per la pasta
  • 150 g di tofu (o tofu affumicato o salsicce vegane)
  • Curcuma (o zafferano) q.b.
  • 1 porro
  • 4 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo (o rucola) q.b.
  • 1 cipolla rossa (sono più dolci)
  • 300 ml di latte di soia (o meglio ancora 300 g di yogurt naturale di soia o panna di soia, si trova al biologico)
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione della carbonara vegana

  1. Prendere una padella capiente e antiaderente, versarvi un po’ di olio e scaldarlo.
  2. Tagliare a pezzettini il “guanciale vegano” (quello che avete scelto fra seitan, tofu affumicato o salsiccia vegana). Versare nella padella e rosolare.
  3. Nel frattempo tagliare la cipolla, il porro e l’aglio.
  4. A metà cottura del nostro “guanciale vegano”, aggiungere la cipolla e il porro, il sale e dorare il tutto.
  5. Quando pure la cipolla è dorata, aggiungere l’aglio (che ha un diverso tempo di cottura).
  6. Nel frattempo lavare, asciugare e tritare il prezzemolo (o la rucola).
  7. Quando tutto è bello rosolato aggiungere il latte di soia (o la panna o yogurt di soia). Aggiungere due cucchiai di curcuma (o una bustina di zafferano).
  8. Se avete usato il latte, addensate con 2 cucchiai di farina (di mais, riso o quella che avete a casa).
  9. Mescolare tutto energicamente per qualche secondo, perché si addensa subito.
  10. Aggiungere il basilico fresco tritato o la rucola.
  11. Aggiungere la pasta cotta al dente e scolata e saltare per un paio di minuti.
  12. Spolverate di pepe.

Consiglio: il momento ideale per mettere su l’acqua della pasta è quando il “guanciale vegano” è a metà cottura. Così fate in tempo a far bollire l’acqua e cucinare la pasta “a tempo”.

Leggi anche ricette vegane come le crepes vegan, la pasta matta e la mozzarella vegana.

Lascia il tuo commento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *